Mark Stepnoski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Stepnoski
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
1985 - 1988 Stemma Pittsburgh Panthers Pittsburgh Panthers
Squadre di club
1989 - 1994 Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
1995 - 1998 Stemma Houston Oilers Houston Oilers
1999 - 2001 Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2013

Mark Matthew Stepnoski (Erie, 20 gennaio 1967) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di centro nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (57° assoluto) del Draft NFL 1989 dai Dallas Cowboys. All'università ha giocato a football all'Università di Pittsburgh.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Stepnoski fu scelto nel corso del terzo giro del Draft 1989 dai Dallas Cowboys[1] e divenne titolare nelle ultime 4 gare della sua seconda stagione. Alla fine della stagione 1991 fu convocato per il primo di cinque Pro Bowl consecutivi. Uno dei migliori centri della sua epoca, dal 1992 al 1994, Stepnoski insieme a Erik Williams, Mark Tuinei, Nate Newton e Larry Allen, formò una delle migliori linee offensive della storia della NFL, contribuendo a far diventare Emmitt Smith il primatista di tutti i tempi per yard corse in carriera. Coi Cowboys vinse due Super Bowl consecutivi nel 1992 e 1993 prima di diventare free agent.

Houston Oilers[modifica | modifica wikitesto]

Stepnoski firmò con gli Houston Oilers nel 1995, successivamente divenuti Tennessee Titans nel 1998. In quattro stagioni con la squadra fu convocato per due Pro Bowl.

Ritorno ai Cowboys[modifica | modifica wikitesto]

Mark firmò per fare ritorno ai Cowboys nel 1999, con cui disputò le ultime tre solide stagioni della carriera, ritirandosi dopo l'annata 2001.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 194
Partite da titolare 162

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1989 National Football League Draft, Pro Football Hall o Fame. URL consultato il 24 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]