Horacio de la Peña

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Horacio de la Peña
Horaciodelapeña.jpg
Dati biografici
Nome Horacio Armando de la Peña
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirato 1994
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 190-180
Titoli vinti 4
Miglior ranking 31º (6 aprile 1987)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (1989)
Francia Roland Garros 4T (1986)
Regno Unito Wimbledon 1T (1988, 1989, 1992, 1993)
Stati Uniti US Open 3T (1985)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 84-92
Titoli vinti 6
Miglior ranking 53º (22 aprile 1991)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1989, 1992)
Francia Roland Garros 2T (1991, 1993)
Regno Unito Wimbledon -
Stati Uniti US Open 1T (1989)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Horacio de la Peña (Buenos Aires, 1º agosto 1966) è un ex tennista e allenatore di tennis argentino.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ottenne il suo best ranking in singolare il 6 aprile 1987 con la 31ª posizione, mentre nel doppio divenne il 22 aprile 1991, il 53º del ranking ATP.

In carriera, in singolare, vinse quattro tornei del circuito ATP, il primo dei quali a Marbella contro lo statunitense Lawson Duncan, con il punteggio di 6-0, 6-3. Il miglior risultato ottenuto nei tornei del grande Slam fu il quarto turno raggiunto nell'Open di Francia 1986; in quell'occasione superò in successione il belga Libor Pimek, il cileno Hans Gildemeister e l'italiano Claudio Panatta prima di venir superato dalla testa di serie numero otto, il francese Henri Leconte in tre rapidi set: 6-1, 6-2, 6-1.

In doppio, vinse sei tornei del circuito ATP due dei quali in coppia con il messicano Jorge Lozano a Casablanca nel Grand Prix Hassan II nel 1992 ed ad Atene all'Athens Open nel 1993. Nel circuito ATP Challenger Series conquistò, invece, tre tornei in singolare e cinque in doppio.

Fece parte della squadra argentina di Coppa Davis dal 1986 al 1993 in sette occasioni con un bilancio finale di sette vittorie e cinque sconfitte.

Dopo il suo ritiro, avvenuto nel 1994, iniziò ad intraprendere la carriera di allenatore aprendo un'accademia in Cile. Allenò inoltre vari tennisti professionisti come David Nalbandian, Gastón Gaudio, Guillermo Coria, Fernando González, José Acasuso, Mariano Puerta e Paul Capdeville.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Tornei ATP[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (4)[modifica | modifica sorgente]
Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (4)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 aprile 1985 Spagna Marbella Grand Prix, Marbella Terra battuta Stati Uniti Lawson Duncan 6-0, 6-3
2. 22 maggio 1989 Italia ATP Firenze, Firenze Terra battuta Jugoslavia Goran Ivanišević 6-0, 6-3
3. 30 luglio 1990 Austria Austrian Open, Kitzbühel Terra battuta Cecoslovacchia Karel Nováček 6-4, 7-6, 2-6, 6-2
4. 12 aprile 1993 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Charlotte Terra battuta Perù Jaime Yzaga 3-6, 6-3, 6-4
Finali perse (2)[modifica | modifica sorgente]
Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 7 aprile 1986 Italia Hypo Group Tennis International, Bari Terra battuta Svezia Kent Carlsson 5-7, 7-6, 5-7
2. 31 ottobre 1988 Brasile ATP San Paolo, San Paolo Cemento Stati Uniti Jay Berger 4-6, 4-6

