Finanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Finanza (disambigua).
« Finanza (s.f.): l'arte o scienza di gestire redditi e risorse per il massimo beneficio del gestore »
(Ambrose Bierce, Dizionario del Diavolo)
Tabellone borse valori

La finanza è la disciplina economica che studia i processi con cui individui, imprese, enti, organizzazioni e stati gestiscono i flussi monetari (raccolta, allocazione e usi) nel tempo. Essendo l'economia definita come "la scienza che studia le modalità di allocazione di risorse limitate tra usi alternativi, al fine di massimizzare la propria soddisfazione", analogamente la finanza si può autodefinire come "quella scienza che studia le modalità di allocazione del denaro tra usi alternativi, al fine di massimizzare la propria soddisfazione"". Il sistema finanziario è dunque parte del sistema economico.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Si distingue tra:

  • finanza personale, che concerne i debiti e crediti che fanno capo al singolo soggetto;
  • finanza aziendale, detta anche 'Corporate finance' o 'Finanza d'impresa' che si occupa della ricerca e dell'impiego delle risorse finanziarie da parte delle imprese;
  • finanza pubblica, riguardante le tematiche della ricerca e dell'impiego di risorse finanziarie da parte della pubblica amministrazione;
  • finanza internazionale che tocca il tema dei flussi di denaro scambiati tra paesi (da origine di operazioni finanziarie che operative tra individui, imprese e pubbliche amministrazioni internazionali).

La finanza si occupa poi degli strumenti finanziari, attraverso i quali avvengono gli scambi di flussi di denaro tra individui, imprese e Stati, oltre che dei mercati sui quali tali strumenti finanziari vengono negoziati.

Obiettivi della finanza[modifica | modifica sorgente]

  • Finanza pubblica:
    • Identificazione delle spese richieste da un'entità del settore pubblico;
    • Fonte(i) di reddito di tale entità;
    • Processo di preventivazione;

Una differenza rilevante fra un investimento finanziario ed investimento produttivo è la capacità del secondo di creare ricchezza economica reale per la società.

Esiste un dibattito di etica della finanza, legato all'ipotesi che la finanza sia un gioco a somma zero, capace quindi solo di spostare denaro fra soggetti economici, o un gioco a somma positiva, in grado di creare ricchezza per alcuni di questi; in altri termini, se possa creare una "torta" più grande, o solo cambiare la dimensione relative delle diverse "fette" dei vari attori dello scenario finanziario.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia