Nancy Drew

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nancy Drew (disambigua).

Nancy Drew è la protagonista femminile di una serie di romanzi gialli per ragazzi pubblicata negli Stati Uniti d'America a partire dagli anni trenta, e in Italia a partire dagli anni settanta, nella collana della Arnoldo Mondadori Editore Il giallo dei ragazzi, al pari di altre serie come gli Hardy Boys, I tre investigatori e I Pimlico Boys e attualmente dalla Casa Editrice Piemme nella serie 10-14 anni della collana Il battello a vapore.

Protagonista della serie è la giovane e affascinante Nancy, investigatrice dilettante dai capelli rossi e dal pronto intuito, coinvolta in una serie di vicende a sfondo giallo.

Nelle storie di Nancy Drew è fondamentale l'elemento della suspense, mediante ambientazioni e situazioni angoscianti.

Delle varie serie della collana, è probabilmente quella maggiormente affine al thriller puro, tendenzialmente adatta anche a un pubblico adulto, anche se destinata a adolescenti.

L'autrice[modifica | modifica wikitesto]

I romanzi furono pubblicati a nome di Carolyn Keene, pseudonimo dietro al quale si celavano diversi autori dello Stratemayer Syindicate, gruppo di autori guidati da Edward Stratemayer, scrittore e imprenditore nel settore letterario, creatore della serie degli Hardy Boys.
Tra gli altri autori che scrissero romanzi con lo pseudonimo "Carolyn Keene":

Mildred Benson[modifica | modifica wikitesto]

Mildred Augustine Wirt Benson (luglio 10, 1905, Ladora, Iowa—maggio 28, 2002, Toledo, Ohio) ha scritto 23 dei primi 30 libri, dal 1930 al 1953[1].

I titoli[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il covo nascosto (The Password to Larkspur Lane) (1970), n°2
  2. Il vaso dei Ming (The Clue of the Leaning Chimney) (1970), n°4
  3. La lettera misteriosa (Nancy's Mysterious Letter) (1970), n°6
  4. Il ranch delle ombre (The Secret of Shadow Ranch) (1970), n°8
  5. Il mistero delle chiavi nere (The Clue of the Black Keys) (1970), n°10
  6. Il diario rivelatore (The Clue in the Diary) (1971), n°12
  7. Il passaggio segreto (The Hidden Staircase) (1971), n°14
  8. Il mistero del bungalow (The Bungalow Mystery) (1971), n°16
  9. Testamento a sorpresa (The Sign of the Twisted Candles) (1971), n°18
  10. Il medaglione spezzato (The Clue of the Broken Locket) (1971), n°20
  11. Il rubino d'oriente (The Secret of the Wooden Lady) (1971), n°22
  12. Una ladra in visone (The Mystery at the Ski Jump) (1971), n°24
  13. L'ereditiera scomparsa (The Moonstone Castle Mystery) (1971), n°27
  14. Un difficile enigma (The Clue in the Crossword Cipher) (1971), n°31
  15. L'invisibile intruso  (The Invisible Intruder) (1972), n°35
  16. La modella misteriosa (The Mysterious Mannequin) (1972), n°39
  17. La maschera d'argento (The Crooked Banister) (1972), n°42
  18. Il villaggio indiano (The Phantom of Pine Hill) (1972), n°45
  19. Una vicenda scozzese (The Clue of the Whistling Bagpipes) (1972), n°48
  20. L'alchimista imbroglione (The Mystery of the 99 Steps) (1972), n°51
  21. La maschera di velluto (The Clue of the Velvet Mask) (1972), n°54
  22. La marionetta che balla (The Clue of the Dancing Puppet) (1972), n°57
  23. La diligenza della paura (The Clue in the Old Stagecoach) (1973), n°60
  24. La banda dello scorpione (The Secret of the Golden Pavilion) (1973), n°63
  25. Il manoscritto cinese (The Mystery of the Fire Dragon) (1973), n°65
  26. La principessa del fiume (The Haunted Showboat) (1973), n°69
  27. La vedova nera (The Secret in the Old Attic) (1974), n°74
  28. L'orma del gigante (The Mistery of the Moss-Covered Mansion) (1974), n°77
  29. Le perle della danzatrice (The Clue in the Crumbling Wall) (1974), n°80
  30. La grotta del terrore (The Mystery of the Tolling Bell) (1974), n°83
  31. Il tip tap del mistero (The Clue of the Tapping Heels) (1975), n°87
  32. Il messaggio dell'usignolo (The Clue in the Jewel Box) (1975), n°95
  33. Tra le grinfie del ciclope (Mystery of the Glowing Eye) (1976), n°102
  34. La mappa del tesoro (The Quest of the Missing Map) (1976), n°110
  35. La città dimenticata (The Secret of the Forgotten City) (1977), n°115
  36. La baia dello specchio (The Secret of Mirror Bay) (1977), n°121
  37. L'uccello del malaugurio (The Double Jinx Mystery) (1978), n°127
  38. Safari africano (The Spider Sapphire Mystery) (1978), n°133
  39. Uno strano, vecchio orologio (The Secret of the Old Clock) (1979), n°139
  40. Il guerriero di vetro (The Hidden Window Mystery) (1979), n°144
  41. La locanda dei lillà (The Mystery at Lilac Inn) (1980), n°151
  42. Quello strano profumo (The Secret of Red Gate Farm) (1980), n°160
  43. La quercia indiana (The Message in the Hollow Oak) (1981), n°164
  44. Il triplice inganno (The Triple Hoax) (1981), n°172
  45. L'amuleto d'avorio (The Mystery of the Ivory Charm) (1984), n°173

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo film su Nancy Drew è del 1938 in cui la giovane detective era interpretata da Bonita Granville e intitolato "Nancy Drew - Detective".[2]
Sempre interpretati da Bonita Granville seguirono:

  • "Nancy Drew... Reporter" del 1939 (continuazione del precedente)[3]
  • "Nancy Drew... Trouble Shooter" (1939)[4]
  • "Nancy Drew and the Hidden Staircase" (1939)[5][6]

Nel 2002 James Frawley dirige un film per la televisione liberamente ispirato alla serie: Nancy Drew.

Nel 2007 con il titolo Nancy Drew, è uscito un film con la regia di Andrew Fleming che ha come interpreti Emma Roberts, Josh Flitter, Max Thieriot, Rachael Leigh Cook, Tate Donovan, Barry Bostwick

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mildred Benson: link a "Iowa University"
  2. ^ (EN) Nancy Drew -- Detective (1938) in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  3. ^ (EN) Nancy Drew... Reporter (1939) in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  4. ^ (EN) Nancy Drew... Trouble Shooter (1939) in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  5. ^ (EN) Nancy Drew and the Hidden Staircase (1939) in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.
  6. ^ Il trailer di "Nancy Drew and the Hidden Staircase" (1939) su Youtube

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]