Campionato Italiano Velocità 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato Italiano Velocità 2010
Edizione n. 89 del Campionato Italiano Velocità
Dati generali
Inizio18 aprile
Termine17 ottobre
Prove7
Titoli in palio
SuperbikeAlessandro Polita
su Ducati 1098R
Supersport 600Roberto Tamburini
su Yamaha YZF R6
Stock 1000Ivan Goi
su Aprilia RSV4
Stock 600Fabio Massei
su Yamaha YZF R6
Classe 125Francesco Mauriello
su Aprilia RS 125 R
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il campionato italiano velocità 2010 è l'ottantanovesima edizione del campionato italiano velocità. In questa annata sono attive cinque categorie: la Superbike, la Supersport, la Stock 1000, la Stock 600 e la classe 125.

Il titolo piloti Superbike viene vinto, con una gara d'anticipo rispetto al termine della stagione, da Alessandro Polita con la Ducati 1098R del team Barni Racing.[1] Il campionato costruttori se lo aggiudica la Ducati che vince 6 delle 7 prove stagionali.[2]

Il titolo piloti nella categoria Supersport se lo aggiudica Roberto Tamburini sulla Yamaha YZF R6 del team Bike Service Racing che ha prevalso di poche lunghezze su altri quattro piloti: Dionisi, Lamborghini, Migliorati (tutti staccati di soli 4 punti dal leader) e Vizziello (a meno 13 punti dal vertice).[3] Il titolo era stato inizialmente assegnato a Gianluca Vizziello, vincitore dell'ultima gara, ma un'irregolarità tecnica sulla sua moto lo ha escluso consegnando il primo posto in campionato a Tamburini.[4] Grande equilibrio anche nel campionato riservato ai costruttori dove la Honda ha ottenuto il titolo per soli 9 punti sulla Yamaha.[5]

Nella categoria Stock 1000 il campionato piloti vede primeggiare Ivan Goi con l'Aprilia RSV4 del team Ecodem Racing, secondo staccato di 19 punti si posiziona Luca Verdini sulla Honda CBR1000RR del Emmebi Team.[6] Per quel che riguarda la graduatoria costruttori la Honda prevale sull'Aprilia di 22 punti.[7] Nella Stock 600 il titolo va a Fabio Massei che sopravanza di sette punti Lorenzo Zanetti, entrambi su Yamaha YZF-R6,[8] Yamaha che vince anche il titolo costruttori conquistando sei delle sette gare in calendario.[9]

Per quanto concerne la classe 125, il titolo va a Francesco Mauriello che sopravanza di soli due punti Miroslav Popov.[10] Tra i costruttori prevale Aprilia che vince tutte le gare di questa edizione del Campionato italiano.[11]

Calendario[12][modifica | modifica wikitesto]

La sesta prova, calendarizzata il 19 settembre sul circuito di Imola, viene annullata e rimpiazzata nella stessa data da una seconda prova sul circuito di Misano.[13]

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Data Prova Circuito Vincitore
Superbike Supersport 600 Stock 1000 Stock 600 Classe 125
18 aprile 1 Vallelunga Stefano Cruciani[14] Ilario Dionisi[15] Ivan Goi[16] Fabio Massei[17] Alessandro Tonucci[18]
2 maggio 2 Monza Alessandro Polita[19] Gianluca Vizziello[20] Ayrton Badovini[21] Fabio Massei[22] Tommaso Gabrielli[23]
19 giugno 3 Mugello Luca Conforti[24] Ferruccio Lamborghini[25] Luca Verdini[26] Fabio Massei[27] Rep. Ceca Miroslav Popov[28]
20 giugno 4 Mugello Luca Conforti[29] Ferruccio Lamborghini[30] Luca Verdini[31] Fabio Massei[32] Rep. Ceca Miroslav Popov[33]
4 luglio 5 Misano Federico Sandi[34] Roberto Tamburini[35] Matteo Baiocco[36] Davide Fanelli[37] Rep. Ceca Miroslav Popov[38]
19 settembre 6 Misano Flavio Gentile[39] Gianluca Vizziello[40] Domenico Colucci[41] Lorenzo Zanetti[42] Francesco Mauriello[43]
17 ottobre 7 Mugello Alessandro Polita[44] Ilario Dionisi[45] Lorenzo Alfonsi[46] Berardino Lombardi[47] Alessandro Tonucci[48]

Superbike[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[49][modifica | modifica wikitesto]

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Pilota Squadra Motocicletta Gomma
1 Norino Brignola Nuova M2 Racing Giappone Honda CBR1000RR Regno Unito D
3 Fabrizio Ippoliti Biker's Island Racing Italia Aprilia RSV4 Regno Unito D
4 Matteo Milanese RAM by Race Mania Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
Germania BMW S1000 RR
8 Christian Pratelli VFT Racing Giappone Kawasaki ZX-10R Italia P
9 Danilo Petrucci Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R Italia P
10 Lorenzo Mauri Barni Racing Italia Ducati 1098R Italia P
12 Stefano Cruciani Barni Racing Italia Ducati 1098R Italia P
13 Rehburg Christian Biker's Island Racing Giappone Suzuki GSX-R1000 Italia P
14 Lorenzo Baroni Italia Ducati 1098R Italia P
18 Omar Menghi VFT Racing Giappone Kawasaki ZX-10R Italia P
19 Mitja Emili Nuova M2 Racing Giappone Honda CBR1000RR Regno Unito D
20 Francesco Ciacci DMR Racing Bike Giappone Yamaha YZF-R1 Regno Unito D
21 Marco Borciani Pata Great Wall Italia Ducati 1098R Italia P
23 Federico Sandi Gabrielli Michelin Racing Italia Aprilia RSV4 Francia M
24 Luca Conforti Barni Racing Italia Ducati 1098R Italia P
26 Enrico Pasini Bike Service Racing Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
27 Giacomo Lucchetti Mama Team Racing Italia Ducati 1098R Italia P
29 Giuseppe Zannini New Magic Moda Giappone Honda CBR1000RR Italia P
33 Fabrizio Lai ECHO CRS Honda Giappone Honda CBR1000RR Italia P
36 Valter Durigon DMR Racing Bike Giappone Yamaha YZF-R1 Regno Unito D
Germania BMW S1000 RR
37 Davide Caselli Franciacorta Corse Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
Germania BMW S1000 RR
39 Alessio Aldrovandi Penta Race Giappone Suzuki GSX-R1000 Italia P
40 Flavio Augusto Gentile Althea Racing Italia Ducati 1098R Regno Unito D
41 Nicola Campedelli Team Factory SBK Italia MV Agusta Regno Unito D
43 Claudio Sergiovich Suriano Racing Giappone Suzuki GSX-R1000
47 Franco Zenatello Italia Ducati 1098R Italia P
49 Enzo Chiapello Nuova M2 Giappone Honda CBR1000RR Regno Unito D
51 Luca Pedersoli Grandi Corse Italia Ducati 1098R Italia P
53 Alessandro Polita Barni Racing Italia Ducati 1098R Italia P
54 Alex Pasqualato Giappone Kawasaki ZX-10R Italia P
63 Francia Hugo Marchand Giappone Honda CBR1000RR Francia M
69 Gianluca Nannelli Italia Ducati 1098R Italia P
72 Cosimo Chirone Giappone Suzuki GSX-R1000 Germania lzM
73 Simone Saltarelli Boselli Races Michelin Giappone Suzuki GSX-R1000 Francia M
76 Alessandro Di Domenico Giappone Yamaha YZF-R1 Regno Unito D
77 Svizzera Hervè Gantner Giappone Honda CBR1000RR Italia P
80 Alessandro Coltelli Giappone Yamaha YZF-R1
86 Cosimo Damiano Diviccaro FM Moto Racing Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
88 Valerio Rufoloni Giappone Suzuki GSX-R1000 Regno Unito D
