Guangxi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guangxi zhuang
regione autonoma
(ZH) 广西壮族自治区 (Guǎngxī Zhuàngzú Zìzhìqū)
abbrev. 桂 (Guì)
(zhuang) Gvangjsih Bouxcuengh Swcigih
Regione autonoma del Quansi Zhuang
Localizzazione
Stato Cina Cina
Amministrazione
Capoluogo Nanning
Governatore Ma Biao (马飚)
Segretario PCC Guo Shengkun
Territorio
Coordinate
del capoluogo
22°49′N 108°19′E / 22.816667°N 108.316667°E22.816667; 108.316667 (Guangxi zhuang)Coordinate: 22°49′N 108°19′E / 22.816667°N 108.316667°E22.816667; 108.316667 (Guangxi zhuang)
Superficie 236 700 km²
Abitanti 46 026 629 (2010)
Densità 194,45 ab./km²
Prefetture 14
Contee 109
Comuni 1396
Altre informazioni
Fuso orario UTC+8
ISO 3166-2 CN-45
PIL (nominale) 950,2 miliardi ¥ (2010)
PIL procapite (nominale) 20 219 ¥
Cartografia

Guangxi zhuang – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Guangxi (cinese semplificato: 广西; cinese tradizionale: 廣西; romanizzazione pinyin Guǎngxī Zhuàngzú Zìzhìqū; in Wade-Giles Kwangsi Chuang) è una regione autonoma della Cina meridionale.

La regione ha status autonomo perché è la sede principale degli zhuang, la prima minoranza etnica in Cina (numerosa anche nel confinante Yunnan) e, con il nome di tày, nel vicino Vietnam.

Limitata a sud dal Mar Cinese Meridionale, è attraversata dai fiumi Si Kiang (Xi Jiang), Yu Kiang e Hongshui. Il sottosuolo è sfruttato da miniere di ferro, carbone, bauxite, antimonio e tungsteno. L'agricoltura offre riso e mais, mentre le principali industrie sono quelle meccaniche e tessili.

Il capoluogo Nanning (2.480.340 abitanti) sul fiume Yu è un notevole porto commerciale e sede di aeroporto.

Dal 1913 al 1945 si chiamò Yungning.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio non fece parte dell'antica civilizzazione cinese nella pianura del nord della Cina. Venne abitato dal popolo conosciuto con il nome de "I cento Yuet(antenati degli zhuang)" che potrebbe essere identificato con il popolo Tai-Kadai, legato agli Zhuang dell'odierno Guangxi. Lo zhuang è uno popoli indigeni della Guangxi.[1] Si è ipotizzato che le origini etniche risalgano al paleolitico.[2] La storia del popolo è indissolubilmente legata con quella della antica etnia Bai-Yue ed affonda le sue radici ai tempi della civiltà Luoyue, che visse lungo il Fiume Rosso, nel nordovest del Guangxi.[3]

L'odierno Guangxi orientale venne conquistato dall'impero cinese della dinastia Qin nel 214 a.C.. Per portare la zona interamente sotto il proprio controllo, gli Qin Shi Huang costruirono il canale Lingqu, che collega tuttora il fiume Xiang e il Lijiang.

Quando la dinastia Qin entrò nel suo periodo di declino, un regno indipendente noto come Nan Yue 南越 (Yue meridionale), che comprendeva parti delle odierne province cinesi del Guangdong, del Guangxi, dello Yunnan e gran parte dell'attuale Vietnam settentrionale, venne fondato dal generale Zhao Tuo (趙陀) nel 203 a.C.. Questo regno venne supportato dagli zhuang fino al suo collasso nel 111 a.C.. La dinastia Han (206 a.C. - 220), considerando espandera la forza degli zhuang, ridusse la loro autonomia e consolidò la propria autorità con degli avamposti militari a Guilin 桂(林), Wuzhou (梧州), e Yulin (玉林).

Nel 627 durante la Dinastia Tang, il Guangxi con il Guangdong divenne parte del Circuito di Lingnan.

L'area del Circuito di Lingnan, corrispondente all'attuale Guangxi, fu rinominata Circuito del Guangnan Occidentale nel 971 (Dinastia Song). Da "Guangnan Occidentale" deriva il termine "Guangxi".

Il nome della provincia del Guangxi risale agli inizi della Dinastia Yuan. Nel 1958 ha cambiato nome in Regione Autonoma di Guangxi Zhuang.[4]

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La Regione Autonoma di Guangxi Zhuang è suddivisa in 14 città con status di prefettura:

Il fiume Lijiang, nel Guangxi

Le 14 città con status di prefettura amministrano in totale: 56 distretti, 34 città con status di contea, 20 contee e 7 contee autonome.

Mappa della suddivisione amministrativa della provincia del Guangxi

Mappa # Nome Hanzi Hanyu Pinyin Lingua zhuang Amministrazione
GuangxiMap.png
1 Baise 百色市 Bǎisè Shì Baksaek Youjiang Distretto
2 Hechi 河池市 Héchí Shì Hozciz Jinchengjiang Distretto
3 Liuzhou 柳州市 Liǔzhōu Shì Liujcouh Chengzhong Distretto
4 Guilin 桂林市 Guìlín Shì Gveilinz Xiufeng Distretto
5 Hezhou 贺州市 Hézhōu Shì Hohcouh Babu Distretto
6 Chongzuo 崇左市 Chóngzuǒ Shì Cungzcoj Jiangzhou Distretto
7 Nanning 南宁市 Nánníng Shì Namzningz Xingning Distretto
8 Laibin 来宾市 Láibīn Shì Leizbingz Xingbin Distretto
9 Guigang 贵港市 Guìgǎng Shì Gveigangj Gangbei Distretto
10 Wuzhou 梧州市 Wúzhōu Shì Ngouzcouh Wanxiu Distretto
11 Fangchenggang 防城港市 Fángchénggǎng Shì Fangzcwngzgangj Gangkou Distretto
12 Qinzhou 钦州市 Qīnzhōu Shì Ginhcouh Qinnan Distretto
13 Beihai 北海市 Běihǎi Shì Baekhaij Haicheng Distretto
14 Yulin 玉林市 Yùlín Shì Yoglinz Yuzhou Distretto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annotazione dalla poesia Bu Luotuo, Nanning, Casa Editrice del Popolo Guangxi,1991, ISBN 7-219-01909-2.
  2. ^ Storia Generale dello Zhuang, Pechino, Casa Editrice Ethnic, 1994, pag.1-65. ISBN 7-1050-2532-7
  3. ^ Ouyang Ruoxiu, eds, La storia della letteratura zhuang, Nanning, Casa Editrice del Popolo Guangxi, 1986,pag.18-50.
  4. ^ Huang Xianfan, Zhang Yiming, Huang Zengqing, Storia Generale del Zhuang, Nanning, Casa Editrice Ethnic Guangxi, 1988, pag.1-47. ISBN 7-5363-0422-6/K·13.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]