Stemma del Portogallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brasão de armas de Portugal

Coat of arms of Portugal.svg


Lo stemma del Portogallo, è stato adottato, insieme alla bandiera, il 30 giugno 1911.

Al centro si vedono cinque scudi blu, disposti a croce, con all'interno cinque bisanti color argento, all'interno di uno scudo di colore bianco. Lo scudo è bordato di rosso con all'interno sette piccoli castelli d'oro. La figura si trova sopra una Sfera armillare di colore oro rifinita di nero.

Significato[modifica | modifica wikitesto]

  • I cinque scudi azzurri, simboleggiano i cinque Re musulmani che il Re Alfonso I sconfisse nella battaglia di Ourique
  • I cinque bisanti argentati all'interno degli scudi, rappresentano le cinque ferite di Cristo. Sommando i bisanti all'interno degli scudi blu (raddoppiando quello centrale) si ottiene il numero trenta, come i denari ricevuti dati a Giuda dai sacerdoti per tradire Gesù.
  • I sette castelli rappresentano il Regno di Castiglia, al quale il Portogallo è appartenuto per qualche anno.
  • La sfera armillare rappresenta le scoperte degli esploratori portoghesi tra il XV secolo e il XVI.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica