Murray Head

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Murray Head
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Pop
Periodo di attività 1970 – in attività
Album pubblicati 17
Sito web

Murray Seafield Saint-George Head (Londra, 15 marzo 1946) è un cantante e attore britannico.

Vita e carriera[modifica | modifica sorgente]

Murray Head è figlio di Seafield Head, regista di documentari, e di Helen Shingler, attrice.[1] Suo fratello Anthony Head ha recitato nella nota serie Buffy l'ammazzavampiri. Head ha studiato al Lycée Français Charles de Gaulle di South Kensington, a Londra, e alla Hampton School di Hampton.

Il suo debutto cinematografico è stato nel film The Family Way (1966).

Ha iniziato a scrivere canzoni fin da bambino. Alla metà degli anni sessanta è stato messo sotto contratto discografico a Londra. Il suo successo è stato limitato, fino a quando ottiene da Tim Rice e Andrew Lloyd Webber il ruolo di Giuda Iscariota nell'album del musical Jesus Christ Superstar.

Ha ricoperto, insieme con Peter Finch e Glenda Jackson, uno dei ruoli principali nel film Sunday Bloody Sunday (1971), che ebbe una nomination all'Oscar come miglior film. Tuttavia non ha avuto un grande successo di pubblico nei dieci anni seguenti, eccetto per il suo singolo Say It Ain't So Joe, nel 1975).

Nel marzo del 1979, è apparso nell'ultimo episodio del programma ITV Return of the Saint.

È tornato sotto i riflettori nel 1984 interpretando "l'Americano" nell'album del musical Chess. Ha poi inciso la canzone One Night in Bangkok, tratta da Chess, grande successo mondiale per un singolo tratto da un musical di Broadway nelle radio statunitensi e tedesche.

Negli anni a seguire ha avuto scarsi successi discografici in Gran Bretagna. In compenso, ha inciso molti album in francese ed è piuttosto conosciuto in Francia e Canada.

Nel 1999 ha partecipato alla scrittura della sceneggiatura di Les enfants du siècle.

Fra le sue partecipazioni più recenti, c'è il ruolo del padre di Cindy nella commedia musicale Cindy (Cendrillon 2002) di Luc Plamondon, basata sulla storia di Cenerentola.

Head è apparso di recente alla TV britannica negli spettacoli Metropolitan Police, Casualty, Judge John Deed e Heartbeat.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nel 1972 ha sposato Susan Ellis Jones, da cui ha divorziato nel 1992. Ha due figlie: Katherine e Sophie.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1972 - Nigel Lived
  • 1975 - Say It Ain't So
  • 1979 - Between Us
  • 1981 - Voices
  • 1981 - Find the Crowd
  • 1983 - Shade
  • 1984 - Restless
  • 1987 - Sooner or Later
  • 1990 - Watching Ourselves Go By
  • 1992 - Wave
  • 1993 - Innocence
  • 1995 - When You're in Love
  • 1995 - Pipe Dreams
  • 2000 - Wave
  • 2002 - Passion
  • 2005 - Emotions, My Favourite Songs
  • 2007 - Tête à Tête

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 49408273