DeSoto (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DeSoto
city
(EN) City of DeSoto
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaDallas
Amministrazione
SindacoCurtistene McCowan
Territorio
Coordinate32°35′57.12″N 96°51′32.04″W / 32.5992°N 96.8589°W32.5992; -96.8589 (DeSoto)Coordinate: 32°35′57.12″N 96°51′32.04″W / 32.5992°N 96.8589°W32.5992; -96.8589 (DeSoto)
Altitudine203 m s.l.m.
Superficie56,09 km²
Abitanti49 047 (2010)
Densità874,43 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale75115, 75123
Prefisso972
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
DeSoto
DeSoto
DeSoto – Mappa
Sito istituzionale

DeSoto è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Dallas nello Stato del Texas. La popolazione era di 49.047 abitanti al censimento del 2010. DeSoto è un sobborgo di Dallas e fa parte dell'area nota come Best Southwest, che comprende DeSoto, Cedar Hill, Duncanville e Lancaster.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

DeSoto è situata a 32°35′57″N 96°51′32″W / 32.599167°N 96.858889°W32.599167; -96.858889 (32.599286, −96.858828)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 56,09 km², dei quali 55,99 km² di territorio e 0,1 km² di acque interne (0,17% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La comunità si trova sulle concessioni di terra originali di W. Caldwell, Z. Heath, T. Rhodes e C. Parks. Fu fondata negli anni 1840 dalle famiglie Parks, Cheshier, Ramsey e Johnson. Parks si pensa che fu il primo a stabilirsi, e la sua concessione di terra è il luogo attorno al quale si è sviluppata la comunità. La figlia di Ramsey, Mary, nata nel 1846, sarebbe stata la prima bambina bianca nata a ovest del Trinity. Alla fine sposò un altro colono di nome F. M. Hamilton e visse nella zona fino all'età di novantaquattro anni. Nel 1848 T. J. Johnson costruì il primo negozio a DeSoto all'incrocio di quello che divenne la Belt Line e le strade Hampton, e il posto divenne noto come Store. Nel 1850 Otway B. Nance costruì una fattoria a DeSoto che alla fine divenne un punto di riferimento storico del Texas[2].

Negli anni 1870 una comunità si sviluppò intorno al negozio di Johnson. S. E. Judah costruì una selleria negli anni 1870 e suo figlio costruì un negozio nel 1898. Nel 1884 fu creato un ufficio postale chiamato DeSoto, probabilmente in onore di Hernando De Soto, o di un residente locale, il dottor Thomas Hernando DeSoto Stewart. Nel 1885 la comunità aveva una popolazione di 120 abitanti, un negozio e una sgranatrice di cotone. Nel 1890 rimase solo il negozio e la popolazione era scesa a quarantuno abitanti. L'ufficio postale rimase in servizio fino al 1906[2].

DeSoto aveva sette imprese e una popolazione di novantasette abitanti nel 1930. La città fu incorporata nel 1949 e nel 1950 aveva una popolazione di 300 abitanti e otto imprese. Nel 1960 DeSoto aveva una popolazione di 1.969 abitanti e venti imprese. Mentre Dallas si espandeva verso sud, DeSoto continuò a crescere e divenne una città di pendolari. Circa il 90% della forza lavoro di DeSoto è stata ricondotta a posti di lavoro a Dallas o Grand Prairie. Nel 1970 DeSoto aveva 6.617 abitanti e settantuno imprese. Questa crescita ha portato a miglioramenti nell'infrastruttura municipale, tra cui la costruzione di strade e parchi e un nuovo sistema idrico e fognario. Anche l'edilizia industriale, commerciale e residenziale è aumentata. Un giornale, il DeSoto News Advertiser, è stato pubblicato dal 1977. Nel 1980 DeSoto aveva 168 imprese e una popolazione di 15.538 abitanti. Nel 1984 il numero di imprese era aumentato a 360 e nel 1991 la popolazione era di 30.544 abitanti. Questa crescita è supportata da strutture civiche che comprendono una stazione di polizia, tre stazioni dei pompieri, trentasette parchi pubblici, una biblioteca pubblica e dieci scuole pubbliche. Nel 2000 la popolazione era di 37.646 abitanti, con 1.203 imprese certificate[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 49.047 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 23,16% di bianchi, il 68,6% di afroamericani, lo 0,41% di nativi americani, lo 0,93% di asiatici, lo 0,04% di oceanici, il 4,96% di altre razze, e l'1,9% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 12,06% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142688456
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas