Gaston Planté

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaston Planté

Gaston Planté (Orthez, 22 aprile 1834Parigi, 21 maggio 1889) è stato un fisico francese.

Dal 1854 fu preparatore di fisica al Conservatoire des Arts et Métiers di Parigi e vi occupò poi la cattedra di fisica. Dal 1860 fu chiamato ad occupare la cattedra di fisica all'Association Polytechnique, ma dopo due anni dovette abbandonare l'insegnamento a causa della salute malferma. Dallo studio della polarizzazione voltaica passò alla costruzione dell'accumulatore elettrico al piombo che porta il suo nome nel 1859.

L'accumulatore al piombo di Planté

Tale accumulatore era formato da due lastre di piombo isolate da strisce di guttaperca immerse in acido solforico diluito in acqua nel rapporto 10:1. L'importanza delle sue ricerche e della sua scoperta fu riconosciuta soltanto nel 1882 quando l'Académie des Sciences gli assegnò il premio Lacaze (il cui ammontare Planté devolse alla Società degli amici della Scienza).

Nel 1882 fu insignito della Legion d'Onore. In seguito si occupò anche di fisica cosmica. Lasciò numerose monografie e l'opera Recherches sur l'électricité.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 46821067 LCCN: n2001066149