Tess Gerritsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tess Gerritsen

Tess Gerritsen, nata Terry Tom[1] (San Diego, 12 giugno 1953[2]), è una scrittrice statunitense di romanzi, famosa in particolare per i suoi medical thriller e per la serie poliziesca che vede protagoniste la detective Jane Rizzoli e il medico legale Maura Isles. I suoi libri sono stati tradotti in 35 lingue,[3] con più di 25 milioni di copie vendute in 40 nazioni.[4]


Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata a San Diego, in California,[2] è figlia di Ernest Tom, un cuoco di origine cinese, e Jui Chiung Tom, detta Ruby, un’immigrata cinese proveniente da Kunming.[5] Ha un fratello, Thimothy, che è medico e svolge la professione in Texas.[5]

Crescendo, impara a suonare il violino[6] e il pianoforte,[7] ma ha già una grande passione per la scrittura e per i romanzi di Nancy Drew.[8][9] Tuttavia i genitori le consigliano una professione sicura, come quella di medico. Nel 1975 consegue così la Bachelor of Arts Degree (laurea di primo livello) in antropologia alla Stanford University e successivamente frequenta a San Francisco l’Università della California, laureandosi in medicina nel 1979.[2]

Lì conosce Jacob Gerritsen, uno studente di medicina di discendenza olandese[10] cresciuto alle Hawaii.[11] Tess e Jacob si sposano e iniziano poi la loro pratica medica a Honolulu, nelle Hawaii.[12] Negli anni ‘80[13] nascono i loro due figli, Adam e Joshua, detto Josh.[14][5][15]

Proprio mentre è in congedo per maternità, ricomincia a scrivere, sottoponendo una storia breve a una competizione indetta da un giornale locale. Vince il primo premio (500 $) e vede pubblicata la storia.[2] Finalmente, nel 1987, il suo primo romanzo, Call After Midnight è pubblicato dalla casa editrice Harlequin.[2][16] È in questo momento che decide di usare lo pseudonimo Tess Gerritsen per firmare i propri romanzi. Infatti la Harlequin ritiene che il nome Terry sia troppo maschile e inadatto a romanzi d’amore.[1] In seguito vede pubblicati altri otto romanzi sentimentali.[16]

Nel 1990,[12] stanchi della vita isolana[13] e innamoratisi del Maine nel corso di una vacanza,[17] Tess e la sua famiglia si trasferiscono a Camden (Maine), dove ella abbandona la carriera di medico per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura e alla famiglia.[14] Qui ricomincia a suonare il violino, entrando a far parte di un gruppo di musica celtica.[6][13]

Nel 1993, con Graham Flashner e Ed Gernon,[18] scrive la sceneggiatura di Con l'acqua alla gola (Adrift),[19][16] un film per la TV con Kate Jackson e Kenneth Welsh.[20]

Nel 1996 pubblica il primo romanzo del genere medical thriller, intitolato Harvest,[16] arrivato poi anche in Italia con il titolo Il prezzo. Questo libro diventa il suo primo best-seller.[16]

Nel 2001 pubblica il primo romanzo della famosa serie sulla detective Rizzoli e sul medico legale Maura Isles, The Surgeon[16] (Il chirurgo). La TNT, dal 2010, produce e trasmette la serie televisiva Rizzoli & Isles, basata su questi personaggi.[21]

Nel 2011 perde la madre Ruby.[5][22] Dedica quindi il romanzo Last to Die (L'ultima vittima) alla sua memoria. Inoltre, nell'aprile 2013, pubblica sul Wall Street Journal un articolo in cui parla del viaggio che ha compiuto in Cina per riportare le ceneri della madre nella città natale di Kunming.[23] Nel novembre 2013 diventa nonna di una nipotina, Levina Elizabeth Gerritsen.[24]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1991 ha vinto il Reviewers' Choice Award, premio rilasciato dalla rivista Romantic Times per il miglior romanzo della collana Harlequin Intrigue, con Never Say Die.[25] Nel 1999 ha nuovamente vinto il Reviewers' Choice Award, ma nella categoria Best Suspense Novel per Gravity (Forza di gravità).[26]

Nel 2002 ha vinto il RITA Award, premio indetto dall'associazione Romance Writers of America, per il romanzo The Surgeon (Il chirurgo) nella categoria Best Romantic Suspense.[27]

Nel 2006, il romanzo Vanish (Sparizione) le è valso il Premio Nero Wolfe,[28] nonché la candidatura agli Edgar Allan Poe Awards indetti dall'associazione Mystery Writers of America.[29]

Nel 2011 e nel 2012 ha ottenuto altre due candidature al Premio Nero Wolfe, rispettivamente con i romanzi Ice Cold (Il silenzio del ghiaccio) e The Silent Girl (La fenice rossa).[30]

Iniziative benefiche[modifica | modifica sorgente]

Sostiene apertamente campagne per la raccolta fondi nella ricerca contro l’Alzheimer, malattia di cui ha sofferto il padre.[31]

In particolare nel 2013 ha lanciato l'iniziativa Tess Gerritsen’s War on Alzheimer’s. Questa ha avuto successo, permettendo di raccogliere 25.000 dollari che sono stati donati allo Scripps Research Institute per la ricerca sull’Alzheimer.[32]

Serie con Jane Rizzoli e Maura Isles[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001 pubblica il romanzo The Surgeon (Il chirurgo), in cui i protagonisti sono il detective Thomas Moore e il chirurgo Catherine Cordell. Viene qui introdotta Jane Rizzoli, una giovane detective che lavora con Moore. L’autrice decide poi di scrivere un secondo romanzo in cui dare spazio a Jane Rizzoli e nel 2002 pubblica The Apprentice (Lezioni di morte), dove viene introdotto un nuovo medico legale, la dottoressa Isles. Quindi si trova a voler dedicare un terzo romanzo a Maura Isles, e con la pubblicazione di The Sinner (Corpi senza volto), Tess Gerritsen crea una vera e propria serie.[33]

Dal giugno 2010, va in onda una serie televisiva che ha come protagoniste proprio Jane Rizzoli e Maura Isles, intitolata Rizzoli & Isles. Angie Harmon interpreta Jane, mentre il medico legale è interpretato da Sasha Alexander.[21]

Principali personaggi ricorrenti[modifica | modifica sorgente]

  • Jane Rizzoli, detective della Polizia di Boston, sezione Omicidi. Viene introdotta nel libro Il chirurgo, dove affianca il detective protagonista nelle indagini su un serial killer. Figlia di Angela e Frank Rizzoli, è nata e cresciuta a Revere (vicino a Boston) e ha un fratello maggiore nell’esercito (Frankie) e uno minore che lavora per le poste (Mike). Ha un carattere difficile: è caparbia, irruenta e preferisce essere franca con le parole sebbene ciò la metta spesso in conflitto anche con le persone che le sono più vicine.
  • Maura Isles, medico legale operante a Boston. Viene introdotta nel libro Lezioni di morte, nel quale si menziona che si è trasferita a Boston da circa sei mesi mentre in precedenza insegnava all’Università della California. Dai poliziotti è soprannominata la “Regina della morte” per il suo approccio all’apparenza sempre freddo e distaccato. Adottata da neonata, ha ormai perso entrambi i genitori adottivi. Vive a Brookline, vicino a Boston. La dottoressa Isles fa anche un'apparizione nel medical thriller del 2007 The Bone Garden, non appartenente a questa serie di libri e, almeno per ora, non tradotto in italiano.
  • Barry Frost, detective della Polizia di Boston, sezione Omicidi. Introdotto nel libro Il chirurgo, è il partner di Jane Rizzoli. È un uomo gentile, leale e cortese che riesce sempre a mettere i testimoni a proprio agio. Il suo carattere accomodante gli permette di lavorare al fianco di Jane senza che si creino troppe tensioni.
  • Vince Korsak, introdotto come detective della polizia di Newton (Massachussets) nel libro Lezioni di morte, va presto in pensione pur continuando a tenersi al passo con le varie indagini del detective Rizzoli, della quale diventa amico.
  • Gabriel Dean, agente dell’FBI appartenente all’Unità di Analisi Comportamentale. Viene introdotto nel libro Lezioni di morte, dove affianca il detective Rizzoli nelle indagini. In breve tempo instaura un legame sentimentale con Jane, divenendone successivamente il marito.
  • Thomas Moore, detective della Polizia di Boston, sezione Omicidi. È l’investigatore protagonista del libro Il chirurgo e, sebbene nei romanzi successivi abbia un ruolo puramente di supporto, è più volte coinvolto negli eventi. Jane e Gabriel lo considerano un ottimo collega.
  • Daniel Brophy, sacerdote cattolico. Introdotto nel romanzo Corpi senza Volto. Egli è spesso chiamato come supporto per gli agenti di polizia che hanno appena perso dei colleghi.
  • Anthony Sansone, professore universitario di storia in pensione. È introdotto nel libro Il club Mefistofele, il cui titolo si riferisce proprio alla società di menti illustri di cui egli è il massimo esponente. Ricco di famiglia, è un personaggio enigmatico che tende a vestire sempre di nero. Nonostante egli abbia opinioni e credenze che si discostano molto da quelle di Maura e Jane, è sempre pronto a fornire un supporto in indagini particolarmente complesse.
  • Julian Henry Perkins, detto “Rat”, è un adolescente originario dello stato del Wyoming. Introdotto nel romanzo Il silenzio del ghiaccio, diventa presto come un figlio per Maura. Frequenta una scuola nel Maine fondata da Anthony Sansone e ha intenzione di studiare per diventare medico legale.
  • Angela e Frank Rizzoli, sono i genitori di origini italiane della detective Jane Rizzoli. Hanno altri due figli, Frank Jr., detto “Frankie”, e Mike. Sono introdotti nel libro Il chirurgo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Romanzi con Jane Rizzoli[modifica | modifica sorgente]

Altri romanzi[modifica | modifica sorgente]

Medical Thriller[modifica | modifica sorgente]

Romanzi rosa[modifica | modifica sorgente]

  • Call After Midnight (1987)
  • Anestesia fatale (Under the knife) Harlequin Mondadori, 2005 ISBN 88-8019-224-8
  • Never Say Die (1992)
  • Whistleblower (1992)
  • Amicizie pericolose (Presumed Guilty) (1993) Harlequin Mondadori, 2004
  • Peggy Sue Got Murdered (1994) ripubblicato col titolo Girl Missing
  • In Their Footsteps (1994)
  • La gazza ladra (Thief of Hearts, ripubblicato col titolo Stolen) (1995) Harlequin Mondadori, 2003
  • Sul filo del rasoio (Keeper of the bride) (1996)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Tess Gerritsen, Writers and secret identities in tessgerritsen.com, 7 ottobre 2007. URL consultato il 7 luglio 2014.
    «My real name isn’t Tess, but Terry.
    [...] I never really meant “Tess” as a secret identity. I took on the name way back when my first romance novel, CALL AFTER MIDNIGHT, was about to be published. Since “Terry” was considered a masculine spelling, my editor was concerned that readers might think the author was a man — and romance readers want books written by women. [...] TT would indeed be my first and middle names. (I use my maiden name, “Tom” for my middle name.)».
  2. ^ a b c d e (EN) Jennifer Kirkman, Biography of Tess Gerritsen in humanities360.com, 28 luglio 2010. URL consultato il 7 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Tess Gerritsen, FAQ in tessgerritsen.com. URL consultato l'8 luglio 2014.
    «Her books are available in thirty-five languages so far.».
  4. ^ (EN) Margaret Nagle, Tess Gerritsen and David Mallett to Receive University of Maine Honorary Degrees, Speak at Commencement in UMaine News, 15 aprile 2014. URL consultato l'8 luglio 2014.
    «Her books have been published in 40 countries. More than 25 million copies have been sold around the world.».
  5. ^ a b c d (EN) Ruby Tom in American Hearts Association. URL consultato il 7 luglio 2014.
  6. ^ a b (EN) Tess Gerritsen, Indulge your passions in tessgerritsen.com, 7 luglio 2013. URL consultato il 7 luglio 2014.
    «When I moved to Maine over two decades ago, [...]. Maine has a strong tradition of Celtic fiddling, [...]. As a child, I’d been taught a bit of classical violin, but I didn’t really enjoy it. Suddenly I heard this lively, addicting music and I pulled out my violin for the first time in twenty years. I was pretty rusty, but I just had to learn this music. I’ve been playing ever since.».
  7. ^ (EN) Tess Gerritsen, Confessions of a failed Tiger Mom in tessgerritsen.com, 25 giugno 2011. URL consultato il 7 luglio 2014.
  8. ^ (EN) Tess Gerritsen: Biography, Books and Facts in famousauthors.org. URL consultato il 7 luglio 2014.
  9. ^ (EN) Tess Gerritsen, Why I wrote LAST TO DIE in tessgerritsen.com, 27 agosto 2012. URL consultato il 7 luglio 2014.
  10. ^ Jacob Gerritsen. URL consultato il 7 luglio 2014.
  11. ^ (EN) Scope: Tess Gerritsen in medscope.blogspot.it, 23 marzo 2009. URL consultato il 7 luglio 2014.
