Val Bregaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°19′51″N 9°30′20″E / 46.330833°N 9.505556°E46.330833; 9.505556

Val Bregaglia
Soglio in Val Bregaglia
Soglio in Val Bregaglia
Stati Svizzera Svizzera
Italia Italia
Regioni Grigioni Grigioni (cantone)
Lombardia Lombardia
Province Sondrio Sondrio
Maloggia (distretto)
Località principali in Svizzera: Bregaglia.
in Italia: Villa di Chiavenna, Piuro, Chiavenna.
Nome abitanti bregagliotti

La Val Bregaglia[1] (Bergell in Tedesco; Val Bargaja in Lombardo) è una valle attraversata dal fiume Mera (in Svizzera chiamato Maira) che sfocia nel Lago di Como, la valle incomincia dal Passo del Maloja o Passo del Maloggia (1.815 m) e finisce alla confluenza del Liro nel Mera; è per la maggior parte svizzera e solo l'ultima parte è italiana.

Lingua[modifica | modifica sorgente]

La lingua dell'intera valle è l'italiano, viene comunque anche parlato il dialetto bregagliotto parte dei dialetti lombardi, molto influenzato dal romancio.

Religione[modifica | modifica sorgente]

La parte svizzera è in maggioranza evangelica protestante, la parte italiana cattolica.

Storia della valle dal basso medioevo[modifica | modifica sorgente]

Parte Svizzera:
Già parte dei patrimonio degli Asburgo d'Austria fino al 1367, dal 1367 entra a far parte della Lega Caddea contro gli Asburgo, che nel 1498 diventerà parte dei Grigioni, cantone alleato alla Confederazione Svizzera, dal 1798 al 1815 fa parte della Repubblica Elvetica,[2] e dal 1815 della Svizzera, di cui segue completemante la storia.
Parte Italiana:
Già parte del Ducato di Milano fino al 1512, dal 1512 al 1797 assieme alla Valtellina fa parte dei Grigioni, dal 1797 al 1802 fa parte della napoleonica Repubblica Cisalpina, poi dal 1802 al 1805 della napoleonica Repubblica Italiana, dal 1805 al 1814 fa parte del napoleonico Regno d'Italia, dal 1815 al 1859 è parte dell'austriaco Regno Lombardo-Veneto, dal 1859 al 1861 è parte del Regno di Sardegna e dal 1861 al 1943 del Regno d'Italia, dal 1943 al 1945 fa parte della Repubblica Sociale Italiana, dopo la liberazione segue la storia d'Italia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il solco della valle è compreso tra due dorsali montuose con andamento abbastanza lineare e piuttosto definite: nella destra idrografica la dorsale Piz Lunghin-Piz Duan-Pizzo Galleggione, che la divide dalla Val d'Avers; nella sinistra idrografica la dorsale dei monti della Val Bregaglia, oltre la quale vi è il bacino della Val Masino. In esse si sviluppano le tre principali valli laterali della Bregaglia: a destra la Val Maroz, che si diparte dal fondovalle presso la località di Casaccia e s'incunea tra la mole del Piz Duan, 3131 m s.l.m., massima vetta di questo lato, e la cresta dei monti d'Avers; a sinistra la Val d'Albigna, in buona parte occupata da un grande bacino artificiale, e la più nota Val Bondasca, che penetra tra i celeberrimi gruppi montuosi delle Sciore e del Cengalo-Badile, dominata dalle imponenti pareti nord di essi, teatro di numerose e storiche imprese alpinistiche: in questo caso la massima vetta compresa nel bacino della Bregaglia è il Pizzo Cengalo, 3367 m s.l.m.

Il lago artificiale dell'Albigna

Idrograficamente, anche la Valle del Forno, che dal Passo del Maloja s'incunea verso il Passo del Muretto, oltre il quale vi è la Valmalenco, e le vette più orientali del Masino, è da considerare come parte del bacino (sinistro) della Val Bregaglia, tuttavia viene più spesso indicata come facente parte, geograficamente, dell'Engadina.

I comuni della valle[modifica | modifica sorgente]

Nella parte svizzera, cantone dei Grigioni, nel distretto di Maloggia:

Nella parte italiana, regione Lombardia, provincia di Sondrio:

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

La popolazione è interamente di lingua italiana e parla un dialetto lombardo molto influenzato dal romancio, la religione è cattolica nella parte italiana e protestante nella parte svizzera dopo l'adesione alla riforma nel 1522.

Passi[modifica | modifica sorgente]

Passo del Maloja o Passo della Maloggia (1.815 m), che mette in comunicazione Sils con Vicosoprano.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Valle Bregaglia in Dizionario storico della Svizzera.
  2. ^ Dal 1803, con l'Atto di Mediazione di Napoleone, il cantone di Grigioni è ufficialmente parte della napoleonica Repubblica Elvetica

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]