Yuichi Nishimura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Yuichi Nishimura
Yuichi Nishimura.jpg
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Nome Yuichi Nishimura
Federazione Giappone Giappone
Altezza 181 cm
Attività internazionale
2004 - AFC e FIFA Arbitro
Esordio Thailandia - Emirati Arabi Uniti 3 - 0
13 ottobre 2004
Premi
Anno Premio
2012 Arbitro dell'anno dell'AFC

Yuichi Nishimura 西村 雄一 (Tokyo, 14 aprile 1972) è un arbitro di calcio giapponese.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Internazionale dal 2004, è succeduto nella leadership arbitrale nipponica al grande Toru Kamikawa, dopo che quest'ultimo si era ritirato dall'attività nel 2006.

A seguito dell'inserimento della sua candidatura in vista dei Mondiali di calcio 2010, la FIFA lo impiega in numerosi banchi di prova: dopo la partecipazione alla Coppa d'Asia nel 2007, nello stesso anno, sempre accompagnato dai fidi assistenti Toru Sagara e Jeong Hae-Sang (sudcoreano), viene selezionato per i Mondiali Under-17 in Corea del Sud, dove gli tocca la finale Spagna-Nigeria. Nel 2008 viene invitato a dirigere anche alla Coppa d'Africa in Ghana, unico arbitro non africano ammesso.

Nel settembre 2009 giunge la convocazione per arbitrare al Mondiale Under 20 in Egitto, dove viene designato in quattro partite.

Nel febbraio 2010 arriva la convocazione ufficiale per i mondiali in Sudafrica: qui dirige quattro partite, ovvero Francia-Uruguay, Spagna-Honduras, Paraguay-Nuova Zelanda ed il quarto di finale Brasile-Olanda. Ricopre anche l'incarico di quarto uomo nella finalissima dell'11 luglio 2010, tra Olanda e Spagna.

Successivamente ai Mondiali in Sudafrica è stato prima designato nell'autunno 2010 per la finale di AFC Champions League, e poi nel mese di dicembre, è selezionato per la coppa del mondo per club FIFA. In questo torneo dirige due partite: dapprima un quarto di finale e successivamente la finalissima, disputatasi tra i congolesi del Tout Puissant Mazembe e gli italiani dell'Inter.

Nel gennaio 2011 è tra gli arbitri selezionati dall'AFC per la Coppa delle nazioni asiatiche in Qatar.[1] Nell'occasione l'arbitro giapponese dirige tre partite della fase a gironi.

Nel dicembre 2011 è selezionato dalla FIFA come riserva per la Coppa del mondo per club FIFA 2011, in programma in Giappone.[2]

Nell'aprile del 2012 la FIFA lo inserisce in una prima lista di preselezionati per i Mondiali del 2014, convocandolo per il Torneo maschile di calcio delle Olimpiadi di Londra 2012, dove dirige due partite della fase a gironi: Brasile - Bielorussia 3:1 a Manchester e Gran Bretagna - Uruguay 1:0 a Cardiff.[3]

Nel novembre 2012 viene premiato dall'AFC come miglior arbitro dell'anno 2012.[4]

Nel giugno del 2013 è selezionato dalla FIFA per prendere parte alla Confederations Cup in Brasile, unico arbitro di un Paese partecipante alla competizione.[5] Nell'occasione viene designato per una partita della fase a gironi.

Il 15 gennaio 2014 viene selezionato ufficialmente per i Mondiali 2014 in Brasile[6]. Si tratterà della seconda partecipazione consecutiva per il fischietto giapponese.

È arbitro professionista a tempo pieno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.the-afc.com/en/mch-ac2k11-referees
  2. ^ FIFA.com - FIFA Club World Cup
  3. ^ Olympic Football Tournaments (OFTs) LONDON 2012 - Appointments of Match Officials, FIFA.com, 19 aprile 2012.
  4. ^ AFC Referee of the Year (Men): Yuichi Nishimura, the-afc.com, 29 novembre 2012.
  5. ^ FIFA Confederations Cup Brazil 2013 - Appointments of Match Officials, FIFA.com, 13 maggio 2013.
  6. ^ Referees & Assistant referees for the 2014 FIFA World Cup TM, FIFA.com, 15 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]