Volodymyr Hustov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volodymyr Hustov
Gustov.jpg
Hustov ai tempi della Fassa Bortolo
Dati biografici
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 179[1] cm
Peso 63[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club
2000-2005 Fassa Bortolo Fassa Bortolo
2006-2008 Team CSC Team CSC
2009-2010 Cervélo Cervélo
2011-2012 Saxo Bank Saxo Bank
Statistiche aggiornate al gennaio 2013

Volodymyr Hustov (in ucraino: Володимир Густов?; Kiev, 15 febbraio 1977) è un ciclista su strada ucraino, svincolato dopo la fine del contratto con la Saxo Bank-Sungard.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nato a Kiev, giunse in Italia nel 1996, a Romano di Lombardia, con la Nazionale ucraina, e due anni dopo ottenne il primo contratto da dilettante.[2] Passò professionista nel 2000 con la Fassa Bortolo di Giancarlo Ferretti, e nei sei anni seguenti lavorò come gregario di Alessandro Petacchi (soprattutto) e di Ivan Basso.[2]

Alla vigilia del Tour de Romandie del 2002 gli venne rilevato un valore di ematocrito superiore alla norma, e di conseguenza venne dichiarato "non idoneo" a partecipare alla corsa.[3] Dopo le controanalisi effettuate a Losanna dall'Unione Ciclistica Internazionale venne comunque accertato che il valore anomalo era fisiologico e perciò il ciclista fu riammesso alle corse.[4] Nel 2003 ottenne il suo primo successo da professionista, la classifica finale del Rothaus Regio-Tour, senza però vincere alcuna tappa.[2]

Tra il 2006 e il 2008 militò nel Team CSC di Bjarne Riis come gregario dei vari capitani, prima Ivan Basso, poi Carlos Sastre e i due fratelli Schleck, Andy e Fränk. Dal 2009 al 2010 ha vestito la divisa della Cervélo TestTeam, sempre al seguito di Sastre, mentre dal 2011 è di nuovo tra le file della squadra di Riis, la Saxo Bank-Sungard.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Piccolo Giro di Lombardia
Trofeo Alcide De Gasperi
  • 2003 (Fassa Bortolo, una vittoria)
Classifica generale Rothaus Regio-Tour

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

5ª tappa Giro d'Italia (cronosquadre)
1ª tappa Vuelta a España (cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2004: 107º
2005: 94º
2006: 62º
2007: 69º
2009: 54º
2010: 61º
2011: 72º
2012: 63º
2002: 40º
2003: ritirato
2005: 104º
2008: 46º
2009: 45º
2010: 34º
2000: 44º
2003: 64º
2004: 97º
2006: 54º
2007: 35º
2008: 44º
2011: 81º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Cervélo TestTeam - Volodimir Gustov - Rider Profile, www.cervelo.com. URL consultato il 04-08-2010.
  2. ^ a b c Le fatiche di Gustov in La Gazzetta dello Sport, 12 maggio 2006. URL consultato il 04-08-2010.
  3. ^ Verbrugghe, un tocco rosa al Romandia in La Gazzetta dello Sport, 1° maggio 2002. URL consultato il 04-08-2010.
  4. ^ Asturie: la prima tappa ad Arrieta Dopo i test, l' Uci reintegra Gustov in La Gazzetta dello Sport, 16 maggio 2002. URL consultato il 04-08-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]