Adrián Calello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adrián Calello
Adrián Calello 15032009.jpg
Nome Adrián Daniel Calello
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 178 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Quilmes Quilmes
Carriera
Giovanili
Independiente Independiente
Squadre di club1
2006-2008 Independiente Independiente 51 (0)
2008-2012 Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria 75 (3)
2013 Siena Siena 9 (0)
2013-2014 Chievo Chievo 1 (0)
2014-2015 Catania Catania 11 (0)
2015- Quilmes Quilmes 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2015

Adrián Daniel Calello (Quilmes, 14 maggio 1987) è un calciatore argentino, centrocampista del Quilmes.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha passaporto italiano, essendo il padre nativo di Spilinga (VV).[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Independiente[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera calcistica nelle file giovanili del Independiente. Ha fatto il suo debutto in prima squadra il 24 febbraio 2007 nella sconfitta casalinga contro il Boca Juniors. Durante la stagione 2006-2007 ha totalizzato 14 presenze nel torneo di Clausura della Primera División. La stagione successiva ha ottenuto un totale di 15 presenze nel torneo di Apertura e 9 presenze nel torneo di Clausura. Nella stagione 2008-2009 ha totalizzato 13 presenze nel torneo di Apertura.

Dinamo Zagabria[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 dicembre 2008 è stato acquistato dalla Dinamo Zagabria per una cifra di 2 milioni di euro, firmando un contratto quinquennale.[2] Ha fatto il suo debutto nella Prva HNL il 24 febbraio 2009, in una partita pareggiata contro i rivali dell'Hajduk Spalato. Nella stagione 2009-2010 colleziona 20 presenze in campionato, 3 presenze in Coppa di Croazia e 4 in competizioni europee. Ha segnato il primo gol della sua carriera in una partita di campionato contro l'RNK Spalato.

Siena[modifica | modifica wikitesto]

Prelevato dalla società italiana del Siena nel gennaio 2013, esordisce da titolare in Serie A il 10 marzo 2013 in occasione di Palermo-Siena (1-2) della 28ª giornata di campionato.

Chievo Verona[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 luglio 2013 viene acquistato dal ChievoVerona. Il 17 agosto seguente esordisce con la maglia gialloblu nella gara ChievoVerona-Empoli (2-0) di Coppa Italia. In campionato esordisce nell'ultima giornata in casa contro l'Inter (2-1). Per lo scarso utilizzo, è stato definito uno degli X-Files del Chievo, cioè giocatori di cui non è chiaro il motivo del trasferimento alla società veneta[3].

Catania[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 agosto 2014 si trasferisce al Catania in Serie B.

Quilmes[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 gennaio 2015 è annunciato il suo ritorno in Argentina per vestire la maglia del Quilmes[4].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 gennaio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Argentina Independiente PD 14 0 - - - - - - - - - 14 0
2007-2008 PD 24 0 - - - - - - - - - 24 0
2008-gen. 2009 PD 13 0 - - - CS 1 0 - - - 14 0
Totale Independiente 51 0 - - 1 0 - - 52 0
gen.-giu. 2009 Croazia Dinamo Zagabria 1.HNL 12 0 CC 3 0 UCL+CU - - - - - 15 0
2009-2010 1.HNL 20 0 CC 3 0 UCL+UEL 0+4[5] 0 - - - 27 0
2010-2011 1.HNL 18 2 CC 6 0 UCL+UEL 4[6]+4[7] 0 SC 1 0 33 2
2011-2012 1.HNL 19 1 CC 2 0 UCL 10[8] 0 - - - 31 1
2012-gen. 2013 1.HNL 6 0 CC 2 0 UCL 7[9] 0 - - - 15 0
Totale Dinamo Zagabria 75 3 16 0 29 0 1 0 121 3
gen.-giu. 2013 Italia Siena A 9 0 CI - - - - - - - - 9 0
2013-2014 Italia Chievo A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2014-gen. 2015 Italia Catania B 11 0 CI 2 0 - - - - - - 13 0
Totale carriera 147 3 19 0 30 0 1 0 197 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Prva HNL: 4

Dinamo Zagabria: 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012

Coppa di Croazia: 3

Dinamo Zagabria: 2008-2009, 2010-2011, 2011-2012

Supercoppa di Croazia: 1

Dinamo Zagabria: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adrian Calello!, Gruppo Esperti, 22 gennaio 2013. URL consultato il 13 maggio 2013.
  2. ^ (HR) Callelo potpisao!, Dinamo Zagreb, 15 dicembre 2008. URL consultato il 5 agosto 2010.
  3. ^ Pippo Russo, X-File Chievo. E se inviassi il mio curriculum a Campedelli? su calciomercato.com, 22 gennaio 2015. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  4. ^ (ES) El octavo llegó sobre la hora: Adrián Calello su elsolquilmes.com.ar, 22 gennaio 2015. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  5. ^ 2 presenze nei play-off.
  6. ^ Nei turni preliminari.
  7. ^ 1 presenza nei play-off.
  8. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  9. ^ 3 presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]