91 Riccardo Fusco Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
94 Fulvio Faccietti Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX-10R Italia P
95 Fabrizio Pellizzon Gabrielli Michelin Racing Italia Aprilia RSV4 Francia M
101 Dario Piatti Team Factory SBK Italia MV Agusta
107 Mauro Goffi Kuja Racing Germania BMW S1000 RR Italia P
111 Giovanni Baggi Grandi Corse Italia Ducati 1098R Italia P
113 Paolo Blora T.R. Corse Italia Ducati 1098R Italia P
141 Cristiano Ascanio DNA Corse Giappone Yamaha YZF-R1 Regno Unito D
152 Samuel Maggiori Giappone Yamaha YZF-R1 Italia P
188 Riccardo Di Pietrogiacomo Suriano Racing Giappone Suzuki GSX-R1000 Italia P
464 Adriano Narducci Italia Ducati 1098R
888 Andrea Poggi Germania BMW S1000 RR Regno Unito D
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[1][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Alessandro Polita Ducati 2 1 3 2 2 2 1 146
2 Stefano Cruciani Ducati 1 3 2 5 4 Rit 2 105
3 Danilo Petrucci Kawasaki 6 2 4 6 6 Rit 3 79
4 Luca Conforti Ducati 5 1 1 3 Rit Rit 77
5 Federico Sandi Aprilia 3 Rit Rit Rit 1 8 12 53
6 Marco Borciani Ducati 4 4 8 8 5 Rit 53
7 Norino Brignola Honda 5 Rit 5 4 Rit 3 51
8 Alessio Aldrovandi Suzuki 6 9 Rit 7 9 4 46
9 Luca Pedersoli Ducati 8 Rit 11 10 11 7 8 41
10 Simone Saltarelli Suzuki Rit 8 12 11 Rit 4 6 40
11 Flavio Gentile Ducati Rit Rit Rit 13 9 1 13 38
12 Giovanni Baggi Ducati Rit 9 6 3 Rit 14 35
13 Lorenzo Mauri Ducati 7 Rit Rit 9 10 6 Rit 32
14 Fulvio Faccietti Kawasaki 9 10 16 Rit 12 11 Rit 22
15 Davide Caselli Yamaha e BMW 11 13 Rit Rit 10 9 21
16 Franco Zenatello Ducati 7 7 18
17 Francesco Ciacci Yamaha 10 12 20 NP 13 15 Rit 14
18 Enrico Pasini Yamaha 22 Rit 23 NP 8 Rit 11 13
19 Gianluca Nannelli Ducati 5 11
20 Fabrizio Lai Honda 5 11
21 Lorenzo Baroni Ducati 7 9
22 Fabrizio Pellizzon Aprilia Rit 7 9
23 Valerio Rufoloni Suzuki 12 14 14 15 17 9
24 Giuseppe Zannini Honda 16 11 19 NP 16 14 Rit 7
25 Giacomo Lucchetti Ducati 15 Rit 15 12 15 7
26 Mitja Emili Honda 10 6
27 Francia Hugo Marchand Honda 10 Rit 6
28 Andrea Poggi BMW 12 4
29 Paolo Blora Ducati 14 Rit Rit 14 4
30 Cristiano Ascanio Yamaha 19 13 23 3
31 Svizzera Hervè Gantner Honda 13 3
32 Cosimo D. Diviccaro Yamaha 13 Rit 18 Rit Rit 21 3
33 Samuel Maggiori Yamaha 14 2
34 Alessandro Coltelli Yamaha NP NP 15 1
35 Riccardo Di Pietrogiacomo Suzuki 17 15 Rit Rit 20 Rit 20 1
Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Costruttori[2][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Italia Ducati 1 1 1 1 2 1 1 170
2 Giappone Kawasaki 6 2 4 6 6 11 3 84
3 Italia Aprilia 3 7 Rit Rit 1 8 12 62
4 Giappone Honda 5 11 5 4 16 3 10 62
5 Giappone Suzuki 12 6 9 11 7 4 4 61
6 Giappone Yamaha 10 12 13 17 13 11 11 24
7 Germania BMW 18 21 NP Rit 10 9 13
NC Italia MV Agusta Rit Rit Rit 0

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[50][modifica | modifica wikitesto]

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Pilota Squadra Motocicletta Gomma
3 Cristiano Migliorati Puccetti Racing Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-6R Italia P
4 Roberto Tamburini Bike Service Racing Giappone Yamaha YZF R6 Germania lzM
5 Alessio Velini Velini Racing Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
6 Diego Giugovaz Puccetti Racing Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-6R Italia P
7 Russia Oleg Pozdneev Riva Moto Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
9 Alessandro Bonecchi Borgazzi Bargy Design Giappone Yamaha YZF R6 Germania lzM
10 Paolo Vino Bargy Design Giappone Yamaha YZF R6 Germania lzM
11 Mirko Giansanti Padova Motocorse Regno Unito Triumph Daytona 675 Regno Unito D
12 Andrea Pasetto VELMOTOR 2000 Giappone Honda CBR600RR Italia P
14 Alessandro Torcolacci Giappone Honda CBR600RR Germania lzM
15 Fabio Evangelista Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
18 Ivan Clementi Giappone Honda CBR600RR Germania lzM
19 Russia Valery Yurchenko Riva Moto Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
21 Francia Florian Marino Emmebi Team Giappone Honda CBR600RR Italia P
23 Giuliano Rovelli Regno Unito Triumph Daytona 675 Italia P
24 Russia Eduard Blokhin Riva Moto Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
28 Ferruccio Lamborghini Media Action by Pro Race Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
32 Svizzera Damien Berclaz Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
33 Paola Cazzola Kuja Racing Giappone Honda CBR600RR Italia P
35 Gilles Boccolini Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
39 Alessandro Gramigni TNT Racing Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
45 Gianluca Vizziello VELMOTOR 2000 Giappone Honda CBR600RR Italia P
47 Marco Pirazzoli Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
51 Alessia Polita Biker's Island Racing Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
55 Roberto Lunadei Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
57 Ilario Dionisi Scuderia Improve Giappone Honda CBR600RR Germania lzM
61 Fabio Menghi VFT Racing Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
63 Danilo Paoloni Giappone Yamaha YZF R6 Germania lzM
73 Diego Ciavattini Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
75 Sergio Ruggiero Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
77 Fabrizio Lai ECHO CRS Honda Giappone Honda CBR600RR Regno Unito D
79 Francia Fabien Foret Lorenzini by Leoni Giappone Kawasaki ZX-6R Italia P
81 Cristiano Erbacci TNT Racing Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
84 Mattia Roncoroni Giappone Yamaha YZF R6
85 Alessio Palumbo Puccetti Racing Kawasaki Giappone Kawasaki ZX-6R Italia P
88 Australia Mark Aitchison Kuja Racing Giappone Honda CBR600RR Italia P
89 Ricky Parker VELMOTOR 2000 Giappone Honda CBR600RR Italia P
96 Jonatan Gallina RAM by Race Mania Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
99 Tommaso Totti Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
121 William Marconi Ram by Race Mania Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
128 Simone Vicentin RAM by Race Mania Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
131 Mario Giuseppe Barone Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
177 Gabriele Martinelli Giappone Yamaha YZF R6 Regno Unito D
183 Adam Strizzolo Giappone Yamaha YZF R6
343 Federico D'Annunzio Martini Corse Giappone Yamaha YZF R6 Italia P
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[3][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Roberto Tamburini Yamaha 2 9 3 6 1 8 3 102
2 Ilario Dionisi Honda 1 12 2 15 2 13 1 98
3 Ferruccio Lamborghini Yamaha 4 3 1 1 7 Rit 6 98
4 Cristiano Migliorati Kawasaki 5 2 5 5 3 7 2 98
5 Gianluca Vizziello Honda 7 1 4 12 4 1 SQ 89
6 Alessio Velini Yamaha 6 Rit Rit 4 6 2 4 66
7 Giuseppe M. Barone Yamaha Rit 5 9 8 5 3 7 62
8 Alessandro Gramigni Yamaha 7 2 5 40
9 Diego Ciavattini Honda 3 16 12 9 Rit 4 Rit 40
10 Ivan Clementi Honda 9 11 Rit 3 8 16 36
11 Mirko Giansanti Triumph Rit 4 6 7 SQ Rit Rit 32
12 Cristiano Erbacci Yamaha 11 6 8 Rit 10 Rit Rit 29
13 Alessio Palumbo Kawasaki 8 Rit Rit 9 6 Rit 25
14 Fabio Menghi Yamaha 21 14 14 12 5 11 24
15 Fabrizio Lai Honda Rit 7 10 10 Rit 21
16 Roberto Lunadei Honda 13 17 9 8 18
17 Danilo Paoloni Yamaha 13 10 15 16 15 12 15
18 Paolo Vino Yamaha 12 18 17 19 15 10 11
19 Alessandro Bonecchi Yamaha Rit 19 16 11 14 Rit 13 10
20 Sergio Ruggiero Yamaha 10 13 9
21 Diego Giugovaz Kawasaki 8 8
22 Australia Mark Aitchison Honda 9 7
23 Francia Florian Marino Honda 14 11 7
24 Alessandro Torcolacci Honda 10 6
25 William Marconi Yamaha 11 5
26 Gilles Boccolini Honda 11 5
27 Tommaso Totti Yamaha 14 23 20 13 Rit Rit Rit 5
28 Marco Pirazzoli Honda 15 20 14 14 5
29 Andrea Pasetto Honda 23 22 Rit 12 4
30 Jonatan Gallina Yamaha Rit 13 3
31 Svizzera Damien Berclaz Yamaha Rit 25 22 20 18 Rit 15 1
32 Federico D'Annunzio Yamaha 15 1
Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Costruttori[5][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Giappone Honda 1 1 2 3 2 1 1 156
2 Giappone Yamaha 2 3 1 1 1 2 3 147
3 Giappone Kawasaki 5 2 5 5 3 6 2 99
4 Regno Unito Triumph Rit 4 6 7 SQ Rit Rit 32

Stock 1000[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[51][modifica | modifica wikitesto]

  • Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.
  • Tutti i piloti sono equipaggiati da gomme Pirelli.[52]
Pilota Squadra Motocicletta
5 Marco Bussolotti All Service System by QDP Giappone Honda CBR1000RR
6 Riccardo Della Ceca Rosso e Nero Giappone Yamaha YZF-R1
7 Austria Rene Maehr Giappone Suzuki GSX-R1000
8 Andrea Antonelli Giappone Honda CBR1000RR
9 Danilo Dell'Omo Suriano Racing Giappone Suzuki GSX-R1000
10 Riccardo Chiarello Play Racing Giappone Yamaha YZF-R1
11 Rocco Andriotta Suriano Racing Giappone Suzuki GSX-R1000
12 Ivan Goi Ecodem Racing Italia Aprilia RSV4
15 Matteo Baiocco Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX 10R
18 Vittorio Bortone BWG Racing Giappone Yamaha YZF-R1
19 Danilo Petrucci Team Pedercini Giappone Kawasaki ZX 10R
23 Luca Verdini Emmebi Team Giappone Honda CBR1000RR
24 Michele Conti Kuja Racing Germania BMW S1000 RR
27 Thomas Caiani Emmebi Team Giappone Honda CBR1000RR
29 Daniele Beretta Germania BMW S1000 RR
34 Davide Giugliano Team06 Giappone Suzuki GSX-R1000
37 Andrea Boscoscuro All Service System by QDP Giappone Honda CBR1000RR
41 Lorenzo Alfonsi Gomme & Service Giappone Honda CBR1000RR
Kuja Racing Germania BMW S1000 RR
43 Angelo Raffaele Rubino Giappone Yamaha YZF-R1
47 Eddi La Marra Giappone Honda CBR1000RR
48 Stefano Cantagallo Play Racing Giappone Yamaha YZF-R1
58 Svizzera Gabriel Berclaz Giappone Honda CBR1000RR
64 Brasile Danilo Andric Silva Kuja Racing Giappone Honda CBR1000RR
77 Marco Muzio Scuderia Improve Giappone Honda CBR1000RR
81 Gino Salvatore Trasimeno Yamaha Junior Giappone Yamaha YZF-R1
83 Australia Russell Holland Austria KTM 1190 RC8 R
86 Ayrton Badovini Germania BMW S1000 RR
89 Domenico Colucci Barni Racing Italia Ducati 1098R
91 Riccardo Fusco Giappone Yamaha YZF-R1
99 Emanuele Russo Giappone Suzuki GSX-R1000
119 Michele Magnoni Giappone Honda CBR1000RR
123 Australia Chris Seaton Austria KTM 1190 RC8 R
131 Patrizio Valsecchi Italia Aprilia RSV4
189 Nico Vivarelli Giappone Honda CBR1000RR
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[6][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Ivan Goi Aprilia 1 2 2 4 7 4 2 120
2 Luca Verdini Honda 3 1 1 3 13 3 101
3 Danilo Dell'Omo Suzuki 3 8 6 8 5 3 9 76
4 Matteo Baiocco Kawasaki 4 9 7 1 10 7 69
5 Marco Bussolotti Honda 2 12 4 5 2 68
6 Lorenzo Alfonsi Honda e BMW 6 9 11 Rit 9 6 1 64
7 Domenico Colucci Ducati Rit 4 8 3 Rit 1 Rit 62
8 Marco Muzio Honda 5 13 3 9 6 12 11 56
9 Riccardo Della Ceca Yamaha Rit Rit 5 6 8 9 8 44
10 Patrizio Valsecchi Aprilia 9 10 13 10 11 8 14 37
11 Andrea Boscoscuro Honda 2 6 30
12 Gino Salvatore Yamaha Rit Rit 7 15 13 5 12 28
13 Ayrton Badovini BMW 1 25
14 Rocco Andriotta Suzuki 12 15 17 2 16 Rit Rit 25
15 Michele Conti BMW 8 Rit 10 16 12 16 18
16 Australia Russell Holland KTM 7 14 10 17
17 Riccardo Fusco Yamaha 15 13 14 7 16 15
18 Andrea Antonelli Honda 4 13
19 Davide Giugliano Suzuki 4 13
20 Eddi La Marra Honda 5 11
21 Danilo Petrucci Kawasaki 5 11
22 Michele Magnoni Honda 6 10
23 Daniele Beretta BMW 7 9
24 Riccardo Chiarello Yamaha 12 Rit Rit 11 18 9
25 Svizzera Gabriel Berclaz Honda 13 16 16 12 SQ 15 17 8
26 Vittorio Bortone Yamaha Rit Rit 14 11 Rit Rit 7
27 Stefano Cantagallo Yamaha 11 17 14 7
28 Australia Chris Seaton KTM Rit 10 6
29 Svizzera Thomas Caiani Honda 10 6
30 Emanuele Russo Suzuki SQ 11 5
31 Angelo Raffaele Rubino Yamaha 14 13 5
32 Nico Vivarelli Honda 15 1
33 Brasile Danilo Andric Silva Honda 18 18 Rit 15 Rit 1
Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Costruttori[7][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Giappone Honda 2 3 1 1 2 2 3 142
2 Italia Aprilia 1 2 2 4 7 4 2 120
3 Giappone Suzuki 3 8 6 2 4 3 9 90
4 Germania BMW 8 1 10 16 9 6 1 81
5 Giappone Kawasaki 4 5 9 7 1 10 7 80
6 Italia Ducati Rit 4 8 3 Rit 1 Rit 62
7 Giappone Yamaha 11 17 5 6 8 5 8 53
8 Austria KTM 7 14 10 Rit 10 23

Stock 600[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[53][modifica | modifica wikitesto]

  • Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.
  • Tutti i piloti sono equipaggiati da gomme Dunlop.[52]
Pilota Squadra Motocicletta
1 Andrea Boscoscuro RCGM 2B Team Corse Giappone Yamaha YZF R6
3 Giuliano Gregorini Elle 2 Ciatti Giappone Yamaha YZF R6
4 Roberto Farinelli Gomme & Service Giappone Yamaha YZF R6
8 Lorenzo Zanetti TNT Racing Giappone Yamaha YZF R6
9 Rosario Paratore Giappone Yamaha YZF R6
10 Luca Vitali Media Action by Pro Race Giappone Yamaha YZF R6
11 Alessio Sportoletti SCAP BSC Corse Giappone Yamaha YZF R6
13 Berardino Lombardi Martini Corse Giappone Yamaha YZF R6
14 Federico Biaggi RCGM 2B Team Corse Giappone Yamaha YZF R6
15 Giovanni Ferraro Giappone Yamaha YZF R6
16 Andrea Spadaro Nuova M2 Giappone Yamaha YZF R6
17 Roberto Anastasia Giappone Yamaha YZF R6
19 Nico Morelli 851 Racing Giappone Yamaha YZF R6
20 Raffaele Vargas Gomme & Service Giappone Honda CBR600RR
21 William Marconi Giappone Yamaha YZF R6
22 Kevin Dittadi Riviera FCC Giappone Yamaha YZF R6
24 Marco Colandrea Bike Service Racing Giappone Yamaha YZF R6
25 Federico Monti Giappone Yamaha YZF R6
27 Gianluigi Busiello Team Prometeo Giappone Yamaha YZF R6
30 Marino Pavone FM Moto Racing Giappone Yamaha YZF R6
33 Simone Sancioni RCGM 2B Team Corse Giappone Yamaha YZF R6
34 Fabio Massei Piellemoto Giappone Yamaha YZF R6
36 Argentina Leandro Denis Mercado BWG Racing Giappone Kawasaki ZX-6R
40 Nicolò Lagiongada Giappone Honda CBR600RR
53 Nicola Morrentino Media Action by Pro Race Giappone Yamaha YZF R6
58 Vincenzo Muscari Team Prometeo Giappone Yamaha YZF R6
69 Gennaro Romano Bike e Motoracing Giappone Yamaha YZF R6
72 Thomas Caiani Team Prometeo Giappone Yamaha YZF R6
74 Gennaro Sabatino Giappone Yamaha YZF R6
75 Francesco Cocco Elle 2 Ciatti Giappone Yamaha YZF R6
77 Stefano Casalotti Media Action by Pro Race Giappone Yamaha YZF R6
81 Salvatore Torrisi Giappone Yamaha YZF R6
84 Riccardo Russo Bike e Motoracing Giappone Yamaha YZF R6
88 Roberto Leoni Trasimeno Yamaha Junior Giappone Yamaha YZF R6
93 Giovanni Daniele Priulla RCGM 2B Team Corse Giappone Yamaha YZF R6
102 Daniele Moschini Giappone Yamaha YZF R6
111 Pietro Maglioni 851 Racing Giappone Yamaha YZF R6
117 Colombia Juan Felipe Velasco Trasimeno Yamaha Junior Giappone Yamaha YZF R6
118 Andrea Pirazzoli DNA Corse Giappone Yamaha YZF R6
119 Mirko Zappon New Magic Moda Giappone Honda CBR600RR
127 Davide Fanelli All Service System by QDP Giappone Honda CBR600RR
154 Tommaso Lorenzetti Real Racing Giappone Yamaha YZF R6
177 Gabriele Martinelli Giappone Yamaha YZF R6
211 Marco Marcheluzzo New Magic Moda Giappone Honda CBR600RR
341 Kevin Terranova Giappone Honda CBR600RR
343 Federico D'Annunzio Martini Corse Giappone Yamaha YZF R6
415 Federico Dittadi Riviera FCC Giappone Yamaha YZF R6
691 Paolo Toccacieli Giappone Kawasaki ZX-6R
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[8][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Fabio Massei Yamaha 1 1 1 1 3 8 8 132
2 Lorenzo Zanetti Yamaha 2 SQ 2 2 2 1 2 125
3 Berardino Lombardi Yamaha 3 3 SQ 3 4 6 1 96
4 Davide Fanelli Honda 9 12 6 4 1 2 5 90
5 Riccardo Russo Yamaha 4 Rit 5 6 5 Rit 4 58
6 Marco Marcheluzzo Honda 10 4 9 10 9 10 Rit 45
7 Argentina Leandro Mercado Kawasaki 7 11 Rit Rit 6 9 7 40
8 Federico Biaggi Yamaha 11 6 8 20 10 7 20 38
9 Tommaso Lorenzetti Yamaha 5 Rit Rit 8 Rit 4 Rit 32
10 Roberto Farinelli Yamaha 6 5 Rit 7 Rit Rit 30
11 Luca Vitali Yamaha 20 Rit 12 22 7 16 3 29
12 Nico Morelli Yamaha 28 22 4 Rit 5 13 27
13 Pietro Maglioni Yamaha 21 19 7 Rit NP 3 Rit 25
14 Giuliano Gregorini Yamaha 8 Rit 3 Rit NP 17 Rit 24
15 Federico Monti Yamaha 17 8 Rit 9 12 19 12 23
16 Andrea Boscoscuro Yamaha 2 Rit Rit 20
17 Raffaele Vargas Honda 22 Rit 11 11 14 14 10 20
18 Simone Sancioni Yamaha Rit Rit 8 18 6 18
19 William Marconi Yamaha 12 10 10 18 18 16
20 Nicola Jr. Morrentino Yamaha Rit 23 15 5 16 25 12
21 Daniele Moschini Yamaha 26 7 13 16 NP 12
22 Nicolò Lagiongada Honda 19 9 23 14 13 16 12
23 Francesco Cocco Yamaha 15 16 18 23 11 27 11 11
24 Federico Dittadi Yamaha 23 15 SQ 13 15 12 9
25 Gabriele Cottini Honda 9 7
26 Andrea Spadaro Yamaha 21 17 17 11 14 7
27 Svizzera Marco Colandrea Yamaha 14 14 15 NP 20 5
28 Gennaro Antonio Romano Yamaha 25 17 16 12 Rit 4
29 Stefano Casalotti Yamaha Rit Rit SQ Rit 13 15 4
30 Vincenzo Muscari Yamaha 29 13 SQ Rit NP 3
31 Kevin Dittadi Yamaha 13 Rit 3
32 Gennaro Sabatino Yamaha 18 14 Rit 2
33 Rosario Paratore Yamaha 15 24 1
Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Costruttori[9][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Giappone Yamaha 1 1 1 1 2 1 1 170
2 Giappone Honda 9 4 6 4 1 2 5 99
3 Giappone Kawasaki 7 11 Rit Rit 6 9 7 40

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Iscritti[54][modifica | modifica wikitesto]

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota italiano.

Pilota Squadra Motocicletta Gomma
4 Elia Cunti Ecodem Racing Giappone Honda RS125R Regno Unito D
5 Romano Fenati Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
7 Mattia Tarozzi Faenza Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
9 Alessandro Giorgi VFT Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
10 Giovanni Bonati Junior GP Racing Dream Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
11 Nazzareno Lumina Matteoni Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
14 Tommaso Gabrielli Gabrielli Racing Italia Aprilia RS 125 R Giappone B
16 Andrea Migno Giappone Honda RS125R Regno Unito D
19 Alessandro Tonucci Junior GP Racing Dream Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
22 Matteo Gabrielli Gabrielli Racing Italia Aprilia RS 125 R Giappone B
23 Niccolò Antonelli Gabrielli Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
24 Davide Zenari Ecodem Racing Giappone Honda RS125R Regno Unito D
32 Nicolas Stizza Grillini Bridgestone PBR Italia Aprilia RS 125 R Giappone B
43 Francesco Mauriello Matteoni Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
44 Andrea Tucci Giappone Honda RS125R Regno Unito D
45 Marco Faccani Giappone Honda RS125R Regno Unito D
48 Alessandro Torlaschi Giappone Honda RS125R Regno Unito D
52 Giappone Gondo Toshimitsu Grillini Bridgestone PBR Italia Aprilia RS 125 R Giappone B
56 Ungheria Péter Sebestyén Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R
63 Davide Stirpe CRP Racing Giappone Honda RS125R Regno Unito D
72 Federico Fazzina Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
73 Manuel Tatasciore Junior GP Racing Dream Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
74 Kevin Calia Rumi 125GP Team Italia Rumi 125GP Regno Unito D
76 Giappone Hiroki Ono Rumi 125GP Team Italia Rumi 125GP Regno Unito D
77 Spagna Manuel Alejandro Pardo Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R
80 Armando Pontone Junior GP Racing Dream Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
88 Massimo Parziani Grillini Bridgestone PBR Italia Aprilia RS 125 R Giappone B
95 Rep. Ceca Miroslav Popov Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
100 Luigi Morciano Junior GP Racing Dream Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
105 Gabriele Ferro Faenza Racing Italia Aprilia RS 125 R Regno Unito D
123 Roberto Marchetti Ellegi Racing Italia Aprilia RS 125 R
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti[10][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Francesco Mauriello Aprilia Rit 2 2 3 7 1 9 97
2 Rep. Ceca Miroslav Popov Aprilia Rit 7 1 1 1 15 Rit 95
3 Alessandro Tonucci Aprilia 1 4 15 5 Rit 6 1 85
4 Armando Pontone Aprilia 4 5 4 2 4 16 4 83
5 Giappone Hiroki Ono Rumi Rit 5 8 5 3 9 55
6 Niccolò Antonelli Aprilia Rit 8 Rit 3 9 2 51
7 Kevin Calia Rumi 15 3 6 9 4 12 51
8 Davide Stirpe Honda 14 Rit 6 13 13 2 8 46
9 Tommaso Gabrielli Aprilia 11 1 13 12 10 14 45
10 Massimo Parziani Aprilia 8 Rit 10 10 8 5 Rit 39
11 Giovanni Bonati Aprilia 9 9 Rit 4 6 Rit Rit 37
12 Luigi Morciano Aprilia 5 Rit 7 3 36
13 Romano Fenati Aprilia 10 Rit 7 Rit 2 Rit Rit 35
14 Giappone Toshimitsu Gondo Aprilia 3 Rit 9 Rit 15 17 5 35
15 Alessandro Giorgi Aprilia Rit 3 Rit Rit 12 8 11 33
16 Nicolas Stizza Aprilia 6 Rit 14 7 Rit 22
17 Mattia Tarozzi Aprilia 2 Rit Rit 20
18 Manuel Tatasciore Aprilia 12 15 Rit 11 6 20
19 Matteo Gabrielli Aprilia 12 7 16 19 11 Rit 18
20 Nazzareno Lumino Aprilia 13 8 Rit 11 Rit 16
21 Gabriele Ferro Aprilia 11 9 14 14
22 Federico Fazzina Aprilia 17 14 12 14 8
23 Elia Cunti Honda Rit Rit 10 6
24 Marco Faccani Honda 10 6
25 Andrea Migno Honda SQ 10 19 18 Rit Rit 16 6
26 Andrea Tucci Honda 18 16 13 15 4
27 Paolo Giacomini Aprilia 13 3
Posizione Pilota Motocicletta 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

Costruttori[11][modifica | modifica wikitesto]

Posizione Costruttore 1
VAL
2
MON
3
MUG
4
MUG
5
MIS
6
MIS
7
MUG
Punti
1 Italia Aprilia 1 1 1 1 1 1 1 175
2 Italia Rumi 15 Rit 3 6 5 3 7 63
3 Giappone Honda 14 10 6 13 13 2 8 52

Sistema di punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Superbike - Classifica di Campionato - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  2. ^ a b Superbike - Classifica Costruttori - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  3. ^ a b Supersport - Classifica di Campionato - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  4. ^ CIV Supersport Mugello: squalificato Vizziello, Tamburini campione - dal sito corsedimoto.com
  5. ^ a b Supersport - Classifica Costruttori - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  6. ^ a b Stock 1000 - Classifica di Campionato - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  7. ^ a b Stock 1000 - Classifica Costruttori - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  8. ^ a b Stock 600 - Classifica di Campionato - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  9. ^ a b Stock 600 - Classifica Costruttori - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  10. ^ a b 125 GP - Classifica di Campionato - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  11. ^ a b 125 GP - Classifica Costruttori - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  12. ^ CIV 2010: calendario date e informazioni ufficiali - dal sito motoblog.it
  13. ^ CIV: annullata la prova di Imola, si correrà a Misano - dal sito corsedimoto.com
  14. ^ Vallelunga, Superbike - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  15. ^ Vallelunga, Supersport 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  16. ^ Vallelunga, Stock 1000 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  17. ^ Vallelunga, Stock 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  18. ^ Vallelunga, 125 GP - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  19. ^ Monza, Superbike - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  20. ^ Monza, Supersport 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  21. ^ Monza, Stock 1000 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  22. ^ Monza, Stock 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  23. ^ Monza, 125 GP - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  24. ^ Mugello, Superbike - Classifica Gara 1 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  25. ^ Mugello, Supersport 600 - Classifica Gara 1 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  26. ^ Mugello, Stock 1000 - Classifica Gara 1 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  27. ^ Mugello, Stock 600 - Classifica Gara 1 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  28. ^ Mugello, 125 GP - Classifica Gara 1 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  29. ^ Mugello, Superbike - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  30. ^ Mugello, Supersport 600 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  31. ^ Mugello, Stock 1000 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  32. ^ Mugello, Stock 600 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  33. ^ Mugello, 125 GP - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  34. ^ Misano, Superbike - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  35. ^ Misano, Supersport 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  36. ^ Misano, Stock 1000 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  37. ^ Misano, Stock 600 - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  38. ^ Misano, 125 GP - Classifica Gara - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  39. ^ Misano, Superbike - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  40. ^ Misano, Supersport 600 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  41. ^ Misano, Stock 1000 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  42. ^ Misano, Stock 600 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  43. ^ Misano, 125 GP - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  44. ^ Mugello, Superbike - Classifica Gara 3 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  45. ^ Mugello, Supersport 600 - Classifica Gara 2 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  46. ^ Mugello, Stock 1000 - Classifica Gara 3 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  47. ^ Mugello, Stock 600 - Classifica Gara 3 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  48. ^ Mugello, 125 GP - Classifica Gara 3 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  49. ^ Piloti CIV Superbike 2010 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  50. ^ Piloti CIV Supersport 2010 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  51. ^ Piloti CIV Stock 1000 2010 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  52. ^ a b CIV: 2010 con sette gare, diretta TV in chiaro… - dal sito corsedimoto.com
  53. ^ Piloti CIV Stock 600 2010 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità
  54. ^ Piloti CIV classe 125 2010 - dal sito ufficiale del campionato italiano velocità

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto