Università Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università Brown
Brown University Logo.svg
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Città Providence
Nome latino Universitas Brunensis
Soprannome Bears
Motto In Deo speramus
Fondazione 1764
Tipo Privata
Facoltà 689
Rettore Christina H. Paxson
Studenti 8 020
Colori               
Marrone, Rosso cardinalizio, Bianco
Sito web www.brown.edu
 

L'Università Brown (in inglese: Brown University) è una università privata statunitense fondata nel 1764. Si trova nella città di Providence nello stato del Rhode Island. È una delle più prestigiose e selettive università del continente nord americano, facente parte sia della Ivy League che della Association of American Universities.

Il tasso di ammissione rispetto alle domande presentate è di circa il 9.6% con studenti di 62 paesi.[1] Gli aiuti finanziari elargiti dall'università ammontano a circa 85 milioni di dollari ogni anno e più del 50% degli studenti riceve un qualche tipo di aiuto per mantenersi agli studi. La retta per l'anno 2009/2010 ammonta ad oltre 50mila dollari.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Hope College (sinistra) fu costruito nel 1822, mentre la Manning Hall (destra) nel 1834.

La scuola fu originariamente fondata il 3 marzo 1764 da un ministro Battista di nome James Manning con il nome di Rhode Island College. Lo statuto originale statuiva che la missione del college era quella di preparare gli studenti ad affrontare la vita adulta fornendo loro una formazione in lingue, arti liberali e scienze[3]. Come conseguenza la Brown non ha tutt'oggi facoltà di economia e di giurisprudenza.

James Manning fu anche il primo preside. Nel 1770 il college venne spostato nella sua collocazione attuale nella parte est di Providence. Il supporto della famiglia Brown — Nicholas, John, Joseph e Moses — fu fondamentale nel trasferimento della Brown e nella successiva opera di finanziamento ed organizzazione. I collegamenti della famiglia Brown erano molto stretti in quanto Joseph Brown insegnò fisica nell'università e John Brown occupò il ruolo di tesoriere dal 1775 al 1796. Per tali motivi nel 1804, un anno dopo la morte di John Brown, l'università venne ribattezzata Università Brown anche in onore del nipote di John, Nicholas Brown Jr., laureatosi nel 1786 e che contribuì con una donazione di $50,000.

Brown ha consentito alle donne di iscriversi all'università nel 1891.

Tra gli insegnanti della Università Brown va ricordato lo storico e biblista Morton Smith.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Application numbers soar, admit rate drops - The Brown Daily Herald - Serving the community daily since 1891
  2. ^ Costi e aiuti finanziari
  3. ^ Brunson, Walter C., The History of Brown University, 1764-1914, 1972, p. 500.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America