Anselmo López

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anselmo López
Nazionalità Spagna Spagna
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore, giocatore
Hall of fame FIBA Hall of Fame (2007)
Carriera
Squadre di club
Espanyol
Carriera da allenatore
1940-1941Espanyol
1943-1945Real Madrid
1946-1947Real Madrid
1947-1950Spagna Spagna
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Anselmo López (Velayos, 5 maggio 1910Madrid, 14 dicembre 2004) è stato un cestista, allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo spagnolo, membro del FIBA Hall of Fame dal 2007 in qualità di contributore.

Militò nell'Español di Barcellona, con cui vinse il titolo di campione di Catalogna nel 1932. Allenerà poi la squadra nel 1940-1941[1]. Tra il 1947 ed il 1950 ha allenato la nazionale spagnola; in precedenza aveva guidato il Real Madrid[2].

Ha presieduto la Federazione cestistica della Spagna (FEB) dal 1966 al 1971 ed è stato Segretario Generale del Comitato Olimpico spagnolo dal 1971 al 1986. È stato a capo della delegazione spagnola in occasione di quattro edizioni dei Giochi olimpici (dal 1968 al 1980).

Anselmo López è considerato il "Padre del minibasket", avendolo lanciato in Spagna all'inizio degli anni sessanta[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) M. Tello, Falleció Anselmo López, patriarca del minibasket, in AS, 15 dicembre 2004. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  2. ^ (ES) ENTRENADORES REAL MADRID, realmadridbasket.galeon.com. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  3. ^ (ES) Anselmo López, forjador del baloncesto español, in El País, 16 dicembre 2004. URL consultato il 3 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Scheda FIBA, su halloffame.fiba.com. URL consultato il 30 settembre 2007 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2007).