Roseanne Barr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roseanne Barr nel 2010

Roseanne Cherrie Barr (Salt Lake City, 3 novembre 1952) è un'attrice e conduttrice televisiva statunitense, vincitrice di svariati Emmy Awards, conosciuta anche come Roseanne.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maggiore di quattro di figli di una famiglia di origine ebraica (il nonno paterno cambiò il suo vero cognome Borisofsky in Barr quando entrò negli Stati Uniti), conosce la popolarità dal 1988 grazie alla sit-com Roseanne, tradotta in Italia come Pappa e ciccia, dove assieme a Laurie Metcalf e John Goodman realizza un ritratto perfetto dalla famiglia della classe media americana.

Come attrice ha inoltre recitato al fianco di Meryl Streep in She-Devil - Lei, il diavolo nella parte della moglie tradita e vendicativa di Ed Begley Jr.. Ha doppiato la piccola Julie nella versione originale di Senti chi parla 2, sostituita in Italia da Anna Mazzamauro. Nel 1991 ha preso parte all'horror Nightmare 6: La fine, successivamente ha partecipato alla soap opera General Hospital e al film corale del 1995 Blue in the Face.

Dopo la fine, nel 1997, di Pappa e ciccia, diventa presentatrice di un talk show tutto suo, intitolato The Roseanne Show: il programma verrà cancellato nel 2000. Presenterà in seguito altre trasmissioni, compreso un reality show incentrato sull'economia domestica e la cucina.

Interpretando se stessa è apparsa in A morte Hollywood e 15 minuti - Follia omicida a New York, nel 2004 ha doppiato il film d'animazione Mucche alla riscossa , mentre nel 2006 ha preso parte ad un episodio di My Name Is Earl.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 rivelò alla rivista People di essere stata vittima di incesto, accusando i genitori di abusi sessuali e psicologici. La sorella ribatté alle accuse, accusando Roseanne di essere una bugiarda in cerca di pubblicità per i suoi programmi.

È stata sposata tre volte, la prima nel 1974 con Bill Pentland, con cui ha avuto tre figli. Nel 1990, dopo il divorzio dal primo marito, ha sposato il collega Tom Arnold, prendendo il suo cognome e facendosi chiamare, fino al loro divorzio nel 1994, Roseanne Arnold. Nel 1995 ha sposato la guardia di sicurezza Ben Thomas, con il quale ha avuto un figlio, Buck; i due hanno divorziato nel 2002.

Il 2 febbraio 2012 ha dichiarato di essere in lista per la nomination come candidata alla Presidenza degli Stati Uniti d'America per Partito Verde degli Stati Uniti.[1] Durante la puntata del "David Letterman Show" del 17/07/2012 ha dichiarato di essere favorevole all'uso della Marijuana a scopo medico e di essere una consumatrice assidua di tale sostanza grazie allo Stato della California ed alla sua legislazione.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Molloy, Tim, Roseanne Barr Wants Green Party Presidential Nomination in Reuters, 3 febbraio 2012. URL consultato il 6 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 32801451 LCCN: n88265311

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie