Ivy League

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ivy League
Ivy League
Tipo Organizzazione accademica
Fondazione
Sede centrale Stati Uniti Princeton
Presidente Stati Uniti Robin Harris
Sito web

Ivy League, o le Ancient Eight, è un titolo che accomuna le otto più prestigiose ed elitarie università private degli Stati Uniti d'America.

Nonostante siano sorte anche in funzione della fede religiosa (anglicana, puritana, quacchera, battista, presbiteriana, episcopale) dei loro fondatori, le università della Ivy League sono attualmente rigorosamente non-confessionali.
Infatti tutte le università facenti parte della Ivy League sono private e non sono, al momento, associate ad alcuna religione.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il termine divenne ufficiale, specialmente nella terminologia sportiva, dopo la formazione della NCAA nel 1954,[1] quando buona parte della nazione si avvicinò alla squadra del proprio college preferito. L'utilizzo del termine non è più limitato alle sole attività sportive, e ora rappresenta una filosofia educazionale legata alle più antiche università della nazione.[2]

Inoltre, le università della Ivy League sono spesso viste dalla popolazione come le più prestigiose a livello mondiale e come tali sono posizionate nelle classifiche mondiali.[3]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Tutte le università della Ivy League sono posizionate in cima alla classifica pubblicata annualmente dal U.S. News & World Report sui college e le università statunitensi e sono anche tra le prime per quanto riguarda la situazione finanziaria. Sette su otto furono fondate durante il periodo delle Tredici colonie americane; l'eccezione è la Cornell University, che venne fondata nel 1865. Le istituzioni della Ivy League institutions, quindi, contano sette dei nove college coloniali fondati prima della Guerra di indipendenza americana. Le Ivies (così vengono soprannominate) si trovano tutte nella regione Nord-Est degli Stati Uniti. Tutte e otto le università ricevono diversi milioni di dollari da parte dei governi statali e federale in sussidi e finanziamenti alla ricerca.

Il reclutamento degli studenti tra le università della Ivy League si aggira tra i 4,000 e i 14,000,[4] più di un tipico college privato e meno di un tipico college pubblico. Il patrimonio delle università della Ivy League varia dai $2.01 miliardi della Brown ai $28.8 miliardi di Harvard.

Membri[modifica | modifica sorgente]

Università Posizione Anno di fondazione Nome delle squadre Studenti di primo livello Studenti magistrali e dottorandi Motto
Brown University Providence, Rhode Island 1764 Bears 6.013[5] 2.248[5] In Deo Speramus
(In Dio noi speriamo)
Columbia University New York City, New York 1754 Lions 7.407[6] 15.731[6] In lumine Tuo videbimus lumen
(Nella Tua luce vedremo la luce)
Cornell University Ithaca, New York 1865 Big Red 13.846[7] 6.290[7] "I would found an institution where any person can find instruction in any study". Ezra Cornell, 1865. (Fonderei un istituto dove ogni persona possa trovare istruzione in ogni materia).
Dartmouth College Hanover (New Hampshire) 1769 Big Green 4.164[8] 1.701[8] Vox clamantis in deserto
(Una voce che predica nel deserto)[9]
Harvard University Cambridge (Massachusetts) 1636 Crimson 6.715[10] 12.422[10] Veritas
(Verità)
Princeton University Princeton, New Jersey 1746 Tigers 5.047[11] 2.520[11] Dei sub numine viget
(Sotto l'autorità di Dio essa fiorirà)
University of Pennsylvania Philadelphia, Pennsylvania 1740 Quakers 10.275[12] 9.653[12] Leges sine moribus vanae
(Le leggi prive di morale sono inutili)[13]
Yale University New Haven, Connecticut 1701 Bulldogs 5.275[14] 6.082[14] אורים ותומים
Lux et veritas
(Luce e Verità)
Posizione delle università

Cronologia di affiliazione delle Università[modifica | modifica sorgente]

Di seguito si riporta una breve cronologia delle università aderenti. Le date di fondazione e le affiliazioni religiose sono confermate dagli stessi istituti.
Molti di essi hanno storie complesse nei loro primi anni e le storie delle loro origini possono essere soggette a interpretazione. Per dettagli vedasi le note a piè di pagina.

Le "affiliazioni religiose" si riferiscono a sponsorizzazioni finanziarie, associazioni formali e promozione da parte di una religione.

