Acque del sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acque del sud
Bogart and Bacall To Have and Have Not.jpg
Lauren Bacall e Humphrey Bogart in una scena
Titolo originale To Have and Have Not
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1944
Durata 100 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1.37:1
Genere guerra, romantico, avventura
Regia Howard Hawks
Soggetto Ernest Hemingway
Sceneggiatura William Faulkner, Jules Furthman
Produttore Howard Hawks, Jack L. Warner per Warner Bros.
Distribuzione (Italia) Warner Bros. (1947)
Fotografia Sidney Hickox
Montaggio Christian Nyby
Effetti speciali Roy Davidson
Musiche Franz Waxman
Scenografia Casey Roberts
Costumi Milo Anderson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ridoppiaggio RAI:

Acque del sud (To Have and Have Not) è un film del 1944 diretto da Howard Hawks.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Questa pellicola, che a tratti ricorda abbastanza da vicino Casablanca, fu girato da Hawks come versione cinematografica molto libera ed autonoma di un romanzo di Ernest Hemingway intitolato Avere e non avere, scritto nel 1937. Da quest'opera minore ma sciolta e vivace, dal tono quasi chandleriano, Hawks ricavò questa pellicola sulla base di una sceneggiatura cui aveva messo mano anche William Faulkner. La vicenda, un po' complicata e contorta, si riferisce alla decisione di un apparentemente cinico e disincantato americano (Bogart), che vive portando a pesca d'altomare, col proprio motoscafo, i turisti alla Martinica (allora possesso francese), di schierarsi dalla parte dei patrioti contro i collaborazionisti di Vichy; decisione cui non è estraneo il fascino di una giovane e maliziosa compatriota (la Bacall, che poi nella vita reale sposerà Bogart). Nel film la necessità propagandistica si sposa con i temi caratteristici di Hawks (e in parte anche di Hemingway, di cui era buon amico): l'amicizia virile, la dignità, il coraggio.

Hoagy Carmichael uno dei più importanti compositori musicali americani, autore della famosa Stardust (1927), partecipa al film come attore, la sua seconda attività.

Il doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il film, per cause belliche, giunse nella sale italiane solo nel 1947, con il doppiaggio eseguito negli USA, da attori italo-americani, cosa comune a molte pellicole del periodo 1943 1945; nella versione per i passaggi televisivi e per i DVD, circola la versione con il doppiaggio di Bogart effettuato da Paolo Ferrari negli anni settanta per la RAI.

Manifesti e locandine[modifica | modifica wikitesto]

La realizzazione dei manifesti e delle locandine del film, per l'Italia, fu affidata al pittore cartellonista Luigi Martinati.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema