Lingua canaan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canaan (Knaan)
Parlato in Boemia (Repubblica ceca)
Periodo estinta alla fine del Medioevo
Classifica estinta
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue slave
  Lingue slave occidentali
   Lingue ceco-slovacche
Codici di classificazione
ISO 639-3 czk  (EN)

La lingua canaan, detta anche anche knaan o giudeo-slava, era una lingua slava occidentale ebraica, parlata nelle terre ceche, oggi situate nella Repubblica Ceca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si estinse alla fine del Medioevo. Il nome canaan si applica soprattutto alla lingua parlata dagli ebrei cechi, ma anche ad altre lingue giudeo-slave.[1]

Il nome deriva dal termine antico Canaan (in ebraico כנען "kəna‘an"). In modo simile al caso del nome ebraico Tzarfath (biblico Zarephath) che è diventando il nome per la Francia in seguito all'espulsione dei giudei dalla Giudea ad opera dei romani, la ragione per cui venisse usato il nome canaan per le regioni slave non è chiaro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gordon, Raymond G., Jr. (ed.), Knaanic in Ethnologue: Languages of the World, Fifteenth edition., Dallas, Texas, SIL International, 2005.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]