Bullseye (Toy Story)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bullseye
Jessie e bulls.png
Bullseye è il cavallo a destra in Toy Story 3 - La grande fuga
UniversoToy Story
Nome orig.Bullseye
Lingua orig.Inglese
SpecieGiocattolo
SessoMaschio

Bullseye è un personaggio d'animazione che fa la prima apparizione nel film Toy Story 2, ed è il cavallo dello Sceriffo Woody.

Il cavallo di Woody[modifica | modifica wikitesto]

Bullseye, come molti personaggi del film, è un giocattolo, come il suo proprietario Woody. Fa la prima apparizione in Toy Story 2, dove venne salvato insieme a Woody e Jessie da Buzz Lightyear e gli altri giocattoli di Andy, mentre insieme al cowboy, alla cowgirl e al cercatore d'oro Stinky Pete, stava per affrontare su un aereo un volo per il museo dei giocattoli di Tokyo. Come dimostrato nella sigla dello show "Woody's Roundup", Bullseye è pieno di energia ed abilissimo nel lancio dei ferri di cavallo, ed inoltre è fedelissimo a Woody: quando lo sceriffo gli dice, nei film Toy Story 2 e Toy Story 3, di non seguirlo, mostra sul viso un'espressione triste. Alla fine di Toy Story 3, viene donato insieme a Woody e gli altri a Bonnie, una bambina che frequenta l'asilo Sunnyside, prima che Andy, ormai cresciuto, parta per il college.

Pur essendo un cavallo, il suo comportamento ricorda molto quello di un cane: scodinzola quando è felice, guaisce quando è triste o si fa male e ha un olfatto sviluppato per rintracciare persone, animali o cose. Inoltre Bullseye è l'unico giocattolo animale che non parla.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]