Campionato europeo di calcio Under-21 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato europeo Under-21 1990
Logo della competizione
Competizione Campionato europeo di calcio Under-21
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date 21 febbraio - 17 ottobre 1990
Partecipanti 8 (30 alle qualificazioni)
Risultati
Vincitore URSS URSS
(2º titolo)
Secondo Jugoslavia Jugoslavia
Statistiche
Incontri disputati 14
Gol segnati 38 (2,71 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988 1992 Right arrow.svg

Il Campionato di calcio europeo Under-21 1990, 7a edizione del Campionato europeo di calcio Under-21 organizzato dalla UEFA, si è svolto dal 21 febbraio al 17 ottobre 1990. Il torneo è stato vinto dall'Unione Sovietica.

Le fasi di qualificazione hanno avuto luogo tra il 30 agosto 1988 e il 29 novembre 1989 e hanno designato le otto nazionali finaliste che si sono affrontate in gare a eliminazione diretta con andata e ritorno.

La doppia finale si è disputata il 5 settembre e il 17 ottobre 1990 tra le formazioni della Jugoslavia e dell'Unione Sovietica.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Qualificazioni al campionato europeo di calcio Under-21 1990.

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Squadra
Bulgaria Bulgaria
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Germania Germania
Italia Italia
Jugoslavia Jugoslavia
Spagna Spagna
Svezia Svezia
URSS URSS


Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
   Jugoslavia Jugoslavia 3  
 Bulgaria Bulgaria 0  
   Jugoslavia Jugoslavia 2[1]  
   Italia Italia 2  
 Italia Italia 3
   Spagna Spagna 2  
     Jugoslavia Jugoslavia 3
   URSS URSS 7
   Cecoslovacchia Cecoslovacchia 1  
 Svezia Svezia 6  
   Svezia Svezia 1
   URSS URSS 3  
 URSS URSS 3[2]
   Germania Germania 2  


Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata 14 marzo, ritorno 28 marzo 1990.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Jugoslavia Jugoslavia 3 - 0 Bulgaria BGR 2 - 0 1 - 0
ITA Italia 3 - 2 Spagna ESP 3 - 1[3] 0 - 1[4]
CSK Cecoslovacchia 1 - 6 Svezia Svezia 1 - 2 0 - 4
Unione Sovietica URSS 3 - 2 Germania DEU 1 - 1 2 - 1 (dts)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata 11 e 25 aprile, ritorno 9 maggio 1990.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Jugoslavia Jugoslavia 2 - 2 (gfc) Italia ITA 0 - 0 2 - 2
Svezia Svezia 1 - 3 URSS Unione Sovietica 1 - 1 0 - 2

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Jugoslavia Jugoslavia 3 - 7 URSS Unione Sovietica 2 - 4 1 - 3

Gara di andata[modifica | modifica wikitesto]

Sarajevo
5 settembre 1990
Jugoslavia Jugoslavia 2 – 4 URSS URSS Koševo

Gara di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Simferopoli
17 ottobre 1990
URSS URSS 3 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Lokomotiv

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Campione d'Europa Under-21 1990

Unione Sovietica

UNIONE SOVIETICA
(Secondo titolo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Passa per aver segnato il maggior numero di gol fuori casa (2-0).
  2. ^ Dopo i tempi supplementari (2-2 dopo le due gare).
  3. ^ Partita giocata il 21 febbraio 1990.
  4. ^ Partita giocata il 29 marzo 1990.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio