Olio di semi di girasole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olio di semi di girasole

L'olio di semi di girasole è l'olio estratto dai semi del girasole (Helianthus annuus). L'olio di semi di girasole è usato comunemente per la preparazione delle fritture, e in formulazioni cosmetiche come emolliente.

Composizione chimica[modifica | modifica sorgente]

L'olio di semi di girasole contiene trigliceridi, con un elevato contenuto di acido linoleico. La composizione in acidi grassi dell'olio è pesantemente influenzata dalle condizioni ambientali di crescita della pianta. La farmacopea britannica riporta la seguente composizione:[1]

L'olio di semi di girasole tipicamente contiene lecitina, tocoferoli, carotenoidi e cere. L'olio di semi di girasole mostra le proprietà chimiche tipiche di un olio vegetale composto da trigliceridi.

Semi di girasole con e senza involucro

Ci sono tre cultivar di girasole che forniscono olii di composizione differente: ad alto contenuto di acido linoleico, ad alto contenuto di acido oleico e una a contenuto medio di acido oleico, col nome commerciale di NuSun. L'olio di semi di girasole ad alto contenuto di acido linoleico, tipicamente è composto dal 20% di acido oleico, dal 69% di acido linoleico e dall'11% di grassi saturi. L'olio di semi di girasole ad alto contenuto di acido oleico è composto dall'82% di acido oleico, dal 9% di acido linoleico e dal 9% di grassi saturi.

Proprietà fisiche[modifica | modifica sorgente]

L'olio di semi di girasole è liquido a temperatura ambiente. L'olio raffinato è trasparente, con colore ambrato e un leggero odore grasso. La densità a 20 e 25 °C è tipicamente compresa tra 0,918 e 0,923 kg/dm3 e sempre a 20 °C l'indice di rifrazione è compreso tra 1,472 e 1,476[2].

Usi[modifica | modifica sorgente]

Come olio per friggere, l'olio di semi di girasole si comporta come un tipico olio vegetale composto di trigliceridi. In cosmetica, ha proprietà liscianti ed è considerato non comedogenico. Solo la varietà ad alto contenuto di acido oleico ha una durata di conservazione che ne consente l'inserimento in una formulazione cosmetica commerciale. Il nome dell'olio di semi di girasole secondo la classificazione INCI è Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ British Pharmacopoeia Commission, Ph Eur monograph 1371 in British Pharmacopoeia 2005, Norwich, England, The Stationery Office, ISBN 0-11-322682-9.
  2. ^ Scheda tecnica dell'olio di semi di girasole

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina