Victory (The Jacksons)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victory

Artista The Jacksons
Tipo album Studio
Pubblicazione 6 luglio 1984
Durata 40 min : 47 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Soul
Funk
Etichetta Epic
Produttore The Jacksons
Registrazione 1983 - 1984
The Jacksons - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1989)

Victory è il sesto album del gruppo musicale statunitense The Jacksons pubblicato dall'etichetta discografica Epic Records il 6 luglio 1984. Quest'album segna il ritorno nella formazione del fratello maggiore Jermaine (avvenuto comunque l'anno precedente), uscito dalla band nel 1975, e quindi anche il mutare della formazione da 5 a 6 membri.

L'album venne dedicato alla madre Katherine Jackson, al cantante Marvin Gaye (assassinato due mesi prima per mano del padre), a Teddy Pendergrass e ad un giovane amico, David Smithy.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Template-info.svg
  1. Torture - 4:53 (Jackie Jackson, Kathy Wakefield)
  2. Wait - 5:25 (Jackie Jackson, David Paich)
  3. One More Chance - 5:06 (Randy Jackson)
  4. Be Not Always - 5:36 (Michael Jackson, Marlon Jackson)
  5. State of Shock (duetto con Mick Jagger) - 4:30 (Randy Hansen, Michael Jackson)
  6. We Can Change the World - 4:45 (Tito Jackson, Wayne Arnold)
  7. The Hurt - 5:26 (Michael Jackson, Randy Jackson, David Paich, Steve Porcaro)
  8. Body - 5:06 (Marlon Jackson)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Out-takes[modifica | modifica sorgente]

Demos[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]