Martin Jarvis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin Jarvis (Cheltenham, 4 agosto 1941) è un attore britannico, attivo in teatro, cinema e in televisione. Attivo anche in radio, ha collaborato a lungo con il canale radiofonico BBC Radio 4.

Insignito nell'anno 2000 del titolo di Officer of the Order of the British Empire, ha pubblicato un libro di memorie intitolato Acting Strangely: A Funny Kind of Life[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Jarvis - che è sposato con l'attrice Rosalind Ayres ed ha due figli avuti da un precedente matrimonio - è figlio di Denys Harry Jarvis e Margot Lillian Scottney ed è cresciuto a South Norwood. Ha studiato alla Whitgift School di Croydon e ha poi frequentato la Royal Academy of Dramatic Art aggiudicandosi il Vanbrugh Award e la Silver Medal.[2].

Teatro[modifica | modifica sorgente]

Da allora ha recitato in molte produzioni teatrali sia a Londra che in teatri esteri (fra le altre interpretazioni figurano quella di Uriah Heep, dal David Copperfield di Charles Dickens, quella in Victoria Station di Harold Pinter e quella a fianco di Diana Rigg e Natascha McElhone nella pièce di Joanna Murray-Smith Honour, messa in scena al londinese Wyndham's Theatre). Ha inciso su audiolibro A Tale Of Two Cities Charles Dickens (Chivers Audio Books production, dapprima distribuita in cassette e poi in CD da Barnes and Noble Audio Classics).

Radio[modifica | modifica sorgente]

Il nome di Jarvis è legato a diverse produzioni radiofoniche per la BBC Radio 4. Negli anni ottanta il critico ed autore teatrale Michael Frayn dalle colonne del The Guardian e del The Observer ha commentato favorevolmente le innumerevoli interpretazioni di Jarvis per il canale radiofonico, sia che si trattasse di drammi o letture teatrali, o partecipazioni a carattere comico.

Interprete del ruolo dell'attore Strabo in Mind Your Pantheon di David Mamet, Jarvis ha partecipato ad una lunga serie di letture sulle storie di Just William scritte da Richmal Crompton. Fra le altre serie radiofoniche interpretate vi è quella su Billy Bunter, dovute alla penna di Frank Richards.

Per la sua iperattività in campo radiofonico, Jarvis è stato anche oggetto di satira all'interno dello show Dead Ringers di Mark Perry, che ha evidenziato la sua contemporanea presenza nei programmi radiofonici di BBC Radio 4 e al game show Countdown.

In America, Jarvis e la moglie Rosalind Ayres recitano spesso in radiodramma con il L.A. Theater Works e l' Hollywood Theater of the Ear. Con la moglie dirige poi la società di produzioni "Jarvis & Ayres Productions"[3] serbatoio di artisti e spettacoli per BBC Radio 4.

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Jarvis ha fatto il suo debutto in televisione nel 1965 nella serie televisiva della BBC Doctor Who, interpretando una farfalla gigantesca nell'episodio "The Web Planet".[3]

Ha finito con il divenire un volto familiare per i telespettatori interpretando per la BBC nel 1967 lo sceneggiato televisivo La saga dei Forsyte, e l'anno successivo, sempre per la BBC, The Life and Adventures of Nicholas Nickleby.

Sempre per la televisione, nel 2005 ha interpretato Molto rumore per nulla, dall'opera teatrale di William Shakespeare.

Altri lavori televisivi (incluse partecipazioni in serial televisivi come guest star):

In voce, Jarvis è apparso in diverse serie animate fra cui Billy and Mandy (era Nergal) e The Life and Times of Juniper Lee. Nel 2000 ha dato voce al personaggio di John Dread nella serie Max Steel.

Ha dato anche voce dal 2007 ad un personaggio della serie di videogiochi Spyro the Dragon

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 2000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ISBN 0-413-72850-1 edizione rilegata, ISBN 0-413-74550-3 edizione tascabile
  2. ^ Approfondimento biografico
  3. ^ a b BBC Drama: Much Ado About Nothing - Scheda

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34662882