Carrollton (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carrollton
city
(EN) City of Carrollton
Carrollton – Bandiera
Carrollton – Veduta
Complesso municipale di Carrolton
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaCollin
Dallas
Denton
Amministrazione
SindacoMatthew Marchant (R)
Territorio
Coordinate32°59′24″N 96°53′36″W / 32.99°N 96.893333°W32.99; -96.893333 (Carrollton)Coordinate: 32°59′24″N 96°53′36″W / 32.99°N 96.893333°W32.99; -96.893333 (Carrollton)
Altitudine161 m s.l.m.
Superficie96,11 km²
Abitanti119 097 (2010)
Densità1 239,17 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale75006, 75007, 75008
Prefisso972
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Carrollton
Carrollton
Carrollton – Mappa
Sito istituzionale

Carrollton è un comune (city) degli Stati Uniti d'America che si trova tra le contee di Collin, Dallas e Denton nello Stato del Texas. La popolazione era di 119,097 persone al censimento del 2010, il che la rende la ventitreesima città più popolosa dello stato.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 96,11 km², dei quali 94,01 km² di territorio e 2,1 km² di acque interne (2,19% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'area fu colonizzata da Jared Ford nel 1842 da William e Mary Larner su un sito all'interno della concessione Peters Colony. Nel 1844, la famiglia di A. W. Perry reclamò il terreno dell'area intorno a Trinity Mills dove, in collaborazione con Wade H. Witt, costruirono un mulino.

La colonia inglese, un gruppo di famiglie della zona nord-orientale dell'insediamento che attraversarono la contea di Denton, erano sede di grandi proprietari terrieri, di cui erano le famiglie Furneaux, Jackson, Morgan, e Rowe. È molto probabile che Carrollton prende il nome dall'omonima città nell'Illinois, la città natale di molti di questi coloni.

Nella fase iniziale, i mezzi di sussistenza di Carrollton erano esclusivamente agricoli, ma in seguito alla costruzione della Dallas-Wichita Railroad attraverso Trinity Mills nel 1878, la comunità ha cominciato a crescere nel suo significato industriale. L'importanza di Carrollton crebbe ulteriormente quando la ferrovia fu estesa a Denton nel 1880 da Jay Gould, che aveva venduto la linea alla Missouri-Kansas-Texas Railroad (the Katy) nel 1881. Nel 1885, Carrollton possedeva mulini, sgranatrici di cotone, due chiese , una scuola, e una popolazione di 150 abitanti. La St. Louis Southwestern Railway (il "Cotton Belt") fu attraversato dalla "Katy" nel 1888, e la città divenne un centro di spedizione per il bestiame, cotone, semi di cotone, e grano, aiutando la città a superare quella di Trinity Mills a nord.

Nel 1913, Carrollton fu ufficialmente incorporata, e W.F. Vinson fu eletto sindaco. L'industria della ghiaia ha avuto inizio a Carrollton nel 1912 e trasformò la città, dalla fine degli anni 40, in una città "di grano e ghiaia". La città possedeva anche un impianto di mattoni e un'industria lattiero-casearia, e i prodotti nazionali in metallo si affermarono in città nel 1946.

Dopo la seconda guerra mondiale, la città è cresciuta rapidamente. Nel 1950 la popolazione era di 1.610 abitanti, ed era cresciuta a 4.242 nel 1960 e 13.855 nel 1970. A questo punto, il sobborgo a nord di Dallas ha avuto una crescita significativa, e la città è cresciuta enormemente tra il 1970 e il 1980, con un aumento del 193% a 40,595 abitanti. Nel 1983, la popolazione era di 52.000 abitanti, nel 1990, aveva raggiunto i 82.169 abitanti, ed entro il 2010 la popolazione era cresciuta fino a 119.097 abitanti.

Si tratta di un sobborgo di Dallas e nel 2006 fu inserita nella "top 100 luoghi in cui vivere" negli Stati Uniti da Relocate America. Inoltre, nel 2006, fu inserito al 19º posto nella lista dei migliori luoghi da vivere negli Stati Uniti secondo la rivista Money. Nel 2008, la rivista Money ha inserito la città al 15º posto tra le migliori città piccole per vivere.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[1] del 2010, c'erano 119,097 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 63,63% di bianchi, l'8,4% di afroamericani, lo 0,64% di nativi americani, il 13,44% di asiatici, lo 0,03% di oceanici, il 10,77% di altre razze, e il 3,1% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 29,98% della popolazione.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La città è servita dal servizio ferroviario suburbano denominato A-train, che la collega con la città di Denton, e dalla linea verde della DART Light Rail, che collega la città con Dallas.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 29 maggio 2017.
  2. ^ Dallas County forging closer ties with Taiwan, su Press Reader, Dallas Morning News. URL consultato il 29 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas