Ordine Virtuti militari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine Virtuti Militari
Order Virtuti militari
Chorągiew królewska króla Zygmunta III Wazy.svg
Confederazione polacco-lituana
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status cessato
Istituzione Varsavia, 1792
Primo capo Stanisław August Poniatowski
Cessazione Varsavia, 1831
Precedenza
Ordine più alto Ordine dell'Aquila bianca
Ordine più basso -
Virtuti Militari Ribbon.png
Nastro dell'ordine
Ordine Virtuti militari
Order Virtuti Militari
Flag of Poland.svg
Repubblica Popolare di Polonia
Tipologia Onorificenza statale
Status cessato
Istituzione Varsavia, 22 dicembre 1944
Cessazione Varsavia, 1992
Precedenza
Ordine più alto Ordine della Polonia Restituta
Ordine più basso Ordine della Croce di Grunwald
Virtuti Militari Ribbon.png
Nastro dell'Ordine
Ordine Virtuti Militari
Order Virtuti Militari
Virtuti Militari Grand Cross.jpg
Proporzec Prezydenta Rzeczypospolitej Polskiej.svg
Presidente della Polonia
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status attivo
Capo Bronisław Komorowski
Istituzione Varsavia, 1918
Primo capo Gabriel Narutowicz
Gradi Gran croce e placca
Croce di commendatore
Croce di cavaliere
Croce d'oro
Croce d'argento
Precedenza
Ordine più alto Ordine dell'Aquila bianca
Ordine più basso Ordine della Polonia Restituta
Virtuti Militari Ribbon.png
Nastro dell'ordine

L'Ordine Virtuti militari (latino per "valore militare") è la più alta decorazione militare polacca attributa per atti di coraggio compiuti di fronte al nemico. Venne creato nel 1792 dal re Stanisław August Poniatowski ed è considerato una delle più antiche onorificenze militari tuttora in uso.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Poco dopo la sua creazione, la Confederazione polacco-lituana venne sconfitta e la Polonia smise di esistere come nazione indipendente (1795. Le potenze vincitrici abolirono la decorazione e proibirono di indossarla. Da quel momento l'ordine è stato reintrodotto, rinominato o nuovamente abolito, rispecchiando fedelmente le vicissitudini dello Stato polacco. Nei secoli della sua esistenza sono stati decorate, oltre a migliaia di polacchi e personalità straniere, alcune città e un'unità navale, per atti di estremo valore in guerra. Dal 1989 non ci sono stati nuovi decorati.

L'ordine è suddiviso in cinque classi e viene attribuito sia per atti di eroismo che a comandanti per aver condotto con estrema bravura le sue truppe. L'Ordine può essere paragonato per la tipologia di atti compresa nelle motivazioni sia alla Victoria Cross, utilizzata dai paesi del Commonwealth, che alla Medal of Honor degli Stati Uniti.

Classi[modifica | modifica sorgente]

L'ordine dispone delle seguenti classi di benemerenza:

  • Gran croce con stella (Krzyż Wielki z Gwiazdą): per il comandante in capo che abbia vinto una guerra, o per comandanti di gruppi di armate che abbiano conseguito la vittoria in diverse campagne militari.
  • Croce di commendatore (Krzyż Komandorski): per comandanti di gruppi di armate o di fronte (in circostanze speciali anche comandanti di armata, divisione o brigata) per il coraggio mostrato durante un'azione con conseguenze importanti sul seguito del conflitto o per altri ufficiali che abbiano contribuito alla vittoria.
  • Croce di cavaliere (Krzyż Kawalerski): per comandanti di unità fino al livello di esercito, per le capacità di comando, coraggio e iniziativa dimostrate. Anche per ufficiali di stato maggiore per la loro collaborazione con i comandanti nel conseguimento di una vittoria di una battaglia o di una guerra.
  • Croce d'oro (Krzyż Złoty): per ufficiali o soldati, già decorati con la croce d'argento, che abbiano contribuito ad un importante successo in battaglia grazie al loro coraggio o all'eccellente capacità dimostrata al comando di una divisione o di unità minori.
  • Croce d'argento (Krzyż Srebrny): per ufficiali che abbiano comandato valorosamente le proprie truppe o per soldati che con il loro coraggio abbiano influenzato i loro commilitoni contribuendo quindi alla vittoria finale in battaglia.
Virtuti.JPG
Virtuti Militari Ribbon.png
Croce d'argento
POL Virtuti Militari Złoty BAR.svg
Croce d'oro
POL Virtuti Militari Kawalerski BAR.svg
Croce di cavaliere
POL Virtuti Militari Komandorski BAR.svg
Croce di commendatore
POL Virtuti Militari Wielki BAR.svg
Gran croce con stella

La croce d'argento può essere concessa anche ad intere unità militari o navali, a civili e a città.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

  • Il nastro è blu con due strisce nere.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia