Campionato Italiano Seniores 1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato Italiano Seniores 1979
Edizione n. 58 del Campionato Italiano Velocità
Dati generali
Inizio25 marzo
Termine14 ottobre
Prove4
Titoli in palio
750Leandro Becheroni
su Yamaha
500Carlo Perugini
su Suzuki
350Massimo Matteoni
su Yamaha
250Walter Villa
su Yamaha
125Gianpaolo Marchetti
su MBA
Altre edizioni
Precedente - Successiva

Il Campionato Italiano Seniores 1979 è la cinquantottesima edizione del campionato italiano velocità. In questa annata sono attive sei categorie: 50, 125, 250, 350, 500 e 750.

Il campionato fu caratterizzato da polemiche tra piloti e organizzatori per i bassi ingaggi ed i ridotti premi d'arrivo.

In 50 Eugenio Lazzarini, nonostante tre vittorie, non riuscì a recuperare l'assenza della prima gara a causa dell'infortuno patito al GP del Venezuela: a vincere fu Claudio Lusuardi, tre volte secondo e una volta terzo.

Nella ottavo di litro vinse Gianpaolo Marchetti, campione Juniores 1978, davanti ai favoriti Lazzarini, Bianchi e Massimiani.

La 250, la più incerta delle classi, vide la vittoria di Walter Villa davanti a Marchetti, Pazzaglia e Rossi.

La 350, dominata dalle Yamaha TZ, vide la vittoria del privato Massimo Matteoni su Villa e Massimiani.

Quattro vincitori in quattro gare per la 500, con Carlo Perugini che si aggiudicò il titolo.

In 750, classe alla sua ultima stagione, il titolo andò al toscano Leandro Becheroni.

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Prova Data Circuito Vincitore
50 125 250 350 500 750
1 25 marzo Misano Guido Mancini Maurizio Massimiani Graziano Rossi Walter Villa Virginio Ferrari Gianfranco Bonera
2 16 settembre Monza Eugenio Lazzarini Pier Paolo Bianchi Walter Villa Walter Villa Carlo Perugini Carlo Perugini
3 30 settembre Misano Eugenio Lazzarini Gianpaolo Marchetti Gianpaolo Marchetti Massimo Matteoni Franco Uncini Marco Lucchinelli
4 14 ottobre Misano Eugenio Lazzarini Maurizio Massimiani Gianpaolo Marchetti Massimo Matteoni Gianni Pelletier non disputata

Sistema di punteggio e Legenda[modifica | modifica wikitesto]

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11>
Punti 15 12 10 8 6 5 4 3 2 1 0

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

750[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Leandro Becheroni Yamaha 2 2 2 36
2 Alfio Micheli Yamaha 4 3 3 28
3 Marco Lucchinelli Yamaha 4 1 23
4 Gianfranco Bonera Yamaha 1 15
4 Carlo Perugini Suzuki 1 15
6 Germano Salsi Yamaha 5 4 14
7 Giorgio Avveduti Yamaha 3 10
8 Romeo De Martin Yamaha 5 6
8 Raoul Martini Ducati 5 6

Yamaha campione di Marca.

500[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Carlo Perugini Suzuki 2 1 2 2 51
2 Gianni Pelletier Suzuki-Bieffe 5 2 4 1 41
3 Franco Uncini Suzuki 3 1 25
4 Lorenzo Ghiselli Suzuki 4 6 5 19
5 Leandro Becheroni Suzuki 4 3 18
6 Sandro Moro Suzuki 6 6 5 16
7 Virginio Ferrari Suzuki 1 15
8 Graziano Rossi Morbidelli-Bieffe 3 10
8 Gianni Rolando Suzuki-Naldoni 3 10
10 Carlo Prati Suzuki 7 6 9
11 Stefano Bonetti Suzuki 9 8 7 9
12 Adelio Faccioli Suzuki 4 8
13 Marco Lucchinelli Suzuki 5 6
14 Corrado Tuzii Suzuki 10 10 8 5
15 Mario Prattichizzo Suzuki-Ciben 7 4
15 Raffaele Pasqual Suzuki 7 4
17 Gregorio Mariani Suzuki 9 9 4
18 Franco Randazzo Suzuki 8 3
18 Marco Papa Suzuki 9 3
20 Graham Singer Lombardini 9 2
21 Giovanni Pretto Suzuki 10 1
21 Marino Nanetti Suzuki 10 1

Suzuki-Nava Olio Fiat campione di Marca.

350[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Massimo Matteoni Yamaha 3 1 1 40
2 Walter Villa Yamaha 1 1 4 38
3 Maurizio Massimiani Adriatica-Bimota 2 2 24
4 Sauro Pazzaglia Yamaha-Diemme 2 4 20
5 Giuseppe Consalvi Yamaha R.R. 10 4 6 6 19
6 Edoardo Elias Yamaha 5 3 16
7 Adelio Faccioli Yamaha 8 5 7 13
8 Gianni Pelletier RTM 2 12
9 Gianpaolo Marchetti Yamaha 3 10
9 Vanes Francini Adriatica-Bimota 3 10
11 Attilio Riondato Yamaha 7 5 10
12 Franco Solaroli Yamaha 4 8
13 Arturo Venanzi Yamaha 5 6
14 Mario Lega Yamaha 6 5
14 Walter Migliorati Yamaha 6 5
16 Giorgio Avveduti Yamaha 7 4
16 Silvano Ricchetti Yamaha 7 4
18 Lorenzo Ghiselli Yamaha 10 8 4
19 Franco Marcheggiani Yamaha 9 9 4
19 Gianni Del Carro Yamaha 9 9 4
21 Angelo Monduzzi Yamaha 8 3
21 Paolo Ferretti Yamaha-Ceramiche Ricci 8 3
23 Paolo Niccoli Yamaha 10 1
23 Pier Luigi Rimoldi Yamaha 10 1

Yamaha campione di Marca.

250[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Walter Villa Yamaha 2 1 3 37
2 Gianpaolo Marchetti MBA-Ciemmedi 1 1 30
3 Sauro Pazzaglia Yamaha-Diemme 3 2 4 30
4 Graziano Rossi Morbidelli-Bieffe 1 2 27
5 Giuseppe Consalvi Yamaha R.R. 7 3 5 6 25
6 Paolo Ferretti Yamaha-Ceramiche Ricci 8 5 4 6 23
7 Franco Marcheggiani Yamaha 4 4 16
8 Franco Solaroli Yamaha 6 3 15
9 Arturo Venanzi Yamaha 5 6 7 15
10 Paolo Pileri MBA-Ciemmedi 2 12
11 Gabriele Cantone Yamaha 7 9 6
12 Rossano Mancinelli Yamaha 6 5
13 Maurizio Vitali Yamaha 7 4
14 Gianni Del Carro Yamaha 8 10 4
15 Walter Battisti Yamaha 8 3
15 Vanes Francini Yamaha 8 3

Yamaha campione di Marca.

125[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Gianpaolo Marchetti MBA-Ciemmedi 3 5 1 2 43
2 Maurizio Massimiani MBA e Minarelli 1 3 1 40
3 Eugenio Lazzarini Morbidelli 2 2 3 34
4 Stefano Ferretti MBA-Ciemmedi 2 4 3 7 34
5 Pier Paolo Bianchi Minarelli 4 1 23
6 Maurizio Vitali MBA 6 4 4 21
7 Pierluigi Aldrovandi MBA 8 6 5 5 20
8 Roberto D'Amico Morbidelli 5 10 7 6 16
9 Pierluigi Conforti MBA 7 6 9
10 Italo Zerbini Morbidelli 9 8 8 8

MBA-Ciemmedi campione di Marca.

50[modifica | modifica wikitesto]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto 1
MIS
2
MON
3
MIS
4
MIS
Punti
1 Claudio Lusuardi Bultaco 3 2 2 2 46
2 Eugenio Lazzarini Kreidler 1 1 1 45
3 Aldo Però Kreidler 2 3 4 10 31
4 Guido Mancini Nuova Iprem 1 8 5 24
5 Luigi Rinaudo Tomos 8 3 3 23
6 Salvatore Milano UFO 9 5 5 8 17
7 Salvatore Monreale Tomos e UFO 4 7 7 16
8 Sergio Zattoni LGM 7 4 12
9 Enzo Saffioti Paolucci 10 4 9
10 Claudio Granata UFO 7 6 9
11 Fabrizio Frollani Ringhini 9 10 6 8

Kreidler campione di Marca.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Motociclismo - Speciale n° 2 Tutte le gare del mondo, Edisport Editoriale, Milano, marzo 1980, pp. 142-144.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]