Voghiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Voghiera
comune
Voghiera – Stemma
Voghiera – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Provincia Provincia di Ferrara-Stemma.png Ferrara
Amministrazione
Sindaco Claudio Fioresi (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 44°46′00″N 11°45′00″E / 44.766667°N 11.75°E44.766667; 11.75 (Voghiera)Coordinate: 44°46′00″N 11°45′00″E / 44.766667°N 11.75°E44.766667; 11.75 (Voghiera)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 40 km²
Abitanti 3 918[1] (31-12-2010)
Densità 97,95 ab./km²
Frazioni Ducentola, Gualdo, Montesanto, Voghenza
Comuni confinanti Argenta, Ferrara, Masi Torello, Portomaggiore
Altre informazioni
Cod. postale 44019
Prefisso 0532
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 038023
Cod. catastale M110
Targa FE
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti voghieresi
Patrono san Antonio
Giorno festivo 13 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Voghiera
Posizione del comune di Voghiera nella provincia di Ferrara
Posizione del comune di Voghiera nella provincia di Ferrara
Sito istituzionale
Area archeologica di Voghenza

Voghiera (Vughièra in dialetto ferrarese) è un comune italiano di 3.919 abitanti[2] della provincia di Ferrara in Emilia-Romagna.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Voghiera fu una frazione di Portomaggiore fino al 20 gennaio 1960, quando venne proclamata comune.

Stemma[modifica | modifica sorgente]

Lo stemma è composto da uno scudo riportante la Torre della Delizia di Belriguardo su sfondo azzurro nella parte alta e verde nella parte bassa.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Immigrazione straniera[modifica | modifica sorgente]

Al 31 dicembre 2007 a Voghiera risultano residenti 76 cittadini stranieri. Le nazionalità principali sono:[4]

Religione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio.

La maggioranza della popolazione è di religione cristiana di rito cattolico appartenenti all'arcidiocesi di Ferrara-Comacchio.

Fino al 657 la frazione Voghenza è stata sede vescovile.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Statua di Niccolo III d'Este

Musei[modifica | modifica sorgente]

  • Museo civico di Belriguardo, ubicato nell'omonimo edificio comprende un percorso suddiviso in tre sezioni: archeologica, rinascimentale, arte moderna. Sono esposti materiali rinvenuti da scavi archeologici dell'antica città romana di Voghenza e ceramiche databili tra il XIV e il XVII secolo[5].
  • Museo del modellismo storico.

Persone legate a Voghiera[modifica | modifica sorgente]

Geografia antropica[modifica | modifica sorgente]

Frazioni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle frazioni come riportato nello Statuto del Comune di Voghiera, con popolazione secondo il censimento Istat del 2001[6]:

  • Ducentola: 320 abitanti, 1 m s.l.m.
  • Gualdo: 316 abitanti, 6 m s.l.m.
  • Montesanto: 318 abitanti, 3 m s.l.m.
  • Voghenza: 513 abitanti, 4 m s.l.m.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Principali arterie stradali[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Dato Istat all'1/1/2009.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Dati Istat
  5. ^ Scopri Voghiera, a cura dell'Assessorato alla cultura del Comune di Voghiera.
  6. ^ dawinciMD - Consultazione dati del 14º Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Scopri Voghiera, a cura dell'Assessorato alla cultura del Comune di Voghiera.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]