Royal Bank of Scotland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Royal Bank of Scotland Group PLC
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo public company
Fondazione 1727
Sede principale Edimburgo
Persone chiave
Settore Finanza
Prodotti servizi finanziari
Dipendenti 120.000
Slogan «Make it happen
Fallo accadere»
Sito web www.rbs.com

The Royal Bank of Scotland Group PLC (Reale Banca di Scozia Gruppo SpA) è una delle tre banche di clearing e una delle più antiche del Regno Unito, fondata ad Edimburgo nel 1727 per mandato reale e da non confondere con la Bank of Scotland.

Oggi è la maggiore banca in Scozia, la seconda del Regno Unito e d'Europa e la quinta al mondo, con una capitalizzazione di 120 miliardi di dollari[1] pari a 82 miliardi di euro secondo un cambio euro-dollaro pari a 1,45. Le sue azioni hanno un listing primario al London Stock Exchange.

Il 28 novembre 2008 il Governo del Regno Unito,a seguito del dissesto finanziario conseguente alla crisi finanziaria del 2008, ha acquistato il 57,90% di RBS, diventando il primo azionista della banca[2].

Nel novembre 2009 il Governo britannico ha aumentato la sua partecipazione in RBS all'84%.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ tabella-banche
  2. ^ Rbs, il Governo britannico è azionista di maggioranza - Il Sole 24 ORE

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]