Olio di semi di arachide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una confezione di olio di arachidi

L'olio di semi di arachide o olio di arachidi è un olio vegetale che si ricava per pressione o per mezzo di solventi dai semi di arachidi.

Proprietà fisiche[modifica | modifica wikitesto]

A temperatura ambiente è liquido e si presenta come una sostanza oleosa di colore giallo più o meno intenso. La densità a 20 °C è tipicamente compresa tra 0,914 e 0,918 kg/dm3 e sempre a 20 °C l'indice di rifrazione è compreso tra 1,468 e 1,472[1]. È piuttosto stabile alle alte temperature (il suo punto di fumo è intorno ai 180 °C) e per questo è adatto per friggere.

Alimento[modifica | modifica wikitesto]

Tabella nutrizionale[modifica | modifica wikitesto]

Tabella nutrizionale
Parte edibile Energia kcal Energia kJ
100% 899 3762

Composizione chimica[modifica | modifica wikitesto]

Composizione chimica su 100 g di parte edibile
Lipidi g 99,9
Ferro mg 0,10
Zinco mg 0,01
Acqua mg Tracce
Sodio mg Tracce
Potassio mg Tracce
Calcio mg Tracce
Selenio mg Tracce
Vitamina E mg 19,1

Acidi grassi[modifica | modifica wikitesto]

Composizione in acidi grassi
(Per 100 g di parte edibile)
Lipidi totali % 99,9
Saturi totali % 19,39
Di cui: .. ..
....laurico % 0,10
....miristico % 0,27
....palmitico % 9,91
....stearico % 2,53
....arachidico % 2,28
....beenico % 3,25
Monoinsaturi totali % 55,52
Di cui: .. ..
....oleico % 51,30
....erucico % 1,22
Polinsaturi totali % 27,87
Di cui: .. ..
....linoleico % 27,87

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda tecnica dell'olio di semi di arachide

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina