Altri casi per il commissario Montalbano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Altri casi per il commissario Montalbano
AutoreAndrea Camilleri
1ª ed. originale2011
GenereRaccolta di romanzi
SottogenereGiallo
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneVigata, giorni nostri
ProtagonistiIl commissario Montalbano
CoprotagonistiIspettore Fazio
Preceduto daIl gioco degli specchi
Seguito daUna lama di luce

Altri casi per il commissario Montalbano è un'opera di Andrea Camilleri, pubblicata nel mese di novembre del 2011, che raccoglie tre inchieste del commissario Montalbano: Il giro di boa, La pazienza del ragno e La luna di carta. Il libro è corredato da una nota dell'autore che commenta così i tre romanzi:

  • Il giro di boa fu scritto dopo gli avvenimenti del G8 di Genova. La dura repressione della Polizia in quella città e la notizia che sulle coste italiane si svolgeva un traffico di vendita di bambini indignarono particolarmente l'autore che ne accennò nel romanzo.
  • La pazienza del ragno fu quella che Camilleri osservò nell'azione di tessitura che lentamente ma con costanza quell'insetto compiva tra i rami di un albero. Da qui l'idea di descrivere in un romanzo la paziente tela intessuta per distruggere socialmente una vittima senza ricorrere a nessuna manifesta violenza.
  • La luna di carta l'autore la scrisse dopo aver ascoltato le confidenze di un amico che gli raccontava come fosse stato tradito sia dalla moglie che dall'amante e di come le due donne, divenute amiche, si divertissero a mentirgli per il gusto di schernirlo. Camilleri allora pensò di porre Montalbano in una situazione simile: manovrato da due donne dalle quali il commissario si sente irresistibilmente attratto.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura