Politica della Moldavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moldavia

Questa voce è parte della serie:
Politica della Moldavia









Altri stati · Atlante

La Moldavia elegge a livello nazionale un Capo di Stato, il Presidente, e un Parlamento monocamerale (Parlamentul), che conta 101 membri eletti ogni quattro anni con il sistema proporzionale. Il Presidente è eletto per un mandato di quattro anni dal Parlamento.

La Moldavia è uno stato in cui esiste un partito che può da solo riuscire a governare la nazione; al governo è attualmente il Partito dei Comunisti della Repubblica di Moldavia. I partiti di opposizione possono conquistare il potere, ma generalmente questa possibilità è considerata remota. Questa situazione potrebbe cambiare nelle prossime elezioni, per il fatto che i movimenti democrativi stanno ottenendo incarichi di potere nelle nazioni post-sovietiche, come l'Ucraina e la Georgia (con la Rivoluzione arancione e la Rivoluzione di velluto georgiana).

Le elezioni parlamentari del 6 marzo 2005 sono state monitorate da più di 800 osservatori internazionali, 150 giornalisti stranieri e più di 2000 esperti locali indipendenti. Tutte le istituzioni internazionali coinvolte nel monitoraggio, incluso il Parlamento Europeo, hanno concluso che le elezioni si sono svolte in accordo con le regole internazionali. [1]