Heer (Bundeswehr)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Deutsches Heer (Bundeswehr))
Deutsches Heer
Logo del Deutsches Heer.
Logo del Deutsches Heer.
Descrizione generale
Attiva 12 novembre 1955 - oggi
Nazione Germania Germania
Tipo forza armata terrestre
Dimensione 76.500 uomini
Motto Wir.Dienen.Deutschland
(Serviamo Germania)[1]
Comandanti
Comandante attuale Tenente generale Werner Freers

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Lo Heer ("esercito") è la forza armata di terra della Bundeswehr, le odierne forze armate della Repubblica federale di Germania.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fondato nel 1955, durante la guerra fredda l'esercito della Germania federale arrivò fino ad un massimo di 345.000 effettivi. Fu suddiviso in un "esercito da campagna" (Feldheer), assegnato alla NATO, e in un "esercito territoriale" di 85.000 uomini (6 brigate) sotto comando nazionale. L'esercito da campagna aveva tre corpi d'armata (I a Münster, II a Ulm, III a Coblenza) con 12 divisioni e complessivamente 36 brigate. L'esercito territoriale, con una forza di 450.000 uomini in tempo di guerra, avrebbe protetto le retrovie e la libertà d'azione dell'esercito da campagna e delle forze alleate (altri 5 corpi d'armata). In caso di guerra l'esercito tedesco avrebbe raggiunto la forza di 1.340.000 militari.

Dopo la riunificazione della Germania una parte dell'esercito della DDR fu integrato in quello occidentale, il quale raggiunse così per breve tempo i 360.000 uomini. Seguirono ristrutturazioni e tagli drastici; molti servizi e reparti ed enti di supporto furono integrati in comandi interforze.

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

Attualmente l'esercito tedesco dispone di circa 100.000 effettivi. Altri 60.000 militari dell'esercito operano in strutture di supporto interforze. Dallo stato maggiore dell'esercito a Bonn dipendono due alti comandi: il comando delle forze terrestri (Heeresführungskommando) di Coblenza con 5 divisioni (11 brigate) ed un ente di pianificazione e supporto (Heeresamt, a Colonia) a capo di scuole e centri di addestramento. Durante la guerra fredda l'esercito tedesco aveva quasi 5.000 carri armati da battaglia, mentre oggi ne sono in servizio meno di 400.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dopo la notifica del Presse- und Informationszentrum der Luftwaffe