Walter Weiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter-Otto Weiss
Walter Weiss (secondo da sinistra)
Walter Weiss (secondo da sinistra)
5 settembre 1890 - 21 dicembre 1967
Nato a Deggendorf, Baviera
Morto a Aschaffenburg, Baviera
Dati militari
Paese servito Flag of the German Empire.svg Impero tedesco (sino al 1918)
Flag of Germany.svg Repubblica di Weimar (sino al 1933)
Flag of the NSDAP (1920–1945).svg Germania nazista
Forza armata Deutsches Heer
Wehrmacht
Arma Heer
Anni di servizio 1908-1945
Grado Wehrmacht Generaloberst.gif
Generaloberst
Guerre Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Decorazioni Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Walter-Otto Weiss (Deggendorf, 5 settembre 1890Aschaffenburg, 21 dicembre 1967) è stato un militare tedesco, comandante dell’Heeresgruppe Nord sul fronte orientale nel 1945.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allo scoppio della seconda guerra mondiale, Weiss partecipa alla campagna di Polonia come comandante del 1. corpo d’armata.

Promosso generale, viene trasferito sul fronte orientale dove partecipa all’operazione Barbarossa.

Al termine della guerra verrà arrestato dall’esercito americano e detenuto come prigioniero di guerra fino al 1948.

Gradi ricoperti e promozioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Hauptmann (15 luglio 1918)
  • Oberst (1º marzo 1937)
  • Generalmajor (1º settembre 1940)
  • Generalleutnant (1º agosto 1942)
  • General der Infanterie (1º settembre 1942)
  • Generaloberst (30 gennaio 1944)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze tedesche[modifica | modifica wikitesto]

Croce di Ferro di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di I classe
Croce di Ferro di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ferro di II classe
Fibbia 1939 alla croce di ferro di I classe - nastrino per uniforme ordinaria Fibbia 1939 alla croce di ferro di I classe
Fibbia 1939 alla croce di ferro di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Fibbia 1939 alla croce di ferro di II classe
Croce d'onore della Grande Guerra - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'onore della Grande Guerra
Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia
Medaglia d'oro dell'Ordine militare della Croce Tedesca - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro dell'Ordine militare della Croce Tedesca

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Stella di Gallipoli (Impero Ottomano) - nastrino per uniforme ordinaria Stella di Gallipoli (Impero Ottomano)
Croce al merito militare (Impero Austro-Ungarico) - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito militare (Impero Austro-Ungarico)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fellgiebel, Walther-Peer (2000). Die Träger des Ritterkreuzes des Eisernen Kreuzes 1939-1945 (in German). Friedburg: Podzun-Pallas. ISBN 3-7909-0284-5.
  • Scherzer, Veit (2007). Ritterkreuzträger 1939–1945 Die Inhaber des Ritterkreuzes des Eisernen Kreuzes 1939 von Heer, Luftwaffe, Kriegsmarine, Waffen-SS, Volkssturm sowie mit Deutschland verbündeter Streitkräfte nach den Unterlagen des Bundesarchives Jena: Scherzers Miltaer-Verlag. ISBN 978-3-938845-17-2.
  • Die Wehrmachtberichte 1939–1945 Band 3, 1. Januar 1944 bis 9. Mai 1945. Monaco: Deutscher Taschenbuch Verlag GmbH & Co. KG, 1985. ISBN 3-423-05944-3.


Predecessore Comandante della 97. Jäger Division Successore Flag of German Reich (1935–1945).svg
- 15 dicembre 1940 – 15 gennaio 1941 Sigismund von Förster
Predecessore Comandante della 26. Divisione di fanteria Successore Flag of German Reich (1935–1945).svg
Sigismund von Forster 15 gennaio 1941 – 15 aprile 1942 Friedrich Wiese
Predecessore Comandante della 2. Armee Successore Flag of German Reich (1935–1945).svg
Hans von Salmuth 4 febbraio 1943 – 9 marzo 1945 Dietrich von Saucken
Predecessore Comandante dell’Heeresgruppe Nord Successore Flag of German Reich (1935–1945).svg
Lothar Rendulic 12 marzo - 2 aprile 1945 -