Paco Bienzobas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paco Bienzobas
Dati biografici
Nome Francisco Bienzobas Ocáriz
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Giovanili
Unión San Sebastián
Squadre di club1
1926-1934 Real Sociedad Real Sociedad 65 (39)
1934-1940 Osasuna Osasuna  ? (?)
1940-1942 Real Sociedad Real Sociedad  ? (?)
Nazionale
1928-1929 Spagna Spagna 2 (2)
Carriera da allenatore
1936-1937 Osasuna Osasuna
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francisco Bienzobas Ocáriz, comunemente chiamato Paco Bienzobas, (San Sebastián, 26 marzo 190930 aprile 1981), è stato un allenatore di calcio e calciatore spagnolo, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto con l'Unión San Sebastián, nella stagione 1926-1927 viene acquistato dalla Real Sociedad, con cui debutta nel Campionato di Guipuzcoa. Nel 1928 con i baschi giocò la finale di Coppa del Re persa contro il Barcellona, mentre l'anno successivo debuttò nella prima edizione della Primera División spagnola fregiandosi del titolo di capocannoniere, vincendo di conseguenza il primo Trofeo Pichichi. Rimase con la Real Sociedad per otto anni, disputando 65 partite nella Liga e realizzando 39 reti.

Nel 1934 si trasferì all'Osasuna, dove ottenne una promozione dalla Segunda División spagnola, mentre in quella successiva retrocesse nuovamente tra i cadetti, dove restò per le successive stagioni, ricoprendo anche il ruolo di allenatore. La Guerra civile spagnola impose uno stop di alcuni anni alla carriera di Bienzobas, che ritornò alla Real Sociedad a partire dal campionato 1940-1941. Si ritirò dal calcio giocato due anni più tardi, nella stagione 1941-1942, dopo aver realizzato 50 goal in 92 partite nella Liga.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

La Nazionale spagnola lo vide in campo 2 volte: l'esordio risale al 4 giugno 1928, durante Italia-Spagna 7-1, valida per i Giochi della IX Olimpiade di Amsterdam, che lo vide realizzare l'unico gol degli iberici. Andò a segno anche nella sua seconda apparizione con le Furie rosse: Spagna-Francia 8-1.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Premi individuali[modifica | modifica sorgente]

1928-1929

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]