Beozia (unità periferica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unità periferica della Beozia
unità periferica
Περιφερειακή ενότητα Βοιωτίας
Unità periferica della Beozia – Veduta
Grecia, evidenziata la regione attorno al lago Copaide in Beozia
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Grecia Centrale
Amministrazione
Capoluogo Livadeia
Data di istituzione 1º gennaio 2011
Territorio
Coordinate
del capoluogo
38°25′N 23°50′E / 38.416667°N 23.833333°E38.416667; 23.833333 (Unità periferica della Beozia)Coordinate: 38°25′N 23°50′E / 38.416667°N 23.833333°E38.416667; 23.833333 (Unità periferica della Beozia)
Superficie 2 952 km²
Abitanti 130 768 (2001)
Densità 44,3 ab./km²
Comuni 6
Altre informazioni
Cod. postale 32x xx 190 12
Prefisso 226x0
Fuso orario UTC+2
ISO 3166-2 GR-03
Targa BI
Cartografia
Unità periferica della Beozia – Mappa
Sito istituzionale

La Beozia (in greco Βοιωτία) è una delle cinque unità periferiche (in greco Περιφερειακή ενότητα Βοιωτίας) in cui è suddivisa la periferia della Grecia Centrale. Il capoluogo è Livadeia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Beozia.

Prefettura di Beozia[modifica | modifica wikitesto]

La regione confina ad ovest con la Focide, a nord con la Ftiotide, a sud con il golfo di Corinto e ad est con il mar Egeo. Le principali risorse economiche sono legate all'agricoltura e all'allevamento. Importante anche l'estrazione di marmo.

La Beozia era una prefettura della Grecia, abolita a partire dal 1º gennaio 2011 a seguito dell'entrata in vigore della riforma amministrativa detta piano Kallikratis[1].

La riforma amministrativa ha anche modificato la struttura dei comuni che ora si presenta come nella seguente tabella:

Comuni (dal 2010): 1- Livadeia; 2- Aliartos; 3- Distomo-Arachova-Antikyra; 4- Tebe; 5- Orcomeno; 6- Tanagra.
Nuovi comune Vecchio comune Sede
Aliartos Aliartos Aliartos
Thespies
Distomo-Arachova-Antikyra Distomo Distomo
Arachova
Antikyra
Livadeia Livadeia Livadeia
Davleia
Koroneia
Kyriaki
Cheronea
Orcomeno Orcomeno Orcomeno
Akraifnia
Tanagra Tanagra Schimatari
Dervenochori
Oinofyta
Schimatari
Tebe (Thiva) Tebe Tebe
Vagia
Thisvi
Plataies

Precedente suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1997, con l'attuazione della riforma Kapodistrias[2], la prefettura della Beozia era suddivisa in 18 comuni e 2 comunità.

Comuni della Beozia (fino al 2010): 1- Livadeia; 2- Akraifnia; 3- Aliartos; 4- Arachova; 5- Vagia; 6- Davleia; 7- Dervenochori; 8- Distomo; 9- Thespies; 10- Tebe; 11- Thisvi; 12- Koroneia; 13- Oinofyta; 14- Orcomeno; 15- Plataies; 16- Schimatari; 17- Tanagra; 18- Cheronea; 19- Antikyra; 20- Kyriaki
Comune codice YPES Capoluogo (se differente) Codice postale
Akraifnia 0801 Akraifnio 322 00
Aliartos 0802 322 01
Arachova 0804 320 04
Cheronea 0820 321 00
Davleia 0806 320 08
Dervenochori 0807 Pyli 190 12
Distomo 0808 320 05
Koroneia 0812 Agios Georgios 320 07
Livadeia 0814 321 00
Oinofyta 0815 320 11
Orcomeno 0816 323 00
Plataies 0817 Kaparelli 322 00
Schimatari 0818 320 09
Tanagra 0819 Arma 322 00
Tebe 0810 322 00
Thespies 0809 320 02
Thisvi 0811 Domvraina 320 10
Vagia 0805 320 02
Comunità codice YPES Capoluogo (se differente) Codice Postale
Antikyra 0803 320 12
Kyriaki 0813 320 06

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ piano Kallikratis (PDF), ypes.gr. URL consultato il 1 marzo 2011.
  2. ^ riforma Kapodistrias, ypes.gr. URL consultato il 19 aprile 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia