Christian d'Oriola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Christian d'Oriola
Christian d'Oriola 1968 Sharjah stamp.jpg
Nazionalità Francia Francia
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Fioretto
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Londra 1948 Fioretto sq.
Argento Londra 1948 Fioretto in.
Oro Helsinki 1952 Fioretto sq.
Oro Helsinki 1952 Fioretto in.
Oro Melbourne 1956 Fioretto in.
Argento Melbourne 1956 Fioretto sq.
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Lisbona 1947 Fioretto in.
Oro Lisbona 1947 Fioretto sq.
Oro Il Cairo 1949 Fioretto in.
Argento Il Cairo 1949 Fioretto sq.
Argento Monte Carlo 1950 Fioretto sq.
Oro Stoccolma 1951 Fioretto sq.
Oro Bruxelles 1953 Fioretto in.
Oro Bruxelles 1953 Fioretto sq.
Oro Lussemburgo 1954 Fioretto in.
Argento Lussemburgo 1954 Fioretto sq.
Argento Roma 1955 Fioretto in.
Argento Parigi 1957 Fioretto sq.
Oro Philadelphia 1958 Fioretto sq.
 

Christian d'Oriola (Perpignano, 3 ottobre 1928Nîmes, 29 ottobre 2007) è stato uno schermidore francese del fioretto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a praticare la scherma sotto la guida del padre all'età di 9 anni, nel 1937, disputando i suoi primi incontri nel 1941.

Strenuo oppositore dell'introduzione del fioretto elettrico, vinse nella sua carriera le maggiori competizioni internazionali, dimostrandosi valido rivale dell'italiano Edoardo Mangiarotti.

Nel 1960 fu il portabandiera della delegazione francese alla XVII Olimpiade di Roma.

Nel 1971 venne insignito della Legion d'Onore.

Nel 2001 la Fédération Internationale d'Escrime, massimo organismo mondiale della scherma, assegnò a d'Oriola il titolo di Schermidore del XX secolo.[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Legion d'Onore

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19863769 · ISNI (EN0000 0000 0298 1149 · BNF (FRcb13806897t (data) · WorldCat Identities (EN19863769