Harry Crerar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Henry Harry Duncan Graham Crerar

Henry Harry Duncan Graham Crerar (Hamilton, 28 aprile 1888Ottawa, 1 aprile 1965) è stato un generale canadese durante la seconda guerra mondiale.

Nacque a Hamilton, in Canada, figlio di un avvocato, Peter Crerar, e di Marion Siston; prima del servizio militare lavorò come ingegnere con la Hydro-Power di Ontario dove creò l'ufficio di ricerca nel 1912, successivamente frequentò l'Upper-Canada college, prima di entrare all'Accademia Militare di Kingston a Ottawa. Raggiunse il grado di tenente colonnello durante la prima guerra mondiale e, a differenza di altri ufficiali, rimase nell'esercito anche dopo la guerra[1]. Divenne direttore delle operazioni militari e del servizio informazioni canadesi nel 1935 e comandante dell'Accademia militare del Canada nel 1938.

Durante la seconda guerra mondiale venne promosso generale di brigata nello stato maggiore del quartier generale canadese nel Regno Unito; all'inizio del 1940 venne nominato vice capo di stato maggiore dell'esercito in Canada e successivamente nello stesso anno divenne capo dello stato maggiore generale. Nel 1941 assunse il comando della 2ª divisione di fanteria canadese in Inghilterra e nel 1942-1943 divenne comandante del I corpo d'armata canadese che combatté in Italia. Nel 1944 durante la battaglia di Normandia prese il comando della 1ª Armata canadese.

Nel ottobre 1944 in seguito ad un attacco di dissenteria dovette cedere il comando della 1ª Armata canadese al tenente generale Guy Simonds. Nel 1944 Crerar apparve sulla copertina di Time Magazine. Fu promosso generale d'armata nel novembre 1944. È stato definito come un generale capace e politicamente astuto[senza fonte].

Si ritirò dall'esercito nel 1946 e continuò a credere che la Red Ensign canadese doveva rimanere il simbolo della nazione stessa[senza fonte].

Muore a Ottawa, Ontario il 1º aprile del 1965.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dei Compagni d'Onore
— 5 luglio 1945
Compagno dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Bagno
Compagno del Distinguished Service Order - nastrino per uniforme ordinaria Compagno del Distinguished Service Order
Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile Ordine di San Giovanni - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile Ordine di San Giovanni
Canadian Forces Decoration - nastrino per uniforme ordinaria Canadian Forces Decoration

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Harry Crerar. URL consultato il 13-07-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 62769007 · LCCN: no2008176665 · GND: 135675049