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (6)[modifica | modifica sorgente]
Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (6)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 31 ottobre 1988 Brasile ATP San Paolo, San Paolo Cemento Stati Uniti Jay Berger Cile Ricardo Acuña
Argentina Javier Sánchez
5-7, 6-4, 6-3
2. 11 giugno 1990 Italia ATP Firenze, Firenze Terra battuta Spagna Sergi Bruguera Brasile Luiz Mattar
Uruguay Diego Pérez
3-6, 6-3, 6-4
3. 8 aprile 1991 Spagna Torneo Godó, Barcellona Terra battuta Italia Diego Nargiso Germania Boris Becker
Germania Eric Jelen
6-4, 4-6, 6-4
4. 16 marzo 1992 Marocco Grand Prix Hassan II, Casablanca Terra battuta Messico Jorge Lozano Lettonia Ģirts Dzelde
Stati Uniti T. J. Middleton
2-6, 6-4, 7-6
5. 14 settembre 1992 Germania Cologne Open, Colonia Terra battuta Argentina Gustavo Luza Svezia Ronnie Båthman
Belgio Libor Pimek
6-7, 6-0, 6-2
6. 4 ottobre 1993 Grecia Athens Open, Atene Terra battuta Messico Jorge Lozano Sudafrica Royce Deppe
Stati Uniti John Sullivan
3-6, 6-1, 6-2
Finali perse (5)[modifica | modifica sorgente]
Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup (0)
ATP Masters Series (0)
ATP Tour (5)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 16 novembre 1987 Argentina ATP Buenos Aires, Buenos Aires Terra battuta Stati Uniti Jay Berger Spagna Tomás Carbonell
Spagna Sergio Casal
Walkover
2. 24 settembre 1990 Italia Campionati Internazionali di Sicilia, Palermo Terra battuta Spagna Carlos Costa Spagna Sergio Casal
Spagna Emilio Sánchez
3-6, 4-6
3. 20 luglio 1992 Austria Austrian Open, Kitzbühel Terra battuta Rep. Ceca Vojtěch Flégl Spagna Sergio Casal
Spagna Emilio Sánchez
7-6, 5-7, 3-6
4. 28 settembre 1992 Italia Campionati Internazionali di Sicilia, Palermo Terra battuta Rep. Ceca Vojtěch Flégl Svezia Johan Donar
Svezia Ola Jonsson
7-5, 3-6, 4-6
5. 22 febbraio 1993 Messico Abierto Mexicano Telcel, Città del Messico Terra battuta Messico Jorge Lozano Messico Leonardo Lavalle
Brasile Jaime Oncins
6-7, 4-6

Tornei minori[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (3)[modifica | modifica sorgente]
Legenda tornei minori
Challenger (3)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 12 settembre 1983 Grecia Thessaloniki Challenger, Salonicco Terra battuta Sudafrica Rory Chappell 5-7, 7-6, 7-5
2. 26 novembre 1984 Brasile Bahia Challenger, Salvador Cemento Brasile Marcos Hocevar 6-4, 5-7, 7-5
3. 21 settembre 1992 Romania Bucharest Challenger, Bucarest Terra battuta Sudafrica Marcos Ondruska 6-3, 6-0

Doppio[modifica | modifica sorgente]

Vittorie (5)[modifica | modifica sorgente]
Legenda tornei minori
Challenger (5)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 14 agosto 1989 Brasile Brasilia Challenger, Brasilia Terra battuta Australia David Macpherson Brasile Luis Ruette
Brasile João Soares
6-3, 7-5
2. 13 agosto 1990 Austria Salzburg Challenger, Salisburgo Terra battuta Austria Horst Skoff Svezia Johan Donar
Svezia Ola Jonsson
6-2, 6-4
3. 21 settembre 1992 Romania Bucharest Challenger, Bucarest Terra battuta Sudafrica Marcos Ondruska Francia Jean-Philippe Fleurian
Germania Markus Naewie
6-4, 6-2
4. 6 settembre 1993 Italia Venice Challenger, Venezia Terra battuta Spagna Juan Gisbert Jr. Messico Oliver Fernández
Austria Gilbert Schaller
6-1, 6-3
5. 20 giugno 1994 Germania Nord LB Open, Braunschweig Terra battuta Spagna Emilio Sánchez Ungheria Gábor Köves
Ungheria László Markovits
6-4, 7-6

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]