Saki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il comune ucraino, vedi Saki (Crimea).

Hector Hugh Munro, meglio noto con lo pseudonimo di Saki (Akyab, 18 dicembre 1870Beaumont-Hamel, 13 novembre 1916), è stato uno scrittore britannico noto per i suoi racconti brevi di genere grottesco e a volte macabro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hector Munro nacque a Akyab, Burma (ora nota come Sittwe, Myanmar) nel 1870. Suo padre era un ispettore della polizia di Burma nel periodo in cui il paese era ancora una colonia dell'Impero inglese. Nel 1872 in viaggio in Inghilterra la madre venne caricata da una mucca che le causò un aborto da cui non si riprese mai più fino alla sua morte, avvenuta poco tempo dopo. Il padre di Saki a questo punto decise di far tornare in Inghilterra i figli e li fece crescere dalla loro nonna e le loro zie.

Hector fu educato alla Pencarwick School di Exmouth e alla Bedford Grammar School. Quando il padre fece ritorno in Inghilterra iniziò a viaggiare con lui e le sorelle per luoghi turistici in tutta Europa. Nel 1893 si arruolò nelle forze di polizia dell'impero e si stabilì a Burma.

Due anni dopo, colpito da malaria, fu costretto a lasciare il posto e tornare in Inghilterra dove cominciò la carriera di giornalista, scrivendo per giornali come la Westminster Gazette, il Daily Express e il Morning Post. Nel 1900 Saki pubblica il suo primo libro, The rise of the Russian, basato sull'opera più famosa di Edward Gibbon.

Dal 1902 al 1908 lavorò come corrispondente estero per il Morning Post nei Balcani, in Russia e a Parigi. Dopodiché fece ritorno a Londra dove si stabilì definitivamente. Durante la prima guerra mondiale, all'età di 43 anni, Munro si arruola nel corpo militare inglese come soldato semplice finché nel novembre del 1916 non venne ucciso nei presi di Beaumont-Hamel in Francia durante un'azione militare da un cecchino tedesco.

Munro non si sposò mai. Nella biografia a cura di A. J. Langguth viene citata l'ipotesi che probabilmente lo scrittore fosse in realtà omosessuale, cosa che all'epoca in Inghilterra era considerata un crimine (vedi Oscar Wilde).

Saki è famoso per le raccolte di racconti brevi da lui pubblicati, per la maggior parte critica satirica all'Epoca edoardiana. Quasi tutti i racconti risultano pregni di un'atmosfera grottesca che in alcuni si traduce in puro senso macabro. Spesso affrontano temi ambigui come la morte o i misteri dell'oltretomba. Tra i più famosi si possono ricordare: I giocattoli della pace, La finestra aperta, Sredni Vashtar e La reticenza di lady Anne.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1899: "Dogged" (racconto)
  • 1900: The Rise of the Russian Empire (storia)
  • 1902: "The Woman Who Never Should" (sketch politico)
  • 1902: The Not So Stories (sketch politico)
  • 1902: The Westminster Alice (sketch politico basato sull'Alice di Lewis Carroll)
  • 1904: Reginald
  • 1910: Reginald in Russia
  • 1911: The Chronicles of Clovis
  • 1912: L'insopportabile Bassington
  • 1913: When William Came
  • 1914: Bestie e superbestie
  • 1914: "The East Wing"

Opere postume[modifica | modifica wikitesto]

  • 1919: I giocattoli della pace
  • 1924: L'uovo quadrato e altri racconti
  • 1924: "The Watched Pot" (commedia con Charles Maude)
  • 1926-1927: The Works of Saki (8 volumi)
  • 1930: The Complete Short Stories of Saki
  • 1933: The Complete Novels and Plays of Saki
  • 1934: The Miracle-Merchant (commedia in un atto)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • The Playboy of the Week-End World (1977) di Emlyn Williams, adattamento di 16 racconti di Saki.
  • Wolves at the Window (2008) di Toby Davies, adattamento di 12 racconti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 7396805 LCCN: n81079486