  12. ^ a b (EN) David Mehegan, Death becomes her. Author's grisly novels thrill women in Boston Globe (Boston), 2 settembre 2006. URL consultato il 7 luglio 2014.
  13. ^ a b c (EN) Lynn Harnett, Author Tess Gerritsen's life takes an unexpected turn in seacostonline, 18 settembre 2005. URL consultato il 7 luglio 2014.
  14. ^ a b (EN) Carol Memmott, Meet Tess Gerritsen, the mastermind of 'Rizzoli & Isles' in USA Today, 8 luglio 2010. URL consultato il 7 luglio 2014.
  15. ^ (EN) Daniel Dunkle, Tess Gerritsen unveils new novel, "The Keepsake" Sept. 9. in The Courier-Gazette, 4 settembre 2008.
  16. ^ a b c d e f (EN) Tess Gerritsen, BIO in tessgerritsen.com. URL consultato il 7 luglio 2014.
  17. ^ (EN) Susan Fogwell, New York Times Bestselling Author, Tess Gerritsen, Chats About Camden, Maine, Ice Cold & TNT Series in Huffington Post, 14 ottobre 2010. URL consultato il 7 luglio 2014.
  18. ^ (EN) Adrift - Rotten Tomatoes in Rotten Tomatoes. URL consultato il 9 luglio 2014.
  19. ^ Con l'acqua alla gola (1993) in filmtv.it. URL consultato il 10 luglio 2014.
  20. ^ (EN) Adrift (TV movie 1993) in IMDb. URL consultato il 9 luglio 2014.
  21. ^ a b (EN) Tess Gerritsen, “Rizzoli and Isles” to be a TV series! in tessgerritsen.com, 21 gennaio 2010. URL consultato il 7 luglio 2014.
  22. ^ History - San Diego Chinese Center. URL consultato il 7 luglio 2014.
  23. ^ (EN) Tess Gerritsen, Journeying to the Land of the Eternal Ones in Wall Street Journal, 13 aprile 2013. URL consultato il 7 luglio 2014.
  24. ^ (EN) Tess Gerritsen, The circle of life in tessgerritsen.com, 25 novembre 2013. URL consultato il 7 luglio 2014.
  25. ^ (EN) Gerritsen, Tess (1953 - ) in Maine State Library. URL consultato l'8 luglio 2014.
  26. ^ (EN) RT Award Nominees & Winners in RTbookreviews.com. URL consultato il 7 luglio 2014.
  27. ^ (EN) RITA Awards: RITA Winners in rwa.org. URL consultato il 7 luglio 2014.
  28. ^ (EN) Nero Award List - Chronological in nerowolfe.org (sito ufficiale del premio). URL consultato il 7 luglio 2014.
  29. ^ (EN) Edgar Award Winners And Nominees Database in theedgars.com (sito ufficiale del premio). URL consultato il 7 luglio 2014.
  30. ^ (EN) Nero Award Finalists in nerowolfe.org (sito ufficiale del premio). URL consultato il 7 luglio 2014.
  31. ^ (EN) Tess Gerritsen, What scares you? in tessgerritsen.com, 21 maggio 2013. URL consultato il 7 luglio 2014.
  32. ^ Tess Gerritsen's War on Alzheimer's. URL consultato il 7 luglio 2014.
  33. ^ (EN) Tess Gerritsen, Ask Tess Gerritsen & Richard Montanari - Wednesday, March 5th! in goodreads.com, 5 marzo 2014. URL consultato il 17 luglio 2014.
    «Jane came first, in THE SURGEON. [...] she was just a secondary character, [...] I wanted to know what happened to her next, so I wrote a sequel: THE APPRENTICE. That's where Maura first appears, as a minor character. But I got interested [...], so I wrote THE SINNER, with both of them. And suddenly I had a series going, with two women. None of it was planned ahead of time,[...]».

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 101994701 LCCN: n85335215