Archibald Campbell, III duca di Argyll

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Archibald Campbell, III duca di Argyll, ritratto di Allan Ramsay, 1748

Archibald Campbell, III duca di Argyll, I Conte di Ilay (Petersham, giugno 168215 aprile 1761) è stato un politico, avvocato, uomo d'affari e soldato scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Petersham, nel Surrey, ha sostenuto suo fratello, John Campbell, II duca di Argyll (su molti argomenti, in particolare sull' Act of Union), guadagnandosi il titolo di conte di Ilay nel 1706.

Nel 1701 divenne colonnello del 36º reggimento di fanteria e nel 1715, combatté nella Battaglia di Sheriffmuir. Quattro anni prima, era stato nominato membro del Consiglio privato. Molti lo chiamavano "l'uomo più potente in Scozia", durante l'era di Henry Dundas.

Fu uno dei fondatori della Royal Bank of Scotland nel 1727, e fu il primo governatore della banca.

Duca di Argyll[modifica | modifica wikitesto]

Succedette al fratello il titolo di duca di Argyll nel mese di ottobre 1743. Completò Inveraray Castle, proprietà di suo fratello, nel 1750, tuttavia, non ha mai vissuto in essa perché morì nel 1761.

Sposò Anne Whitfield nel 1712, ma non ebbero figli sopravvissuti. Nel suo testamento, lasciò i suoi beni inglese alla signora Ann (nata Shireburn) Williams. I suoi titoli passarono a suo cugino, John Campbell.

Il Duca era un appassionato giardiniere e ha importato un gran numero di specie esotiche di piante e alberi per la sua tenuta. Era soprannominato il "Treemonger" da Horace Walpole. Alla sua morte, molti di questi, tra cui alberi secolari, sono stati spostati dal nipote, il terzo conte di Bute nel nuovo giardino di Kew della principessa del Galles.

Uno dei suoi discendenti, Jenny von Westphalen era la moglie del famoso filosofo tedesco Karl Marx.

Predecessore Ducato di Argyll Successore
John Campbell, II duca di Argyll 17431761 John Campbell, IV duca di Argyll
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie