Kawasaki Ki-32

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kawasaki Ki-32
Ki-32 in volo
Ki-32 in volo
Descrizione
Tipo bombardiere tattico leggero
Equipaggio 2
Costruttore Giappone Kawasaki
Data primo volo 1937
Data entrata in servizio 1938
Data ritiro dal servizio 1942
Utilizzatore principale Giappone Dai-Nippon Teikoku Rikugun Kōkū Hombu
Altri utilizzatori Manchukuo Dai-Manshū Teikoku Kūgun
Esemplari 854
Dimensioni e pesi
Lunghezza 11,64 m
Apertura alare 15,0 m
Altezza 2,90 m
Superficie alare 34,0
Peso a vuoto 2 349 kg
Peso carico 3 539 kg
Peso max al decollo 3 762 kg
Propulsione
Motore un Kawasaki Ha-9-IIb
Potenza 850 CV
Prestazioni
Velocità max 432 km/h
Velocità di crociera 300 km/h
Velocità di salita 460 m/min
Autonomia 1 690 km
Raggio di azione 1 300 km
Tangenza 8 920 m
Armamento
Mitragliatrici una Type 89 calibro 7,7 mm in caccia
una Type 89 calibro 7,7 mm posteriore
Bombe da 300 a 450 kg

i dati sono estratti da Уголок неба [1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Kawasaki Ki-32 (川崎 キ32 Kawasaki ki sanjūni?), identificato anche come Bombardiere leggero Tipo 98 (九八式軽爆撃機 Kyūhachi-shiki kei bakugekiki?) (nome di identificazione alleato: Mary[2]) era un bombardiere tattico leggero monomotore ad ala bassa prodotto dall'azienda giapponese Kawasaki Heavy Industries negli anni trenta e quaranta. Fu progettato per essere il successore del Kawasaki Ki-3 e del Mitsubishi Ki-2. Non durò tuttavia a lungo, prestando importanti servizi solo nella battaglia di Hong Kong.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Giappone Giappone
Indonesia Indonesia
Manchukuo Manchukuo

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kawasaki Ki-32 in Уголок неба.
  2. ^ (EN) Robert C. Mikesh. Japanese Aircraft Code Names & Designations.Schiffer Publishing, Ltd.; 1st edition (January 1, 1993) ISBN 0-88740-447-2

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]