Gastornis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gastornis
Stato di conservazione: Fossile
Img0916 Gastornis.jpg
Scheletro di Gastornis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Gastornithidae
Genere Gastornis
Specie
  • Gastornis edwardsii

Il Gastornis era un grosso uccello vissuto in Europa nel Paleocene superiore e nel primo Eocene.

Il Gastornis era alto 1,75 metri, un po' meno del Diatryma, un uccello della stessa famiglia, che era alto ben 2 metri. Questi terribili uccelli avevano in comune il loro tremendo becco a forma di falcetta, che serviva a spolpare la carne delle prede, ma anche per rompere le ossa delle vittime. Altri giganti simili al Gastornis furono i Phorusrhacos e il Titanis delle Americhe e il Genyornis dell'Australia.

Il Gastornis si nutriva dei piccoli animali che vivevano nelle foreste della Germania. Le sue prede preferite erano i piccoli Leptictidium e i cavallini Propalaeotherium e Hyracotherium.

Il nome Gastornis significa: uccello di Gaston, dal nome del suo scopritore Gaston Planté.

Gastornis e Diatryma[modifica | modifica wikitesto]

Vi sono stati dei dibattiti scientifici molto accesi sull'opportunità di unire il genere Gastornis con quello Diatryma per le caratteristiche quasi uguali dei due uccelli.

Nella cultura popolare[modifica | modifica wikitesto]

Il Gastornis appare per la prima volta nella serie televisiva prodotta dalla BBC "I predatori della preistoria".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]