La regina delle piramidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La regina delle piramidi
Titolo originale Land of the Pharaohs
Paese di produzione USA
Anno 1955
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere storico
Regia Howard Hawks
Sceneggiatura Harold Jack Bloom, William Faulkner e Harry Kurnitz
Fotografia Lee Garmes e Russell Harlan
Montaggio Vladimir Sagovsky
Musiche Dimitri Tiomkin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La regina delle piramidi è un film del 1955, diretto dal regista Howard Hawks.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In Egitto, il faraone Cheope, dopo aver vinto molte battaglie, affida all'architetto Vashtar la costruzione di una maestosa piramide (in cambio lascerà andare il suo popolo) che ha la particolarità rispetto alle altre di chiudersi automaticamente dall'interno sfruttando i vasi comunicanti e la sabbia per spostare i pesanti blocchi di pietra per la chiusura ermetica.

Il faraone si sposa con un'avvenente e malvagia principessa cipriota, Nellifer, la quale, dopo aver tramato e fatto uccidere per bramosia di potere il consorte, sarà sepolta viva da neo-regina nella tomba reale insieme con tutti i sacerdoti fedeli al vecchio faraone.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema