Aleksandr Mostovoj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksandr Mostovoj
A-Mostovoi.jpg
Nome Aleksandr Vladimirovič Mostovoj
Nazionalità Russia Russia
Altezza 177 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1986 Krasnaja Presnja 19 (7)
1987-1991 Spartak Mosca 106 (34)
1992-1993 Benfica 9 (0)
1993-1994 Caen 15 (3)
1994-1996 Strasburgo 65 (16)
1996-2004 Celta Vigo 259 (66)
2004-2005 Alavés 1 (1)
Nazionale
1991-1992 URSS URSS 13 (3)
1992 CSI CSI 2 (0)
1992-2004 Russia Russia 50 (10)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 settembre 2006

Aleksandr Vladimirovič Mostovoj (in russo: Александр Владимирович Мостовой?; Lomonosov, 22 agosto 1968) è un ex calciatore russo, fino al 1992 sovietico, di ruolo centrocampista.

Era soprannominato lo Zar (El Zar in spagnolo) durante la sua parentesi spagnola con il Celta Vigo, venne spesso definito come un "regista geniale".

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un centrocampista offensivo, spesso usato come trequartista o come regista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nello Spartak Mosca come trequartista, ed è arrivato in Europa occidentale per giocare col Benfica nell'estate 1992, nel 1993 col Caen, nel 1994 con il Strasburgo. Dopo la fine degli Europei 1996 venne acquistato dal Celta de Vigo, squadra nella quale ha giocato fino al 2004.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Strasburgo: 1995
Celta Vigo: 2000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]