Nanquan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Nanquan (南拳, pugilato del sud) è una classificazione geografica delle arti marziali cinesi e si riferisce a tutti gli stili che hanno avuto origine o che sono praticati a sud del Changjiang (cioè lo Yangtze). Inoltre questo nome si riferisce ad un Taolu di Wushu moderno o sportivo codificato per riunire le tecniche dei più importanti stili del sud della Cina. Gli stili classificati come Nanquan sono localizzati principalmente nelle province di Guangdong, Guangxi, Fujian, Hunan, Zhejiang, Yunnan, ecc.

Guangdong Nanquan (广东南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan del Guangdong è caratterizzato da cinque scuole maggiori (Guangdong wu daming quan) che sono: Hongjiaquan (洪家拳); Liujiaquan (刘家拳); Caijiaquan (蔡家拳); Lijiaquan (李家拳); Mojiaquan(莫家拳). Inoltre troviamo: Cailifo (蔡李佛); Hu he shuangxingquan (虎鹤双形拳); Xiajiaquan (侠家拳); Yongchunquan (永春拳); Baimeiquan (白眉拳); Nanjiquan (南极拳); Ruquan (儒拳); Fojiaquan (佛家拳); Diaojiaquan (刁家拳); Zhujiaquan (朱家拳); Yuejiaquan (岳家拳); Zhongjiaquan (钟家拳); Kunlunquan (昆仑拳); ecc[1]. Anche lo Yanzaoquan è uno stile di pugilato del Guangdong.

Guangxi Nanquan (广西南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan del Guangxi contiene: Zhoujiaquan (周家拳); Tulongquan (屠龙拳); Hongmen fuhuquan (洪门伏虎拳); Xiaoceda (小策打); ecc.

Fujian Nanquan (福建南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan del Fujian è caratterizzato da: Wuxingquan (五形拳) dello Shaolin del sud; Wuzuquan (五祖拳); Luohanquan (罗汉拳); Meihuazhuang (梅花桩); Lianchengquan (连城家拳); Dishuquanfa (地术拳法); Yongjiafa (泳家法); Wumeiquan (五枚拳); Yuanquan (猿拳); Shiquan (狮拳); Yufa (鱼法); Jifa (鸡法); Rufa (儒法); Huquan (虎拳); ecc.

Una Collana di Libri[modifica | modifica sorgente]

La Casa Editrice Fujian Renmin Chubanshe 福建人民出版社 ha pubblicato una collana dal titolo Fujian Nanquan Congshu 福建南拳丛书 (Collana di libri sul Pugilato del Sud in Fujian) in cui compaiono i seguenti titoli, legati agli stili sopra descritti: Nan Shaolin Yuquan 南少林鱼拳; Huxingquan 虎形拳; Shangsheng Meihuaquan 上乘梅花拳; Fujian Dishu 福建地术; Hequan 鹤拳; Fujian Shaolinquan 福建少林拳; Nanquan Huizong 南拳汇宗(in due volumi); Nan Shaolin Wuzuquan 南少林五祖拳; Shaolin Liuhemen 少林六合门(in due volumi).

Hunan Nanquan (湖南南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan dell'Hunan possiede 4 scuole maggiori (Hunan si da liupai, 湖南四大流派): Wujiaquan (巫家拳); Hongjiaquan (洪家拳); Bijiajiao (薜家教); Yuejiajiao (岳家教); ecc.

Hubei Nanquan (湖北南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan dell'Hubei contiene cinque scuole maggiori (Hubei wu da pai, 湖北五大派): Hongmenquan (洪门拳); Kongmenquan (孔门拳); Yuemenquan (岳门拳); Yumenquan (鱼门拳); Sunmenquan (孙门拳). Oltre queste vi sono: Wujiayi (巫家艺); Naimen (奈门); Fomen (佛门); Yinxianmen (隐仙门); Shuihumen (水浒门); Zhengmen (蒸门); Yanmen (严门); Xiongmen (熊门); ecc.

Sichuan Nanquan (四川南拳)[modifica | modifica sorgente]

Il Nanquan del Sichuan si compone di 8 grandi scuole (Sichuan ba da liupai, 四川八大流派): Sengmen (僧门); Yuemen (岳门); Zhaomen (赵门); Dumen (杜门); Hongmen (洪门); Huamen (化门); Zimen (字门); Huimen (会门).

La classificazione[modifica | modifica sorgente]

Qualcuno ha voluto trovare delle caratteristiche comuni agli stili provenienti dal Sud in opposizione a quelli provenienti dal Nord. Naturalmente, trattandosi di una generalizzazione, le caratteristiche generali non si adattano sempre a tutti gli stili di una determinata categoria. In particolare, riguardo al Nanquan, si dice che per gli stili del sud è essenziale tenere una posizione solida e rimanere sempre in equilibrio. Ciò probabilmente deriva dall'abitudine a combattere sulle barche e sul terreno fangoso e scivoloso delle zone paludose della Cina meridionale, fatto che ha condotto a uno sviluppo eccezionale dell'uso delle mani e delle braccia.[2] Questa è un'ottima sintesi di un ragionamento che spesso ritroviamo a giustificazione delle peculiarità degli Stili del Sud nei confronti di quelli del Nord. A livello linguistico segnaliamo che questa categoria geografica può essere anche definita Nanpai (南派, Scuola del Sud).

Il Nanquan del Wushu da Competizione[modifica | modifica sorgente]

Nell'ambito del Wushu Moderno nel 1960[3] è stata codificata una sequenza chiamata Nanquan che deriva dagli stili del Sud della Cina, prevalentemente da stili famigliari dell'area di Canton quali Hongjiaquan, Lijiaquan, Mojiaquan e Caijiaquan ed anche da stili quali lo Yongchunquan ed il Cailifo. Questa sequenza alterna movimenti atletici a contrazioni muscolari, privilegiando sempre l'ancoramento al terreno e dando un'idea di forza. Ai movimenti sono coordinate delle emissioni vocali dette Fasheng (in cinese: 發聲trad., 发声sempl., fāshēng pinyin, Fa Sheng Wade-Giles, letteralmente " emettere un suono"). Ci sono sei tipi di suoni: Xi 嘻,He 喝, Hua 哗, Na 嗱,Nong 哝, Yi 嗌.[4]. La forma è divisa in tre parti[5]. Movimento di mani caratteristico di questa forma è il Guagaiquan (in cinese: 掛蓋拳trad., 挂盖拳sempl., guàgàiquánpinyin, Kua Kai Ch'uan Wade-Giles, letteralmente " pugno che scende proteggendo"), che è un pugno discendente, reso in cantonese Gwa Kup Kuen, solitamente seguito dal Paoquan (in cinese: 抛拳trad., 抛拳sempl., pāoquánpinyin, P'ao Ch'uan Wade-Giles, letteralmente " pugno lanciato "), reso in cantonese Pow Kuen.

Atteggiamento delle Mani del Nanquan[modifica | modifica sorgente]

Gli atteggiamenti delle Mani (Shouxing 手型) della forma da competizione del Nanquan sono caratteristici. Questo ne è un elenco dedotto da alcuni testi che descrivono tale sequenza[6]:

IDEOGRAMMI Nome in Pinyin Nome in italiano
1平拳 Pingquan Pugno piatto
2柳叶掌 Liuhezhang Palmo a foglia di salice
3虎爪 Huzhao Artiglio di tigre
4鹰爪 Yingzhao Atiglio dell'aquila
5鹤嘴手 Hezuishou Mano a becco di gru
6单指 Danzhi Un dito
7风眼拳 Fengyanquan Pugno ad occhio di fenice
8羌子拳 Qiangziquan Pugno dei figli di Qiang
9八字掌 Bazizhang Palmo dell'ideogramma Ba
10飞鹤勾 Feihegou Uncino della gru volante
11鹤顶手 Hedingshou Mano a punta della gru
12龙爪 Longzhao Artiglio di drago
13双指 Shuangzhi Due dita

I Passi del Nanquan[modifica | modifica sorgente]

Le Tipologie di Passi (Buxing 步型) che caratterizzano il Nanquan, quale forma o categoria da competizione, sono a volte comuni ed a volte riscontrabili solo negli stili del sud. Questo un elenco dedotto da alcuni testi su di questo argomento[7]:

IDEOGRAMMI Nome in Pinyin Nome in italiano
1马步 Mabu passo del cavaliere o del cavallo
2弓步 Gongbu passo ad arco
3仆步 Pubu passo che cade
4虚步 Xubu passo vuoto
5歇步 Xiebu passo del riposare
6半马步 Banmabu posizione del mezzo cavaliere
7提膝独立步 Tixi Dulibu sollevare un ginocchio con passo in equilibrio su una gamba
8丁步 Dingbu passo dell'ideogramma “ding”
9骑龙步 Qilongbu passo che cavalca il drago
10跪步 Guibu passo in ginocchio
11单蝶步 Dandiebu passo di una sola farfalla
12二字马步 Erzi Mabu passo del cavaliere e dei due ideogrammi
13拐步 Guaibu passo in torsione
14横档步 Hengdangbu passo trasversale
15插步 Chabu passo inserito
16盖步 Gaibu passo coperto

Il Tuifa del Nanquan[modifica | modifica sorgente]

Queste le tecniche di gambe (Tuifa) della forma da competizione del Nanquan[8]:

IDEOGRAMMI Nome in Pinyin Nome in italiano
1前钉腿 Qiandingtui Gamba che inchioda frontalmente
2横钉腿 Hengdingtui Gamba che inchioda lateralmente
3虎尾腿 Huweitui Gamba a coda di tigre
4里合腿/骗马 Lihetui / Pianma Gamba che chiude internamente o “Ingannare il Cavallo”
5铲腿 Chantui Gamba a Vanga
6弹腿 Tantui Gamba lanciata
7蹬腿 Dengtui Gamba che calpesta
8侧踹腿 Cechuaitui Gamba che stampa di lato
9高侧踹腿 Gao Cechuaitui Gamba che stampa di lato in alto
10扫腿 Saotui Gamba che spazza
11踩腿 / 前踩腿 Caitui / Qiancaitui Gamba che calpesta o Gamba che calpesta frontalmente
12横踩脚 / 横踩腿 Hengcaijiao / Hengcaitui Piede che calpesta o Gamba che calpesta frontalmente
13勾踢 Gouti Gamba che incrocia

I Tiaoyue del Nanquan[modifica | modifica sorgente]

Il libro Nanquan Quanshu[9] cita anche due Tecniche in Salto (Tiaoyue, 跳跃) che non compaiono in nessun altro testo citato, tra i fondamentali del Nanquan:

Ciò conferma l'idea, almeno per questo esercizio, che nel Nanquan vi siano poche tecniche saltate.

Le Tecniche Ponte del Nanquan[modifica | modifica sorgente]

Tra i metodi fondamentali del Nanquan da competizione troviamo i Qiaofa 桥法. Le Tecniche Ponte sono caratteristiche delle Scuole di Pugilato del Guangxi e del Guangdong, il Nanquan del Fujian possiede Zhi Erren Xiang Chu 指二人臂相触 (Le dita di due uomini si toccano scambievolmente le braccia) che può essere equiparata alle Tecniche Ponte. Nelle altre regioni si trovano raramente queste tecniche[10]. Nel libro Qing Shaonian Wushu Congshu Nanquan con il termine Qiao (桥, ponte) si indica chiaramente l'avambraccio. Esse sono state inserite nelle Regole da Competizione del Wushu (Wushu Jingsai Guize, 武术竞赛规则) e quindi inserite nel Nanquan da gara. Tali fondamentali sono dei metodi di utilizzo della forza che viene comunicata alle braccia attraverso i movimenti di tutto il corpo. Il libro Nanquan Rumen Yu Tigao[11] ne riporta un elenco legato al Nanquan da competizione:

IDEOGRAMMI Nome in Pinyin Nome in italiano
1圈桥 Juanqiao Ponte circolare
2缠桥 Chanqiao Ponte che avvolge
3盘桥 Panqiao Ponte Piatto
4沉桥 Chenqiao Ponte che affonda
5劈桥 Piqiao Ponte che Spacca
6攻桥 Gongqiao Ponte dell'assalto
7膀桥 Bangqiao Ponte delle spalle
8截桥 Jieqiao Ponte che taglia
9架桥 Jiaqiao Ponte della struttura
10穿桥 Chuanqiao Ponte che penetra

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡, Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982
  • Ren Gang 任刚 e Hu Yilin 胡益林, Sichuan nanquan 四川南拳
  • Zhang Junmin 张俊敏, Qing Shaonian Wushu Rumen Congshu Nanquan 青少年武术入门丛书:南拳, Beijing Tiyu Chubanshe 北京体育出版社, 2001, ISBN 7-81051-459-8
  • Zheng Qin 郑勤, Tian Yunqing 田云清 e altri, Shen qi de wushu 神奇的武术, Guangxi renmin chubanshe, Nanning, 2003, ISBN 7-219-01949-1
  • Zhou Wenchao 周文超, Guangdong Nanquan 广东南拳,Guangdong Keji Chubanshe 广东科技出版社, 1981
  • Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, ISBN 7-5009-1813-5

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Zheng Qin 郑勤, Tian Yunqing 田云清 e altri, Shen qi de wushu 神奇的武术, Guangxi renmin chubanshe, Nanning, 2003, ISBN 7-219-01949-1
  2. ^ Reid Howard e Croucher Michael, La via delle Arti Marziali, Demetra, Verona, 1999, ISBN 88-440-1555-9, pag.83
  3. ^ Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, pag.2
  4. ^ Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡 , Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982, pag.16
  5. ^ Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, pag.1
  6. ^ Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡 , Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982, pp.19-20; Zhang Junmin 张俊敏, Qing Shaonian Wushu Rumen Congshu Nanquan 青少年武术入门丛书:南拳, Beijing Tiyu Chubanshe 北京体育出版社, 2001, ISBN 7-81051-459-8, pp. 37-40; Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, ISBN 7-5009-1813-5, pp.14-16
  7. ^ Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡 , Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982, pp.35-38; Zhang Junmin 张俊敏, Qing Shaonian Wushu Rumen Congshu Nanquan 青少年武术入门丛书:南拳, Beijing Tiyu Chubanshe 北京体育出版社, 2001, ISBN 7-81051-459-8, pp. 46-49; Zhou Wenchao 周文超, Guangdong Nanquan 广东南拳,Guangdong Keji Chubanshe 广东科技出版社, 1981, pp.10-13; Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, ISBN 7-5009-1813-5, pp.16-22
  8. ^ Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡 , Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982, pp.40-45; Zhang Junmin 张俊敏, Qing Shaonian Wushu Rumen Congshu Nanquan 青少年武术入门丛书:南拳, Beijing Tiyu Chubanshe 北京体育出版社, 2001, ISBN 7-81051-459-8, pp. 52-59; Zhou Wenchao 周文超, Guangdong Nanquan 广东南拳,Guangdong Keji Chubanshe 广东科技出版社, 1981, pp.22-25; Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, ISBN 7-5009-1813-5, pp.64-69
  9. ^ Ceng Zhaosheng曾昭胜, Ceng Qinghuang 曾庆煌, Huang Jianheng 黄鉴衡 , Ceng Guang'e 曾广锷, Nanquan Quanshu 南拳拳术, Guangdong Renmin Chubanshe 广东人民出版社, 1982, pp.44-45
  10. ^ Wang Peikun 王培锟, Nanquan "Qiaofa" 南拳“桥法” (Tecniche Ponte del Pugilato del Sud),articolo pubblicato sulla rivista Shanghai Tiyu Xueyuan Xuebao 上海体育学院学报, nel numero 02 del 1983
  11. ^ Zhu Ruiqi 朱瑞琪, Nanquan Rumen yu Tigao 南拳入门与提高 ,Renmin Tiyu Chubanshe 人民体育出版社, 1999, ISBN 7-5009-1813-5, pp.53-63

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]