Università Fondata Affiliazione religiosa
Harvard University[15] 1636 con il nome di New College Calvinista (nello specifico i Congregazionalisti puritani; insieme agli Unitariani nella divisione del 1825 dal Congregazionalismo)
Yale University 1701 con il nome di Collegiate School Calvinista (Congregazionalista)
University of Pennsylvania 1740 con il nome di Church and Charity School of Philadelphia[16] Aconfessionale,[17] ma fondata da membri della Chiesa Anglicana[18][19]
Princeton University 1746 con il nome di College of New Jersey Aconfessionale, ma fondata da Presbiteriani Calvinisti [20]
Columbia University 1754 con il nome di King's College Chiesa anglicana
Brown University 1764 con il nome di College in the English Colony of Rhode Island and Providence Plantations Battista, ma i fondatori promisero "nessun testo religioso" e "piena libertà di coscienza"[21]
Dartmouth College 1769 Calvinista (Congregazionalista)
Cornell University 1865 Aconfessionale (non legata ad una religione)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IvySport - History. URL consultato il 6 gennaio 2008.
  2. ^ What is the origin of the term, Ivy League?. URL consultato il 17 maggio 2006.
  3. ^ World's Best Colleges. URL consultato il 3 luglio 2009.
  4. ^ rispettivamente Dartmouth e Cornell
  5. ^ a b Facts about Brown University
  6. ^ a b Planning and Institutional Research FACTS
  7. ^ a b Cornell Factbook - Undergraduate Enrollment
  8. ^ a b Microsoft Word - header_factbook.doc
  9. ^ The former English translation is that more commonly used by Dartmouth itself
  10. ^ a b Harvard University Office of News and Public Affairs Harvard at a Glance
  11. ^ a b About Princeton University - A Princeton Profile
  12. ^ a b Penn: Facts and Figures
  13. ^ Guide to the Usage of the Seal and Arms of the University of Pennsylvania University Archives and Records Center, University of Pennsylvania; accessed 10 September 2009
  14. ^ a b Factsheet - Statistical Summary of Yale University
  15. ^ L'istituzione, anche se fondata nel 1636, non prese il proprio nome fino al 1639. Era senza nome per i primi due anni.
  16. ^ Leggi la voce University of Pennsylvania per le origini dettagliate sull'università. Penn's self-stated founding date of 1740 is a matter of longstanding controversy between Penn and Princeton boosters.
  17. ^ Il sito web dell'University of Pennsylvania, come altre fonti, considera un punto molto importante l'origine non legata alla religione, insieme a Benjamin Franklin e l'Academy of Philadelphia: "L'obiettivo dell'aconfessionalità di Franklin era l'educazione di una classe dirigente più che di un clero."[1]. Jencks e Riesman (nel 2001) scrivono "Gli anglicani che fondarono l'University of Pennsylvania, comunque, erano evidentemente ansiosi di non alienarsi i Philadelphia's Quakers, e crearono il loro college ufficialmente aconfessionale." Franklin stesso si autodescriveva "deista pensatore." Nella proposta relativa all'educazione dei giovani in Pensilvania di Franklin del 1749 (page images), la religione non è menzionata direttamente come materia di studio, ma sostiene in una nota che lo studio della "Storia deve affrontare anche le frequenti opportunità di mostrare la necessità di una religione pubblica, dalla sua utilità per il pubblico; the Advantage of a Religious Character among private Persons; the Mischiefs of Superstition, &c. and the Excellency of the CHRISTIAN RELIGION above all others antient or modern." Starting in 1751, the same trustees also operated a Charity School for Boys, whose curriculum combined "general principles of Christianity" with practical instruction leading toward careers in business and the "mechanical arts." [2], and thus might be described as "non-denominational Christian." La scuola di carità venne programmata originariamente, e stesa su carta, nel 1740, dal seguace evangelista George Whitefield, ma non venne costruita e non fu resa operativa finché the charter was assumed by the Academy of Philadelphia in 1751. Dal 1895, all'università veniva associata la data di fondazione del 1740, basandosi sulla data del trattato della scuola di carità and the premise that it had institutional identity with the Academy of Philadelphia. Whitefield era un accalorato metodista associato con The Great Awakening; poiché i Metodisti non si separarono ufficialmente dalla chiesa Anglicana fino al 1784, Whitefield nel 1740 veniva etichettato come Episcopale, e di fatto università Brown, enfatizzando l'essere aconfessionali, refers to Penn's origin as "Episcopalian"[3]). Penn is sometimes assumed to have Quaker ties (la sua squadra atletica si chiama "Quakers," and the cross-registration alliance between Penn, Haverford, Swarthmore and Bryn Mawr is known as the "Consorzio Quaker.") Ma il sito web non parla di alcuna affiliazione formale con il Quakerismo, e d'altro canto l'Haverford College implicitamente asserisce le origini non Quakeriane della Penn quando sostiene che "Fondato nel 1833, Haverford è il più vecchio istituto di alta istruzione con origini Quaker nel Nord America."[4]
  18. ^ Protestant Episcopal Church - LoveToKnow 1911
  19. ^ Brown Admission: Our History
  20. ^ University Chapel: Orange Key Virtual Tour of Princeton University
  21. ^ Il sito web della Brown la caratterizza come "la risposta Battista alle Congregationaliste Yale e Harvard; alla presbiteriana Princeton; ed alle episcopali Penn e Columbia," ma aggiunge anche che era "l'unica che accoglieva studenti di tutti i credi religiosi."[5] Il trattato della Brown sostiene che "all'interno della sua istituzione liberale e cattolica non sarano mai ammessi testi religiosi, ma al contrario, tutti i membri dovranno per sempre abbacciare una piena, libera e assoluta libertà di coscienza." The charter called for twenty-two of the thirty-six trustees to be Baptists, but required that the remainder be "cinque Amici, quattro Congregazionalistsi, e cinque Episcopaliani"[6]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]