Castasegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Castasegna
frazione
Castasegna – Stemma
Castasegna – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Grigioni
Distretto Maloggia
Comune Bregaglia
Territorio
Coordinate 46°20′N 9°31′E / 46.333333°N 9.516667°E46.333333; 9.516667 (Castasegna)Coordinate: 46°20′N 9°31′E / 46.333333°N 9.516667°E46.333333; 9.516667 (Castasegna)
Altitudine 690 m s.l.m.
Superficie 6,78 km²
Abitanti 194 (2007)
Densità 28,61 ab./km²
Altre informazioni
Lingue Italiano
Cod. postale 7608
Prefisso 081
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Castasegna
Castasegna – Mappa

1leftarrow.pngVoce principale: Bregaglia.

Castasegna (kastazeːɲa) (Castascegna in lombardo, Castasengen in tedesco) è un ex comune del Canton Grigioni. Dal 1º gennaio 2010 è entrato a far parte del nuovo comune di Bregaglia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Castasegna è situata in Val Bregaglia, sulla sponda destra della Maira. Dista 11 km da Chiavenna, 38 km da St.Moritz e 104 km da Coira. Le stazioni ferroviarie più vicine sono Chiavenna, per l'Italia, e St. Moritz, per la Svizzera.

Il punto più elevato del comune è a quota 2876 sul Pizzo Galleggione (o Gallagiun), sul confine con Villa di Chiavenna e Soglio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Castasegna ospita il più vasto castagneto d'Europa, noto come Brentàn, da cui derivano il nome e lo stemma del paese. Nel paese è inoltre presente una centrale elettrica della Elektrizitätswerk der Stadt Zürich (EWZ), la società per l'elettricità di Zurigo.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è per l'81% italofona, 16% germanofona e per il 3% francofona e romancia.

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti comunali dell'Ufficio federale di statistica 2000
15,8% madrelingua tedesca
80% madrelingua italiana
3,2% madrelingua romancia

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La religione è cristiana riformata dopo l'adesione alla riforma protestante nel 1522, Castasegna nel 1553 ottenne un proprio pastore evangelico. Ora Castasegna ha due chiese una in mezzo al paese, la Santissima Trinità, l'altra più piccola e modesta, dedicata a San Giovanni Battista, si trova poco distante da Boscaia, piccola frazione del paese

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Campanile della chiesa di San Gian
Castasegna
Fila di stalle

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renato Stampa, Storia della Bregaglia, 1963, (19742), Tipografia Menghini, Poschiavo (19913).
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 538-540.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Stemma del comune di Bregaglia Frazioni di Bregaglia Stemma del Canton Grigioni
Bondo | Castasegna | Soglio | Stampa | Vicosoprano
Maloggia | Grigioni | Svizzera
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera