Il segreto di Santa Vittoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il segreto di Santa Vittoria
Titolo originale The Secret of Santa Vittoria
Paese di produzione USA
Anno 1969
Durata 139 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere guerra, drammatico, commedia
Regia Stanley Kramer
Soggetto Robert Crichton (romanzo)
Sceneggiatura William Rose, Ben Maddow
Fotografia Giuseppe Rotunno
Montaggio William Lyon, Earle Herdan
Musiche Ernest Gold
Scenografia Robert Clatworthy
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Il segreto di Santa Vittoria (The Secret of Santa Vittoria) è un film del 1969 diretto da Stanley Kramer.

La pellicola, con un cast internazionale composto da attori italiani e stranieri, tra i quali Anna Magnani, Anthony Quinn, Virna Lisi, Renato Rascel e Giancarlo Giannini, è stato interamente girato in Italia negli Studios di Cinecittà e per gli esterni nei comuni di Anticoli Corrado e Capranica Prenestina, nel Lazio.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Appena caduto il fascismo, durante il periodo di occupazione, i tedeschi arrivano a Santa Vittoria, paese rinomato per la qualità del proprio vino, per impossessarsi di tutte le bottiglie (un milione), custodite nella cantina sociale. Il sindaco Bombolini (Anthony Quinn), ammiratore pentito del duce, avrà il compito di impedire che l'unica ricchezza del paese finisca nelle mani dei nazisti, mettendo a rischio la propria vita, ma alla fine resistendo caparbiamente alle insistenze dei militari.

Note sulla sceneggiatura[modifica | modifica sorgente]

La sceneggiatura prende lo spunto da un fatto realmente accaduto durante l'occupazione tedesca nel paese di Santa Vittoria d'Alba.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema