Fluxus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fluxus è un gruppo dichiaratamente neo dadaista che nasce nel 1961 e svolge la maggior parte della sua attività in Germania anche se ad esso aderiscono numerosi artisti americani.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Il movimento nasce da un'idea del lituano-americano George Maciunas (1931-1978). I suoi componenti si identificavano sia con la musica e la poesia sperimentale sia con le arti visive.

Maciunas insisteva sul fatto che fluxus non poteva limitarsi ad un solo ambito di attività o identificarsi con le idee tradizionali sullo stile artistico.
La parola "Fluxus" comparve stampata per la prima volta sugli inviti delle tre conferenze musicali "Musica Antiqua et Nova" organizzate nel 1961 da Maciunas cui avrebbero aderito via via anche Ken Friedman, Ben Patterson, Nam June Paik, Wolf Vostell, Joseph Beuys, Charlotte Moorman, Benjamin Vautier, e in Italia tra gli altri, i fiorentini Giuseppe Chiari e Sylvano Bussotti oltre che a Gianni Emilio Simonetti

Nel 1962 Maciunas promosse il Fluxus festival allo Städtisches Museum di Wiesbaden (Germania); le tappe successive che segnarono la rapida diffusione del movimento in Europa e in Asia furono Copenaghen, Parigi, Düsseldorf, Amsterdam, L'Aia, Londra, Nizza, e successivamente in Giappone.

Fluxus rivendica l'intrinseca artisticità dei gesti più comuni ed elementari e promuove lo sconfinamento dell'atto creativo nel flusso della vita quotidiana, in nome di un'arte totale che predilige come ambiti elettivi d'espressione soprattutto la musica, la danza, la poesia, il teatro e la performance, nascono appunto gli Happening luoghi dove l'arte assume diverse forme, antidogmatiche e libertarie, e dove anche il fruitore assume un ruolo diverso.

Artisti fluxus[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Caterina Gualco (a cura di), Fluxus in Italia, Il Canneto Editore, Genova 2012
  • Elena Zanichelli ( acura di), "Women in Fluxus & other experimental tales, Skira editore ,Milano 20 2012
  • Boris Brollo , L'ultima avanguardia marxista? , Verso l'Arte Commenti, febbraio 2013 - Cerrina (AL)
  • Boris Brollo, Verona, Fluxus e altri ricordi, Verso l'Arte Commenti,novembre 2012 - Cerrina (AL)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte